I cento anni della strada delle 52 gallerie

Verrà inaugurata sabato 25 marzo a Schio (Vicenza) la mostra dedicata al centenario della realizzazione della Strada delle 52 gallerie sul Pasubio. Uno dei luoghi simbolo della Prima guerra mondiale. Tra i protagonisti della sua realizzazione anche un ufficiale bergamasco. Un'impresa, realizzata esattamente un secolo fa dalla 33.a compagnia minatori del 5˚ Reggimento del Genio militare.

Banff, nuove date in Lombardia. Guarda il trailer

Il Banff Mountain Film Festival World Tour Italy torna in Lombardia con altre date dopo il passaggio a Milano e Brescia. La rassegna cinematografica che propone alcuni tra i migliori film del Festival di Banff in Canada, propone un doppio appuntamento a Bergamo -al cinema Conca Verde- nelle serate del 6 e 7 marzo. L'8 toccherà a Lecco e il 10 a Varese. Ad aprile altre tre tappe lombarde: il 3 a Saronno, il 5 a Casatenovo e il 6 a Morbegno. La serata prevede la proiezione di una serie di emozionanti corto e medio metraggi, dove i grandi spazi selvaggi e la natura incontaminata fanno da sfondo alle imprese di atleti ed esploratori, alla ricerca di sempre nuovi modi di vivere l’avventura e di superare i propri limiti. L'inizio è alle 20.15. Per informazioni e prenotazioni: www.banff.it

Attenzione alle valanghe! Un video per spiegare i rischi

Le precipitazioni di fine febbraio ci hanno portato dai trenta ai cinquanta centimetri di neve e, con il ritorno del sole, le nostre montagne sono più appetibili che mai. Sono in arrivo le vacanze per il Carnevale ambrosiano e i monti torneranno ad animarsi. Divertiamoci con sci e ciaspole ma facciamo attenzione, perchè neve fresca e sbalzi di temperature stanno facendo salire il rischio valanghe. Da mercoledì 1 a venerdì 3 marzo il bollettino dell'Arpa Lombardia indica Pericolo valanghe tra 2 moderato e 3 marcato a seconda delle zone. In generale il livello di pericolo si alza nelle ore centrali della giornata, quando sono possibili scaricamenti e valanghe spontanee di superficie anche di medie dimensioni. Nei versanti a nord si segnalano inoltre lastroni di ghiaccio instabili. Sul tema delle valanghe e sulle criticità legate ad abbondanti nevicate il Centro nivometeorologico di Arpa Lombardia e AINEVA ha realizzato alcuni filmati per spiegare come gestire le situazioni di pericolo e come operano i Nuclei tecnici operativi valanghe e il Centro nivometeorologico. Guarda il video!

"In bocca al lupo" di Alberto Nardi

Una vita sulle tracce del lupo, dall’Appennino al Circolo polare artico. Animale amato e odiato, da tempo è al centro di diversi progetti per un suo ritorno equilibrato sulle Alpi. Ha caratterizzato la storia fotografica di Alberto Nardi rimastone affascinato fin da ragazzino. E' il reportage d'autore del numero di marzo del mensile "Orobie".

Orobie Extra. Progetto Pollice nel cuore dell'Adamello

Sull'Adamello per un progetto di ricerca sul clima. Fondazione Edmund Mach, Muse, Università La Bicocca di Milano e Università di Innsbruck hanno organizzato una spedizione al Pian di Neve per penetrare nel cuore del ghiacciaio e scoprire i segreti che custodisce. Al progetto Pollice è dedicato un servizio sul numero di marzo di Orobie, firmato da Ruggero Bontempi e Maurizio Salvadori.

Il santuario di San Patrizio a Colzate

Una leggenda irlandese legata al santuario che spicca sopra uno sperone di roccia del monte Cavlera da dove domina la vallata tra Vertova e Colzate, nella Bergamasca. Nessuno sa come il culto del santo sia arrivato dal lontano Nord. Bellezza, raccoglimento e secoli di storia accolgono lassù pellegrini e visitatori.

OROBIE EXTRA. GIULIA VENTURELLI E L'ARRAMPICATA SU GHIACCIO

Intervista a Giulia Venturelli, giovane atleta che spazia dall'alpinismo all'arrampicata. Giulia ci guida alla scoperta delle cascate di ghiaccio della Val Paghera, delle quali ci occupiamo sul numero di febbraio 2017 di Orobie con un servizio di Alberto Nardi e Tatiana Bertera.

IL "GIARDINO DI PIETRA" DELLA GRIGNETTA

Sul numero di febbraio del mensile Orobie secondo appuntamento con i "reportage d'autore". Maria Cristina Brambilla ci presenta il suo "Giardino di pietra", la Grignetta. Meta di appassionati, escursionisti ed esperti arrampicatori. In questa intervista ci racconta il suo rapporto con questo luogo affascinante della montagna lecchese.

IL "GIARDINO DI PIETRA" DELLA GRIGNETTA

Sul numero di febbraio del mensile Orobie secondo appuntamento con i "reportage d'autore". Maria Cristina Brambilla ci presenta il suo "Giardino di pietra", la Grignetta. Meta di appassionati, escursionisti ed esperti arrampicatori. In questa intervista ci racconta il suo rapporto con questo luogo affascinante della montagna lecchese.

OROBIE EXTRA. CON CESARE PISONI SUL GREM

Il campione di snowboard alpinismo Cesare Pisoni ci accompagna in un viaggio a tappe sulle Orobie nelle vesti di specialissimo maestro di sci alpinismo. Prima meta - sul numero di gennaio di Orobie - è il Grem. Guarda l'intervista!

AVVENTURA CON I PATTINI AL LAGHETTO DEL GLENO

Claudio e Benvenuto Ranza, un passato da pattinatori e hockeisti, sono i protagonisti di un'emozionante avventura sul ghiaccio del laghetto del Gleno. Li ha seguiti il nostro fotografo Matteo Zanga e ne è nato uno spettacolare servizio che pubblichiamo sul numero di gennaio di Orobie. Matteo li ha anche ripresi utilizzando telecamera e un drone e qui trovate il video di una giornata davvero speciale!

