x

Utilizza collega per associare tra loro i tuoi contenuti, per esempio:

  • una photogallery alla gita o all'itinerario
  • un evento in agenda al link del sito dell'organizzatore

La copertina

CON MORO SUL BERNINA

Creato da: Redazione Orobie il 23 luglio 2012

Sì, è sempre Simone Moro alla cloche dell'elicottero con il quale Orobie ha incominciato a esplorare le grandi creste delle Alpi. Dopo i «giganti delle Orobie», dal Redorta al Coca, dopo la Grignetta e dopo il Gran Zebrù, l'équipe della rivista, con Maurizio Panseri, autore dei testi, e Matteo Zanga per il servizio fotografico, in questo numero Orobie va in volo sul pizzo Bernina che con i suoi 4.050 metri è la vetta più alta delle Alpi Retiche. Moro ha accanto a sé Gianni Carminati, caro amico, abile ed esperto pilota che aveva preso a cuore l'iniziativa: purtroppo non ne ha potuto vederne la conclusione. La magia del Bernina è la Biancograt, una scala del cielo che non sembra finire mai. È la via più bella ed elegante delle Alpi, percorsa in questi giorni da centinaia di alpinisti che, sospesi nell'azzurro, seguono la sottile cresta che si innalza tra neve e ghiaccio. Simone e Gianni mettono in comune abilità ed esperienza, mentre Matteo, ben imbragato, si sporge per inquadrare con i suoi obiettivi immagini straordinarie. Toccherà poi a Maurizio Panseri, esperto alpinista, il compito di raccontare il viaggio perché possano viverla anche i nostri lettori. Molti sanno solo per sentito dire cos'è la Biancograt, pochi ne hanno risalita personalmente la lucente lama. Orobie intendeva offrire a tutti la possibilità di osservare da vicino, tra inusuali punti di vista e splendide inquadrature a volo d'uccello, questo emozionante spettacolo. E c'è riuscita.