x

Utilizza collega per associare tra loro i tuoi contenuti, per esempio:

  • una photogallery alla gita o all'itinerario
  • un evento in agenda al link del sito dell'organizzatore

Tra i laghetti della Val Torreggio

Giro di due giorni in tenda tra gli alpeggi e i laghetti della Val Torreggio, in Valmalenco. Prima i bucolici laghetti di Arcoglio e Zana adagiati tra i pascoli del versante esposto a nord (posti ideali per la sosta in tenda), poi i laghetti di Cassandra incastonati in un paesaggio sconvolto di rocce grigio-azzurre e rosse, inospitale ma affascinante.

Commenti

ema.ale.musitelli

gran bel documento ricco anche di "spiritualita" sopratutto nella parte centrale con i laghetti con lo sfondo il bernina , la tenda e il sole al tramonto ,bella esperienza ciao

Commenti

leco1964

Non conosco queste zone, ma i laghetti sono molto belli (anche le foto).

Commenti

domevar

Solo vedendo le foto non posso che invidiarti (in senso positivo chiaramente),belli tutti i luoghi,ma i laghetti sono eccezionali,sarà un piacere "votarli".

Commenti

david.bianchi

Non conosco la zona, ma direi che le foto sono molto belle e testimoniano una bella gita

Commenti

opaolo62

Passare una notte in tenda in montagna è sicuramente una delle soddisfazioni più belle. Complimenti anche per le belle foto.

Commenti

mamobaco

Mi unisco anch'io agli "invidianti" :-)))) ...e...complimenti per l'itinerario e il senso di orientamento, mi sembra di capire che sono luoghi poco segnalati e ancor meno frequentati! Ciao

Commenti

ascoltoprogettovita

complimenti Alessandro delle belle immagini

Commenti

mamobaco

Ciao Alessandro, se non l'hai ancora letto al seguente link ci sono cose interessanti inerenti il tuo itinerario. http://nonsolobanca.popso.it/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/132

Commenti

alper78

Grazie a tutti per i commenti. Certo andare in tenda è diverso, ma è molto bello anche "appoggiarsi" al rif. Bosio, al centro della valle, da cui si possono raggiungere le varie mete. Fino al Bosio o al lago d'Arcoglio è su facili sentieri e credo che sia molto frequentato di domenica.

Commenti

alper78

Poi verso i laghi di Cassandra diventa per escursionisti esperti perchè non c'è un bel sentiero e si devono seguire i segni di vernice; consiglio a chi va per la prima volta di fare il passo di Corna Rossa piuttosto che quello di Cassandra perchè mi sembra più bello e meglio segnato. Anche per il lago di Zana dovrebbero esserci segni ma essendo tra facili pascoli io ho preferito andare a intuito in base alla cartina.

Commenti

alper78

Grazie Maurizio per il link. Vedo che anche su quel sito, nella parte approfondimenti, dicono che alcuni sentieri sono quasi abbandonati. In effetti in molti salgono con l'auto per la recente strada che porta verso l'alpe Piasci, ma non so esattamente fin dove arriva. Da Ciappanico salgono in pochi ma è un peccato perchè la parte vecchia e l'alpe Son sono molto interessanti per l'architettura rurale. Interessante anche la parte dei minerali, se riesco a tornarci con più calma guarderò meglio

Commenti

mamobaco

Erano proprio gli argomenti che volevo farti "approfondire"!

Commenti

claudiorigamonti

Non ci sono mai stato ma quardando le foto merita un escursione ciao