Commenti

omar.rossi.64m1

Molto suggestivo.Complimenti

Commenti

maxrusco@gmail.com

Bellissima e sana passione !!! Bravi ragazzi

NEL REGNO DELLA LUCE CON LUCA MERISIO

Sul numero di gennaio 2017 del mensile Orobie il primo dei dodici "reportage d'autore" che vedranno i nostri fotografi raccontarsi ai lettori, oltre che sulla rivista in edicola, anche in una video intervista. Il primo incontro è quello con Luca Merisio che ci accompagna nella sua Engadina, in Svizzera. Un luogo magico per chi ama la montagna.

Commenti

maxrusco@gmail.com

Grazie Luca di averci portato su !!!!!

ICE SKATING LAGO BRANCHINO

"116 anni in due" scrivono Claudio e Benvenuto Ranza presentando questo video con le loro evoluzioni sul lago Branchino ghiacciato. I pattini sono da sempre la loro passione e, dopo un passato da atleti professionisti, i due fratelli della Val Seriana si divertono a calzarli a ogni occasione buona. Quella del lago Branchino ghiacciato è stata irresistibile. Da questa avventura è nato il servizio che vi proponiamo sul numero di Orobie di gennaio.

GRANDI E PICCOLI: CHE GRINTA ALLA PE DEL DIAOL

Quattro minuti di immagini per rivivere le emozioni della quinta edizione della "Pe del diaol", che si è disputata il 13 novembre a Comenduno di Albino, in Valle Seriana. L'età non ha importanza: grandi e piccoli partecipanti hanno sfoderato tutta la loro grinta lungo i sentieri e le salite del panoramico tracciato. Guarda il video realizzato da Riccardo Gamba "Il Duohd"!

OROBIE EXTRA E IL VIAGGIO TRA LE MONTAGNE SEGRETE

Con Giulio Beggio e Ruggero Meles - autori dei servizi - ripercorriamo il cammino che ci ha portato alla scoperta di 12 montagne poco conosciute, attraverso le pagine del mensile Orobie. Luoghi defilati, che hanno ancora molto da dire. Guarda l'intervista!

La Cima della Manzina

Una nevicata estiva aveva sorpreso i nostri Ruggero Meles e Giulio Beggio lungo la salita alla Cima Manzina. Sembra proprio che la nostra dodicesima "Montagna Segreta", abbia voluto restare tale fino in fondo. Si conclude così il viaggio del mensile Orobie tra vette poco conosciute, ma che hanno tanto da rivelare.

OROBIE EXTRA. INTERVISTA A PEPI MERISIO

Dal grande Pepi Merisio ai reportage di oggi. Nel 2017 il mensile Orobie vi proporrà 12 reportage d'autore per raccontare il nostro territorio. Ne abbiamo parlato con uno dei fotografi italiani che in questo è maestro da oltre mezzo secolo.

Commenti

info37.0301797119

Grandissimo Pepi Merisio, un Maestro!

Commenti

castelli47

ciao Cristian! li hai i tre libri fotografici"terra di bergamo" di Pepi Merisio?credo siano stati i precursori di quelli che in seguito vennero definiti con questa denominazione.Sono la trilogia della bergamasca di quei tempi.

FOTO,SAPORI, AMBIENTE: BERGAMO IMMAGINE TRA PASSATO E FUTURO

Come salvaguardare il patrimonio che i grandi patriarchi delle nostre montagne hanno curato con impegno e perseveranza? E' un patrimonio ambientale, ma anche economico e culturale. A questa domanda Orobie ha cercato di rispondere nell'edizione 2016 di Bergamo Immagine.

ABBIAMO PORTATO GLI ALPEGGI IN CITTA'

La mostra di Marco Mazzoleni sul Sentierone di Bergamo ha suscitato grande interesse. In migliaia si sono fermati per ammirare gli splendidi ritratti e i paesaggi dell'Alta Valle Brembana, catturati dallo storico collaboratore di Orobie. "Mut - La civiltà dell'alpeggio" era il titolo. E grazie a Marco siamo riusciti a portare nel centro città vividi squarci di un mondo in rapida trasformazione. I giovani che hanno affiancato i patriarchi degli alpeggi nei lunghi periodi trascorsi in montagna, nella lavorazione del latte e nella promozione dei formaggi. Una civiltà che è importante sostenere per l'ambiente, per l'economia per il futuro della montagna. E noi di Orobie speriamo di aver fatto anche solo un piccolo passo in questa direzione con la mostra, il convegno, le iniziative promosse nell'ambito di Bergamo Immagine 2016. Ci siamo riusciti grazie agli scatti di Marco Mazzoleni, capaci di suscitare interesse ed emozioni nei numerosi visitatori.

Monte Pagano, immagini dalla vetta

Immagini e intervista dalla cima del monte Pagano. Ruggero Meles autore - con Giulio Beggio, del servizio di Orobie - racconta la "Montagna Segreta". Uno splendido balcone, tra Adamello e Mortirolo.

PARCO MONTEVECCHIA E VALLE DEL CURONE BY BIKE

In bicicletta lungo il "Sentierone",35 chilometri in un entusiasmante saliscendi nella Valle del Curone. Trekker e biker qui sono di casa, per un itinerario tra natura, monumenti e storia. Scoprilo in questo filmato di Giulio Masperi e nel suo servizio in Orobie di novembre!

OROBIE EXTRA. MONNO E IL MONTE PAGANO CANTATI DA GERMANO MELOTTI

Orobie Extra vi porta a conoscere il monte Pagano, "Montagna segreta" di novembre della rivista Orobie, ma anche Monno il piccolo, ma vivo borgo che sta ai suoi piedi. Questi luoghi hanno anche un cantastorie, Germano Melotti, che tiene vive tradizioni e ricchezze della Valcamonica.

OROBIE EXTRA. SUL SENTIERONE LA MOSTRA DI OROBIE

"Mut La Civiltà dell'alpeggio" è il titolo della mostra che Orobie promuove nell'ambito di Bergamo Immagine. Sul Sentiero di Bergamo, dal 17 al 31 ottobre 2016, saranno esposte le fotografie di Marco Mazzoleni. Non solo la mostra però: la rassegna quest'anno propone infatti diverse iniziative.

CON ELIA NEGRINI SUL PIZZO TREMOGGIA

Nella salita al pizzo Tremoggia ci ha accompagnati Elia Negrini, Guida Alpina e storico gestore del rifugio Longoni. Da qui passa il Tour del Bernina, impegnativo ma entusiasmante itinerario che prevede il periplo del gruppo. Non solo il Tremoggia, ma un'avventura tra le cime di uno dei più alti gruppi montuosi delle Alpi. Il Tremoggia è la più alpinistica delle "Montagne Segrete" scelte da Orobie. Viviamola attraverso il racconto di Elia Negrini.

