x

Utilizza collega per associare tra loro i tuoi contenuti, per esempio:

  • una photogallery alla gita o all'itinerario
  • un evento in agenda al link del sito dell'organizzatore

Punta Francesetti

Partenza: L'Ecot (Bonneval Sur Arc) Arrivo: Punta Francesetti
Altitudine di partenza (m.): 2020 Altitudine di arrivo (m.): 3410
Tempo percorso: 1 giorni, 5 ore Data della gita: sabato, 23 giugno 2012
Attivita': Scialpinismo Difficolta': BSA - per Buono Sciatore Alpinista
Dislivello positivo (m.): 1550 Dislivello negativo (m.): 1550
Esposizione: W - Ovest Altitudine Massima (m.): 3410
Altitudine Minima (m.): 2020  

Descrizione

Da Bonneval sur Arc seguire la stradina che porta a L'Ecot, dove si parcheggia l’auto. Seguire il sentiero per il rif. Des Evettes, al quale si perviene dopo circa 1h e 40’. Dal rifugio scendere un centinaio di metri in dir. S; mantenersi sulla sx e, grazie ad un ponticello, attraversare il torrente. Tenendosi sempre a sx, percorrere il Plan des Evettes fino alla base del vallone (esp. W) che sale al Colle della Disgrazia. Risalire il vallone e poco dopo si giunge ad una conca. Attraversarla in dir. E e piegare poi verso S su pendii decisamente più sostenuti, soprattutto da circa q. 2800 mt. Raggiungere l’evidente Colle della Disgrazia e risalire poi a sx i pendii molto ripidi (eventualmente con i ramponi se non in buone condizioni) per circa 70-80 mt. Ora, su pendenze decisamente più dolci, proseguire fino in vetta, dove si arriva sci ai piedi.
DISCESA : per lo stesso itinerario. Si può anche evitare la risalita al rifugio, attraversando il Plan des Evettes rimanendo più a sx (consigliabile però in caso di buon innevamento, altrimenti diventa un continuo e disagevole attraversamento di ruscelli).

Attrezzatura

Piccozza e ramponi