Articolo

PASQUA DI INIZIATIVE CON IL SOLE O CON LA PIOGGIA

29 Marzo 2013 / 14:19
0
2
71
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

PASQUA DI INIZIATIVE CON IL SOLE O CON LA PIOGGIA

29 Marzo 2013/ 14:19
0
2
71
Scritto da Redazione Orobie

Come sarà il tempo a Pasqua? I meteorologi non si sbilanciano: nessuna garanzia di bel tempo, anche se qualche occhiata di sole non dovrebbe mancare.Nessun problema, abbiamo preparato un ricco carnet di proposte per ogni situazione. 

Per una Pasqua all’aria aperta.

Le località sciistiche lombarde sono ancora tutte aperte e hanno preparato feste e iniziative per il lungo fine settimana pasquale. Ad Aprica, ad esempio, torna il tradizionale Tris pasquale: da sabato a lunedì tre competizioni di slalom gigante. Madesimo organizza “Happy end of winter” per chiudere al meglio la stagione invernale. Tante iniziative durante tutto il week-end. Anche il Cai organizza escursioni e gite. La sezione di Bizzarone, in provincia di Como, trascorrerà il lunedì di Pasqua al rifugio Venini. E ci sono ancora ciaspolate, come quelle organizzate dal Rifugio Crosta in alta Val d’Ossola. Ciaspolata di Pasqua a Santa Rita a Premana; a Colere fino al Rifugio Albani. A Carona va in scena la decima edizione della “Sciada”, una gara di slalom gigante aperta a tutti. L’osservatorio faunistico di Maslana propone – lunedì 1° aprile – una giornata a tutta natura tra gli stambecchi. Ritrovo alle 8.45 al Palasport di Valbondione. Pasquetta preistorica al Museo didattico di Nadro di Ceto. Una giornata da “cavernicoli”, con tanto di accensione del fuoco con strumenti naturali e pranzo preistorico. Sabato 30 marzo Camminata guidata nella natura di Aviatico (Bg), con le guide di Mountain Walking. Ritrovo alle 9.30 al piazzale Cabinovia del Monte Poieto. Info e prenotazioni: www.mountainwalking.org - Tel. 328.7335873. A Pasquetta giornata dedicata alle famiglie a Isola del Garda. Partenza da porto Torchio di Manerba alle 10.30 e alle 11.30. E sull’isola giochi, animazione e divertimento. Per saperne di più www.isoladelgarda.com. Con le festività pasquali torna anche “Bergamo sotterranea”, con l’apertura al pubblico delle Cannoniere di San Giovanni e di San Michele; e della Fontana del Lantro. Per prenotazioni: I.A.T. 035/242226. Riapre pure il castello di Gorzone, a Darfo Boario Terme. Lunedì visite guidate alle 14 e alle 15.30.

Una meta della classica gita fuori porta, è il Monastero di Torba, a Gornate Olona in provincia di Varese. Nel prato sottostante si possono fare picnic. Anche il ristorante inserito nel complesso monastico prepara cestini pasquali da consumare all’aperto. E per gli sportivi, a Samarate, lunedì si corre la “Feet for Fun”, camminata non competitiva, associata al tradizionale Mercatino dell’Angelo che si tiene nelle vie e nelle piazze di Verghera. A proposito di bancarelle, a Como  torna la “Fiera del giovedì santo” che prosegue fino a lunedì in viale Varese. La domenica di Pasqua mercatino dell’hobbistica e dell’antiquariato ad Alserio, nell’area dei Giardini.

Magie verdi nel parco della Fondazione Minoprio, a Vertemate con Minoprio, dove si sta svolgendo la manifestazione “Fiori&Colori”. Guide ed esperti aiutano a conoscere i segreti delle piante. In programma anche laboratori per adulti e bambini. A Consonno, frazione di Olginate, si sale alla collina. Vengono allestiti mercatini e rievocati gli antichi mestieri.

E con la pioggia.

Musei aperti nelle città e nelle località turistiche lombarde. In alcuni casi con ingresso gratuito. Come all’Accademia Tadini di Lovere, gratis domenica e lunedì. Lodi mette in campo numerose mostre: Mattonelle d’artista; la mostra con le fotografie di Gabriele Basilico e quella di Teodoro Cotugno “La poetica del paesaggio”.  
A Gorno (Bg) a Pasquetta è in programma la visita al museo delle miniere e al sito minerario di Costa Jels. Il museo sarà aperto dalle 14, a disposizione anche per visite guidate. info@ecomuseominieredigorno.it

A  Como è possibile visitare la mostra “Monumenti pubblici e privati, gli oggetti di archeologia e di arte bella”, allestita al Museo Archeologico.  A Romano di Lombardia una Pasquetta “rasoterra”. È stato organizzato infatti il primo Raduno bassottoso. Dalle 10.30 si ritrovano tutti i possessori di bassotti per giochi e minicorsi. L’orto botanico di Bergamo ha ora un Museo temporaneo, ospitato nella sala Viscontea , visitabile anche durante le feste. L’ingresso è gratuito. A Santa Brigida, in alta Valle Brembana, è aperta fino a Lunedì, la mostra sull’acqua, allestita in occasione della Giornata mondiale. Al Castello di Belgioioso, giornate all’insegna del Fantasy. Elfi, maghi, orchi e cavalieri per la più grande manifestazione d’Europa dedicata al genere Fantasy.  All’Oasi di Galbusera Bianca di Rovagnate, domenica di iniziative con scuola di tango argentino e di magia.

 

 

Commenti