ORTICOLARIO, LA BELLEZZA DA SPETTACOLO SUL LAGO DI COMO

Dal 30 settembre al 2 ottobre a Villa Erba di Cernobbio si svolgerà l'ottava edizione di "Orticolario". Fiori, piante, arte in una rassegna che racconta la bellezza in tutte le sue forme. Ed è quello che anche Orobie cerca di fare da 25 anni. Immancabile quindi la presenza del nostro mensile nella tre giorni lariana. Venite a cercarci! Di Orticolario ci parla il'ideatore e presidente, Moritz Mantero.

IL SOGNO VERTICALE DI BONATTI. INTERVISTA ALL'AUTORE

E' stato presentato a Bergamo un nuovo libro dedicato a Walter Bonatti, nel quinto anniversario della morte. Si intitola "Walter Bonatti. Il sogno verticale" ed è firmato da Angelo Ponta. Il volume riserva cronache e immagini inedite, provenienti dai taccuini dello stesso alpinista ed esploratore. Leggendo queste pagine è possibile rivivere scalate impossibili e sfide verticali, e avvicinarci a questa straordinaria figura di cittadino bergamasco e alpinista internazionale. Guarda l'intervista all'autore

IL "GIGANTE" BOSATELLI. IL SERVIZIO DI BERGAMO TV

Sulla vittoria di Oliviero Bosatelli al Tor des Geants, ecco il servizio bergamo Tv realizzato da Massimo Sonzogni.

ZACUP 2016. IL VIDEO

Domenica 18 settembre si corre la quarta edizione della Zacup, da Pasturo al Grignone seguendo le orme di Andrea Zaccagni che amava profondamente questi luoghi. A lui, atleta poliedrico, è intitolata la corsa che, quest'anno, sarà anche tappa italiana della Italy Skyrunner Series. Il percorso di 27 chilometri prevede il periplo delle Grigne toccando quattro rifugi e raggiungendo la vetta del Grignone. Per tutte le informazioni: www.zacup.it Guarda il video ufficiale dell'edizione 2016 firmato da Yuri e Fabio Palma, presidente dei Ragni di Lecco.

VIAGGIO VIRTUALE NELLA BUCA DEL CORNO

Durante l'estate c'è la possibilità di visitare la Buca del Corno di Entratico (Bg), cavità carsica che si sviluppa per 385 metri. Un luogo di grande importanza naturalistica e archeologica, che riporta indietro gli orologi all'era giurassica. La Buca del Corno è visitabile tutte le domeniche dalle 14.30 alle 17.30. Per imparare a conoscerla, guardate il video con le immagini realizzate con laser scanner. Un viaggio virtuale, ma molto emozionante, nelle viscere della terra.

LA MULATTIERA DEL BENEFATTORE. IL VIDEO

Su Orobie di settembre trovate anche il bell'articolo di Christian Riva, amico di lunga data di orobie.it, sulla mulattiera del benefattore. Da Gordona all'Alpe Cermine, un tracciato in pietra costruito agli inizi del secolo scorso grazie al contributo di Giovan Battista Mazzina. Un sentiero ancora oggi molto frequentato e apprezzato, sul quale Christian ha realizzato anche un video.

Commenti

info37.0301797119

Grazie redazione!;-)

OROBIE EXTRA. LA MILLEGRADINI

Si terrà il 18 settembre 2016 la sesta edizione della Millegradini, manifestazione a metà strada tra l'hurban trail e la passeggiata culturale. 4 i percorsi: agonistico, amatoriale, turistico e Zerogradini. Partenza alle 7 e alle 9 davanti a L'Eco di Bergamo che - insieme a Orobie - è media partner dell'iniziativa.

OROBIE EXTRA. MILLEGRADINI

Si terrà il 18 settembre 2016 la sesta edizione della Millegradini, manifestazione a metà strada tra l'hurban trail e la passeggiata culturale. 4 i percorsi: agonistico, amatoriale, turistico e Zerogradini. Partenza alle 7 e alle 9 davanti a L'Eco di Bergamo che - insieme a Orobie - è media partner dell'iniziativa.

SCOPRI IL NUOVO TRAIL PER MTB IN VAL MINORE

Ecco il nuovo trail per Mtb in Val Minore, nelle immagini di Giulio Masperi. Scoprite di più nel servizio che Giulio ha realizzato per il numero di settembre della rivista Orobie.

IL RE DI OUT È OLIVIERO BOSATELLI GUARDA IL VIDEO DELL'ARRIVO

È il bergamasco Oliviero Bosatelli il re - anzi il «braccio di ferro», come lo definisce lo speaker - di Out. Poco dopo mezzogiorno si è presentato all'arrivo in Città alta dopo aver superato i 140 chilometri dell'Orobie Ultra Trail in 24 ore e 8 minuti e 49 secondi. Ad accoglierlo i colleghi vigili del fuoco con un grande striscione: Grande Oliviero Bosatelli! Il portacolori della Valetudo Skyrunning Italia, che lo scorso anno si era piazzato al secondo posto, ha sbaragliato la concorrenza guidando la gara già dal decimo chilometri. Alle sue spalle un altro bergamasco, Guido Caldara, di Albino, che ha concluso l’impresa di 25 ore e 20 minuti e ha raccontato di non poter descrivere quello che ha provato stanotte a correre sotto le stelle. In terza posizione Andrea Macchi di Gavirate (Varese) con il tempo di 25 ore e 43 minuti. «Ho sofferto un po' il caldo - ha detto Bosatelli -, ma considerato il distacco dal secondo alla fine me ala sono presa comoda. In ogni caso una grande emozione».

IL RE DI OUT È OLIVIERO BOSATELLI GUARDA IL VIDEO DELL'ARRIVO

È il bergamasco Oliviero Bosatelli il re - anzi il «braccio di ferro», come lo definisce lo speaker - di Out. Poco dopo mezzogiorno si è presentato all'arrivo in Città alta dopo aver superato i 140 chilometri dell'Orobie Ultra Trail in 24 ore e 8 minuti e 49 secondi. Ad accoglierlo i colleghi vigili del fuoco con un grande striscione: Grande Oliviero Bosatelli! Il portacolori della Valetudo Skyrunning Italia, che lo scorso anno si era piazzato al secondo posto, ha sbaragliato la concorrenza guidando la gara già dal decimo chilometri. Alle sue spalle un altro bergamasco, Guido Caldara, di Albino, che ha concluso l’impresa di 25 ore e 20 minuti e ha raccontato di non poter descrivere quello che ha provato stanotte a correre sotto le stelle. In terza posizione Andrea Macchi di Gavirate (Varese) con il tempo di 25 ore e 43 minuti. «Ho sofferto un po' il caldo - ha detto Bosatelli -, ma considerato il distacco dal secondo alla fine me ala sono presa comoda. In ogni caso una grande emozione».

Commenti

info37.0301797119

Bravissimo, complimenti!

MONTE AGA, BELLO ANCHE CON LA NEBBIA

Questa volta non sono stati fortunati con il meteo i nostri "cacciatori di montagne segrete" Giulio Beggio e Ruggero Meles. La nebbia li ha accompagnati nella salita al monte Aga, protagonista del numero di agosto di Orobie. Gli autori del nostro servizio non hanno potuto godere della splendida vista che regala la cima. Voi sarete più fortunati sfogliando la rivista e guardando la gallery con le foto di Mauro Lanfranchi su orobie.it

OROBIE EXTRA. TRA PARETI E KAYAK

Si arriva pagaiando e poi si comincia ad arrampicare sulla ferrata della Costiera Morgana. Magia tra acqua e cielo nel servizio di Carlo Caccia e Alberto Locatelli che trovate sul numero di agosto di Orobie.

OROBIE EXTRA. MONTE AGA, SACRO E PROFANO

Il monte Aga non è soltanto un paradiso naturalistico, ma anche uno scrigno che racchiude importanti testimonianza del passato. Guarda l'intervista a Stefania Casini, Direttrice del Museo Archeologico di Bergamo

OROBIE EXTRA. A LECCO PARETI E KAYAK

Si arriva pagaiando e poi si comincia ad arrampicare sulla ferrata della Costiera Morgana. Magia tra acqua e cielo nel servizio di Carlo Caccia e Alberto Locatelli che trovate sul numero di agosto di Orobie.

OROBIE EXTRA. COUNTDOWN PER L'OROBIE ULTRA TRAIL

Manca poco ormai alla seconda edizione del Reda Rewolution Orobie Ultra Trail, in programma dal 29 al 31 luglio nel cuore delle Orobie Bergamasche, lungo i sentieri che da Clusone e Carona, conducono fino a Bergamo Alta. Il sito ufficiale - www.orobieultratrail.it - ti permetterà di scoprire il percorso e di comprendere gli orari della manifestazione: il tuo tifo sarà sicuramente apprezzato dai quasi 1.000 atleti che prenderanno il via alle nostre due competizioni. L'Orobie Ultra Trail – OUT con partenza da Clusone (ore 12 del 29 luglio) sulla distanza di 140 km e 9.500 metri di dislivello e Gran Trail Orobie - GTO con partenza da Carona (10 del 30 luglio) di 70 km e 4.200 metri di dislivello, entrambe con arrivo nel cuore di Città Alta: piazza Vecchia. Per garantire il buon svolgimento delle corse serve una folta squadra di volontari per il supporto in diverse aree quali percorso, segreteria, ristori, logistica, sbalissaggio. Se volete farne parte, contattate il sito www.volontariout.it Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sull'Orobie Ultra Trail in queste interviste

CALA IL SIPARIO SU THE FLOATING PIERS

E' finita con un grande abbraccio, tra la gente di Sulzano e di Montisola, l'emozionante avventura di The Floating Piers. Domenica sera due delegazioni dei due paesi si sono incontrati proprio a metà del ponte fluttuante creato dall'artista Christo. Poi si sono chiusi i cancelli. Sono silenzio. Gli ultimi addetti a finire il lavoro dell'ultima notte delle passerelle. All'alba è già iniziato il lavoro di smantellamento

IN VIAGGIO SULLE OROBIE. LA PRESENTAZIONE

In viaggio sulle Orobie - 5 giorni. Dopo la presentazione ufficiale, è iniziato il count down verso il nuovo trekking. Saremo in Valfurva, tra ghiacci e memorie. Alla conferenza erano presenti gli alpinisti Marco Confortola e Annalisa Fioretti. Pronti e belli carichi nella foto scattata da Luca Limoli. Ed ecco il servizio realizzato da Barbara Magnani per Bergamo Tv

SPADOLAZZO, RACCONTO DALLA CIMA

Faceva freddo durante la salita dei "nostri" Ruggero Meles e Giulio Beggio allo Spadolazzo. Un bel freschetto che quasi già rimpiangiamo, anche se siamo solo all'inizio dell'estate vera. Comunque agli oltre 2700 metri della cima, refrigerio non mancano mai. Una meta da non perdere quindi, che nella bella stagione è ornata anche da variopinte fioriture.

OROBIE EXTRA. "LA STORIA DEL GIGI"

Nel numero di luglio di Orobie vi raccontiamo l'Orobie Ultra Trail attraverso una storia. La storia del Gigi. L'ha scritta per noi l'atleta e blogger Emilio Previtali, ospite di questa puntata insieme a Gianluca Rota, Presidente di Elle-Erre. Quando la fatica è avventura e passione.

THE FLOATING PIERS, IL PRIMO WEEKEND

Più di 100 mila persone nel primo weekend di apertura de The Floating Piers". L'assalto di una folla pacifica, ma sempre assalto è stato. Con inevitabili problemi e ritardi sia nella circolazione dei treni che tutt'attorno a Sulzano. Le passerelle sono state chiuse anche in diversi momenti a causa dell'allerta maltempo. La notte scorsa The Floating Piers sono rimaste aperte e con il buio - e finalmente senza ressa - è stato un'esperienza molto suggestiva attraversare l'opera di Christo. Paola Abrate, racconta in questo servizio di Bergamo Tv, com'è andato il fine settimana sul lago d'Iseo

OROBIE EXTRA. TATIANA BERTERA E IL GRAN TRAIL DELLE OROBIE

A fine luglio si terrà la seconda edizione di Reda Rewoolution Orobie Ultra Trail. Oltre al tracciato di 140 chilometri, è previsto il Gran Trail delle Orobie di 70. Su questo si cimenterà la "nostra" Tatiana Bertera. Collaboratrice di Orobie, sul nostro sito pubblica un blog nel quale racconta la sua preparazione alla gara. Da 0 a 70 chilometri.

MONTE FRERONE. LA VETTA DI RUGGERO MELES

Dalla cima del Frerone la vista spazia dalla pianura veneta a un ampio spicchio della catena delle Alpi. I nostri Ruggero Meles e Giulio Beggio sono saliti in una mattina di inizio primavera, quando la "Montagna segreta" di giugno era ancora coperta dalla neve. Ecco come ce la racconta Ruggero.

OROBIE EXTRA. GINO BACCANELLI, QUANDO LA MONTAGNA E' ANCORA RIFUGIO

Gino Baccanelli è il gestore del rifugio Tita Secchi e in questa veste ci racconta il monte Frerone. Ma è anche Presidente di Assorifugi e in quest'intervista ci racconta le novità della prossima stagione estiva in montagna, tra nuove strutture d'accoglienza e iniziative consolidate.

PASTURO-GRIGNONE. IL VIDEO

Nuova e già ambitissima: la "Pasturo Grignone tutt d’un fiàà" ha registrato il sold out dei 150 pettorali messi a disposizione per l'edizione zero - e non competitiva - che si correrà il 28 maggio. A chi vuol partecipare, non resta che iscriversi nella lista d'attesa, aperta visto la grande richiesta. La Vertical nasce da una costola del Trofeo Antonietta, a lungo organizzato da Diario Pansa gestore del rifufio Pianeral. Grazie alla collaborazione con il Team Pasturo, il percorso è stato modificato. Partenza in linea da Pasturo e arrivo al rifugio Brioschi per uno sviluppo totale di 7,5 chilometri con circa 1.800 metri di dislivello Ambitissima, dicevamo. Guardate il video e capirete perché!

OROBIE, I BALCONI SULLE PASSERELLE DI CHRISTO

Orobie ha presentato a Bergamo Tv, in Bergamo Live, i balconi sulle passerelle di Christo sul lago d'Iseo.

ALESSANDRO GHERARDI DALLE SORGENTI ALLA FOCE DEL BREMBO

Alessandro Gherardi, 43 anni di Zogno conosciuto come Geko, racconta la sua impresa. Ha percorso il fiume Brembo dalle sue foci al punto in cui confluisce nell'Adda. 74 chilometri utilizzando sci d'alpinismo, kayak e mountain bile.

MARIO MERELLI, I RICAVI DEL LIBRO IN BENEFICENZA

E' piaciuto e ha avuto successo il libro "Un cuore grande", scritto da Pino Capellini ed Emanuele Falchetti e dedicato al grande alpinista Mario Merelli. I ricavi sono stati destinati in beneficenza all'ospedale di Kalika, in Nepal, creato dallo scalatore bergamasco. Guarda il servizio di Bergamo Tv, realizzato da Matteo De Sanctis

CHRISTO, PROVE DI PASSEGGIATA SULLE PASSERELLE

Stabile, ma senza perdere la sensazione di ondeggiare sul lago. Così ci sente a passeggiare sulle passerelle create da Christo e che, a opera conclusa, collegheranno Sulzano a Montisola e all'isola di San Paolo. Claudia Mangili giornalista de L'Eco di Bergamo, ha avuto la possibilità di salirci e racconta impressioni e sensazioni in questo video.

INTERVISTA AL BIOLOGO FRANCESCO PETRETTI

Intervista di Emanuele Falchetti a Francesco Petretti, in occasione della serata organizzata da Orobie in collaborazione con la Pro Loco e la Parrocchia di Branzi e dedicata a Baldovino Midali. Da Petretti, noto documentarista, biologo e scrittore, uno sguardo sul nostro rapporto con la natura e con gli animali che sono tornati a ripopolare il nostro territorio.

OROBIE EXTRA. IN PARADISO CON PIERO WEB

Piero Gritti, meglio conosciuto come Piero Web, è un grande conoscitore delle Orobie e attraverso il suo sito mette a disposizione di tutti gli escursionisti, informazioni e conoscenze. Attraverso la rivista Orobie di maggio vi porterà "in Paradiso"... sul pizzo Paradiso!

CIMA FONTANA

Ruggero Meles dalla vetta di Cima Fontana ci racconta la "Montagna segreta" del numero di maggio di Orobie. Una meta di serie B? Per niente, anzi c'è tanto da scoprire qui in quest'angolo della Valmalenco.

OROBIE EXTRA. BALDOVINO MIDALI

Baldovino Midali, il celebre panettiere-videomaker, ci racconta il film dedicato all'edizione 2015 de "In viaggio sulle Orobie" e il suo ultimo documentario sugli animali "Vivere di emozioni". Guarda l'intervista!

MORO E CURNIS AL DONIZETTI. GUARDA IL VIDEO

Teatro Donizetti pieno per l'incontro con Simone Moro e Mario Curnis. I due alpinisti hanno presentato il loro libro "In cordata. Storia di un'amicizia tra due generazioni da zero a ottomila metri". Guarda il servizio di Bergamo Tv, realizzato da Matteo De Sanctis.

"IN VIAGGIO SULLE OROBIE". IL FILM VENERDI' SERA A BRANZI

Venerdì 8 aprile a Branzi serata a tu per tu con Baldovino Midali, panettiere, videomaker e fotografo naturalista. Baldovino ha viaggiato con Orobie lo scorso anno, nella terza edizione del nostro trekking sulle montagne lombarde. Non è stato solo un viaggiatore, ma anche un occhio aperto sugli altri partecipanti e sul territorio, teatro del cammino. Dalle sue riprese e interviste è nato un film "In viaggio sulle Orobie. La buona terra", che sarà presentato ufficialmente venerdì insieme a un altro filmato inedito "Vivere di emozioni". L'incontro si tiene alle 20.30 al Teatro parrocchiale. Sarà presente anche il biologo, regista e scrittore Francesco Petretti. Eccovi il trailer del film sul viaggio!

GIGI ALIPPI E MARIO CURNIS, AMARCORD CON OROBIE

Il ricordo di una bella giornata a casa di Mario Curnis. C'era anche Gigi Alippi e i due alpinisti si erano rivisti dopo tanti anni. Era l'estate del 2013 e la nostra rivista stava organizzando la prima edizione de "In viaggio sulle Orobie". Tra racconti di vecchie imprese condivise e montagne del cuore, ecco una breve riflessione di Gigi sul suo modo di andare in montagna.

GIGI ALIPPI, IL FILM MEMORIA DI PAOLA NESSI

"McKinley 1961 - Storia di un'amicizia": con questo docu-film la regista Paola Nessi, autrice del film sulla prima edizione de "In viaggio sulle Orobie", ha ripercorso l'impresa sul Mckinley. Sono gli stessi protagonisti a raccontarla. Tra di loro anche Gigi Alippi, scomparso il 28 marzo a 80 anni. Paola ha appena concluso un film sulla vita di Gigi Alippi. Hanno girato le ultime immagine nei mesi scorsi. " Il film è praticamente pronto – ha raccontato la videomaker lecchese a LeccoNotizie.com – e il grande dispiacere è che lui purtroppo non potrà vederlo. Adesso si tratterà di mettere a punto gli ultimi dettagli e di trovare un titolo che sarebbe piaciuto anche al Gigi, per un doveroso omaggio a un grande dell'alpinismo lecchese".

OROBIE EXTRA. CROCIONE, ESCURSIONI E BICICLETTE

Sul Crocione per decenni sono rimasti i resti delle opere militari della linea Cadorna e tanti animali. Escursionisti pochi, turisti meno ancora. Ma per questa montagna che si innalza direttamente dal lago di Como, è iniziata la riscossa. Tanti sentieri adatti anche alle famiglie, accanto a discese che appassionano i biker. Scopriamo con l'aiuto di Gianni Greco, una grande passione per l'alpinismo e per le montagne lariane e un passato da "batelot", come qui chiamano chi lavora sui traghetti della Navigazione. Una storia la sua - come quella del Crocione - tra lago e cielo.

ORSO, IMPRONTE IN VALLE BREMBANA

E' proprio primavera! Anche l'orso è uscito dal letargo ed è tornato a girovagare sulle nostre montagne. Ha lasciato le prime tracce in Valle Brembana, dove la sua presenza era stata documentata anche lo scorso autunno. L'ultimo avvistamento era avvenuto a settembre a Cornalba. Nelle scorse notti il plantigrado è passato a Valleve, lasciando impronte, definite inequivocabili dalla Polizia provinciale, predando un tasso e facendo fuggire una capra. E, stando proprio alle zone in cui ha lasciato segni nella neve e nella terra, avrebbe attraversato la strada provinciale davanti alla chiesa parrocchiale. Sulla pagina Facebook Amici di Valleve sono apparse le immagini della «passeggiata», pubblicate anche da L'Eco di Bergamo. Le ha girate Antonio Spinelli, mentre Egidio Cattaneo ha scattato numerose foto. Guarda il filmato!

SIMONE MORO E' VENUTO A TROVARCI. GUARDA L'INTERVISTA!

Simone Moro è venuto a trovarci! Fresco del successo sul Nanga Parbat, ha ripercorso con i giornalisti di Orobie, L'Eco di Bergamo e Bergamo Tv, la scalata da record. Simone è l'unico al mondo ad aver salito quattro ottomila in inverno. Guarda l'intervista realizzata da Massimo Sonzogni! E venerdì 18 marzo su L'Eco di Bergamo l'intervista di Emanuele Falchetti.

SIMONE MORO PENSA ALL'EVEREST

Un altro ottomila in inverno per Simone Moro? E non uno qualunque, ma il tetto del mondo: l'Everest. L'alpinista bergamasco, l'unico ad aver salito 4 ottomila nella stagione invernale, pensa a una nuova grande impresa. Diceva di aver chiuso questo capitolo, ma nell'intervista a Daniele Moretti per Sky Tg24, Simone ha ammesso che vuole "alzare l'asticella" ancora una volta, con una scalata memorabile. Guarda l'intervista!

SIMONE MORO: IL SOGNO, L'IMPRESA

L'uomo e il sogno, prima ancora dell'impresa e del risultato. E' il ritratto che emerge nell'intervista a Simone Moro, realizzata nel quartier generale de La Sportiva, l'azienda che realizza gli scarponi utilizzati da Simone e da Tamara Lunger nella scalata del Nanga Parbat. Si svela il significato più profondo e personale della conquista del Nanga Parbat.

NANGA LIGHT 2016. LA SPEDIZIONE DI ELISABETH E TOMEK

Concentrata in questo video l'impresa di Tomek Mackiewicz ed Elisabeth Revol al Nanga Parbat. I due alpinisti sono arrivati fino a quota 7.500 metri lungo la via Messner-Eisendle, inizialmente scelta anche da Simone Moro e Tamara Lunger; e poi sono stati costretti a rinunciare a causa del vento e delle temperature rigide. Entrambi hanno alle spalle già diversi tentativi in invernale sul Nanga. In questo filmato i momenti più intensi della loro spedizione, in uno scenario naturale straordinario ma spietato.

SIMONE MORO, INTERVISTA AL RIENTRO DAL NANGA PARBAT

Intervista a Simone Moro al rientro dal Nanga Parbat, dopo la conquista della vetta in invernale. L'intervista è di Laura Arrighetti per L'Eco di Bergamo

NANGA PARBAT, IL RACCONTO DI SIMONE MORO

Ascolta l'intervista di Bergamo Tv a Simone, Moro realizzata al suo arrivo al campo base. "E’ stato bello, ho tenuto l’asticella alta nei miei obiettivi - racconta l'alpinista bergamasco - Sono un uomo normale che insegue i suoi sogni."

IL FILMATO DI SIMONE MORO DAL NANGA PARBAT

Ecco il primo filmato registrato da Simone Moro al rientro al campo base, dopo la conquista della vetta del Nanga Parbat in inverno. Con lui gli altri protagonisti di questa grande impresa.

OROBIE EXTRA. CIMONE, PANORAMI E NATURA

Il Cimone è la "Montagna segreta" del numero di marzo di Orobie. Un balcone che si apre sui grandi delle Orobie. Fuori dagli itinerari più battuti, il Cimone mostra una natura ancora intatta. Ci guida alla scoperta di questa zona, Mirco Bonacorsi, responsabile dell'Osservatorio Floro-Faunistico di Maslana.

Una giornata sul monte Cimone

Ruggero Meles, Giulio Beggio hanno trascorso una giornata sul monte Cimone per realizzare il servizio che leggerete nel numero di marzo di Orobie. Sulla via del ritorno, ecco il racconto di Ruggero.

SU GOOGLE I SENTIERI E I RIFUGI DELLE OROBIE

I sentieri e i rifugi delle Orobie su Google Street View Trekker. Il progetto, realizzato da Cai e Provincia di Bergamo, ha permesso di raccogliere immagini e tracciare i sentieri che portano dai Paesi di fondovalle ai 17 rifugi Dotato di 15 fotocamere, il Trekker è stato utilizzato per rilevare i sentieri e le vette del comprensorio naturalistico orobico: da Ardesio a Branzi, Brumano, Carona, Castione della Presolana, Costa Volpino, Colere, Cusio, Mezzoldo, Oltressenda Alta, Ornica, Roncobello, San Pellegrino Terme, Taleggio, Valbondione, coprendo la quasi totalità dell’arco prealpino bergamasco. Ed ecco il risultato: http://www.google.com/maps/streetview/#bergamasque-alps) Per l'occasione è stato realizzato anche un video promozionale

BANFF, AL VIA IL TOUR ITALIANO. GUARDA IL TRAILER

Manca una settimana all'inizio del tour italiano del Banff Mountain Film Festival. La rassegna offre agli spettatori italiani un'accurata selezione dei migliori filmati presentati alla 40° edizione del festival canadese, svoltasi a Banff lo scorso novembre. 26 le tappe che, tra febbraio e agosto, toccheranno 24 città italiane. Sci, alpinismo, freeride, arrampicata ma anche mountain bike, parapendio e kayak: ogni serata presenta circa 2 ore di proiezioni che coinvolgeranno il pubblico nelle più grandi imprese alpinistiche e sportive tra spazi selvaggi e natura incontaminata. Il via sarà lunedì 22 da Torino. Ma ecco tutte le date: Torino 22 e 23 febbraio - Cinema Massimo Milano 24 e 25 febbraio – Cinema Odeon-The Space Cinema Bologna 1 marzo – Cinema Teatro Antoniano Brescia 3 marzo – Teatro Sociale Bolzano 4 marzo – Cinema Teatro Rainerum Varese 7 marzo – Cinema Teatro Nuovo Lecco 8 marzo – Cinema Palladium Bergamo 10 marzo - Cinema Conca Verde Borgo San Dalmazzo (Cuneo) 11 marzo – Cinema Cinelandia Vicenza 14 marzo – Cinema Patronato Leone XIII Treviso 15 marzo – Silea-The Space Cinema Udine 16 marzo – Auditorium Zanon Trieste 17 marzo – Cinema Ariston Genova 21 marzo – Cinema Porto Antico-The Space Cinema Saronno 22 marzo – Cinema Silvio Pellico Padova 4 aprile6 – Cinema MPX – Pio X Morbegno (Sondrio) 7 aprile – Cinema Pedretti Casatenovo (Lecco) 8 aprile – Cinema Auditorium Firenze 11 aprile – Cinema Odeon Roma 12 aprile – Cinema Moderno-The Space Cinema Terni 13 aprile – Cinema Cityplex Politeama Lucioli L'Aquila 14 aprile – Cinema Movieplex Cuneo – data e sala in fase di definizione Champoluc-Ayas (Aosta) 22 agosto – Centro Congressi MonterosaTerme.

IL GIRO DEI 5 LAGHI DI VALGOGLIO DAL DRONE

I 5 laghi di Valgoglio visti dal cielo grazie al viaggio di un drone sulle montagne attorno a Valgoglio. A guidarlo Diego Bedeschi, originario di Torino e bergamasco d'adozione. Il drone ci permette di ripercorrere un itinerario classico e molto apprezzato, da un'angolatura decisamente diversa. L'escursione è iniziata a Valgoglio. La telecamera volante ha sorvolato la mulattiera che costeggia la condotta forzata fino ad arrivare in cima alla centrale elettrica dell'Enel. Un viaggio tra dighe - purtroppo a secco per la siccità - laghi e piccoli specchi d'acqua. Guarda il video!

SIMONE MORO FILMA UNA VALANGA SUL NANGA PARBAT

Simone Moro questa mattina ha ripreso una valanga scesa lungo il versante Diamir del Nanga Parbat, dove sono rimasti cinque alpinisti a tentare di raggiungere la vetta. Fuori dalla tenda del campo base, Simone, ha filmato l'enorme massa di neve che scendeva dalla parte destra del plateau sopra il seracco che Reinhold Messner aggirò nella salita della sua solitaria del 1978. Sicuramente, anche il campo 1 della via Kinshofer è stato coinvolto e sommerso se non distrutto totalmente. Questa valanga spiega perché in questi giorni di cielo sereno gli alpinisti hanno dovuto decidere di restare a campo base, che prudentemente sorge molto lontano dalla parete Diamir.

"MARIO MERELLI C'E'", LA TRACCIATURA DELLA GARA

Domenica 7 febbraio a Lizzola la gara di sci alpinismo "Mario Merelli c'è", in memoria del grande alpinista scomparso 4 anni fa. Ecco le immagini della tracciatura da parte del Team Merelli, per scoprire il percorso di gara. Guarda il video!

ACCADEMIA CARRARA, L'OMAGGIO DEL REGISTA FERRARIO

Omaggio cinematografico all'Accademia Carrara. Lo firma il celebre regista Davide Ferrario. Il suo film "Il museo riscoperto" sarà presentato giovedì 4 febbraio alle 21 all'Auditorium piazza Libertà, di Bergamo. Durante la serata saranno proittati anche due cortometraggi degli anni Cinquanta del Fondo Nino Zucchelli. Guarda il trailer del film!

LE RETI DEL CECCO

È la storia di Cecco (Francesco Ghislanzoni) un pescatore che fa questo lavoro da 49 anni. Ed è la storia del lago. Tra i due infatti c'è quasi una simbiosi. Cecco è uno degli ultimi pescatori professionisti del Lario. Un lavoro faticoso, duro; ma che gli regala una felicità genuina, che segue il ritmo delle stagioni e della natura del lago. Klaus dell'Orto, che sul numero di febbraio di Orobie, firma le fotografie di un bellissimo servizio dedicato al pescatore, ha realizzato anche questo cortometraggio, ricco di suggestioni.

La Garzirola e l’oratorio di San Lucio

La Garzirola è la "Montagna segreta" del numero di Orobie di febbraio. Ruggero Meles, in questo video, ci racconta un angolo ricco di storia e di memoria.

"MARIO UN CUORE GRANDE", LA PRESENTAZIONE

Emanuele Falchetti ed Emilio Moreschi ospiti di Colazione con Radio Alta per presentare il libro di Orobie dedicato al grande Mario Merelli, dal titolo: "Mario un cuore grande". Guarda l'intervista di Teo Mangione

RICORDANDO MARIO MERELLI

Orobie ricorda Mario Merelli - a quattro anni dalla sua prematura scomparsa - attraverso le sue stesse parole. In questo video abbiamo raccolto alcuni brani di interviste del celebre alpinista bergamasco.

OROBIE EXTRA. LA SPEDIZIONE SULL'ELBRUS

Il racconto della spedizione all'Elbrus, tetto del continente euro-asiatico, capitanata da Denis Urubko. Tra i partecipanti Mario Curnis, decano degli alpinisti bergamaschi, che non ha potuto raggiungere la vetta a causa di un mal di schiena. La soddisfazione della cima invece per il giovane Matteo Gallizioli.

OROBIE EXTRA. MOREGALLO, LA PRIMA "MONTAGNA SEGRETA"

E' il Moregallo la prima delle 12 "Montagne segrete" che la rivista Orobie racconterà nel 2016. Oscurata dalle più celebri Grigne e dal Resegone, il Moregallo riserva però tante sorprese ad alpinisti, escursionisti e appassionati di arrampicata.

RUGGERO MELES E IL MOREGALLO

Moregallo, montagna che nasce dal lago. Così ce lo descrive Ruggero Meles, scrittore e collaboratore della rivista Orobie.

LECCO, REGNO DELLO SPORT OUTDOOR. IL VIDEO

Lecco, regno dello sport e delle attività all'aria aperta. Così il videomaker Antonio Losa racconta la città lacustre, mostrando le sue grandi attrattive e facendosi aiutare da campioni e atleti per far conoscere le numerose opportunità che qui si possono vivere. Il video si intitola "Lecco, una città, mille attimi": non solo alpinismo e arrampicata, da sempre associati a questo territorio; ma anche mountain bike, escursionismo, corsa in montagna, parapendio, canyoning e tanti altri sport. Un biglietto da visita di grande qualità per Lecco, che sempre più punta su un turismo sportivo tra montagna e lago.

OROBIE EXTRA. DENIS URUBKO E MARIO CURNIS VERSO L'ELBRUS

Denis Urubko e Mario Curnis insieme in una spedizione nel Caucaso. Obiettivo la cima principale dell'Elbrus. Con loro tanti giovani alpinisti europei.

OROBIE EXTRA. CON MAURO LANFRANCHI ALLA SCOPERTA DELLE "MONTAGNE SEGRETE"

Nel 2016 la rivista Orobie vi racconterà 12 "montagne segrete" di Lombardia. I nostri "cacciatori di montagne" - il fotografo Mauro Lanfranchi, lo scrittore Ruggero Meles e la Guida Alpina Giulio Beggio - ci porteranno alla scoperta di mete ancora poco conosciute. Guarda l'intervista a Mauro Lanfranchi!

OROBIE ULTRA TRAIL. AL VIA LE ISCRIZIONI

Si torna a correre sulle Orobie! Gli organizzatori sono già al lavoro per preparare la seconda edizione del Reda Rewoolution Orobie Ultra-Trail®, di cui Orobie sarà Media Partner. Il primo dicembre si apriranno le iscrizioni. In attesa di scoprire tutti i dettagli dell'edizione 2016, gustatevi i 60 secondi di quanto vissuto fra le Orobie e Città Alta, la scorsa estate.

UELI STECK. IL VIDEO DEL RECORD SULL'EIGER

Per Ueli Steck nuovo record di salita in velocità della parete Nord dell'Eiger: 2 ore, 22 minuti e 50 secondi. L'impresa è stata compiuta lunedì 16 novembre. Guarda il video!

VALTELLINA WINE TRAIL 2015. INTERVISTA A MARCO DE GASPERI

Un'edizione di grande successo per il Valtellina Wine Trail. Di corsa sui terrazzamenti e attraverso borghi e cantine. Grandi atleti, runner e visitatori per una manifestazione che cresce ogni anno. Tatiana Bertera ha intervistato il campione Marco De Gasperi, uno degli ideatori del trail. Guarda l'intervista!

AL VIA IL GRANDE SENTIERO. GUARDA IL TRAILER

Sarà Franco Perlotto a dare il via alla settima edizione de "Il Grande Sentiero. Habitat, culture, avventure". L'alpinista, cooperante internazionale e scrittore, ripercorrerà nel dialogo con Luca Calvi, le imprese verticali degli anni Settanta e il suo impegno sociale in Amazzonia, Afghanistan, nei territori palestinesi e in altri Paesi. Un'inaugurazione di ampio respiro per la rassegna promossa da Lab 80 e Cai e che vede la rivista Orobie come Media Partner. La serata d'apertura si terrà sabato 7 novembre alle 21 al Palamonti di Bergamo. Proiezioni cinematografiche, musica dal vivo, incontri con alpinisti, scrittori e storici proseguiranno poi fino al 2 gennaio 2016 all'Auditorium di piazza Libertà e al cinema San Marco Di Bergamo; all'Auditorium Modernissimo e alla Biblioteca Centro Cultura di Nembro e al Presolana Cultural Forum di Colere. Ospiti tra gli altri: Tom Ballard, Jakub Radziejowksi e Giacomo De Stefano. Tra i film, diverse anteprime, come "Ninì" di Gigi Giustiniani, dedicato alla pioniera dell’alpinismo Ninì Pietrasanta e "K2 e i portatori invisibili" di Iara. Attesa per l'evento che unisce musica e cinema: la presentazione del film "Lost Coast" da parte di Squadra Omega.

OROBIE EXTRA. IN VALLE IMAGNA LA CULTURA CREA SVILUPPO

Il Centro Studi Valle Imagna è impegnato in numerosi progetti di microeconomia a favore del territorio. Dal recupero di antichi edifici sono nate opportunità di lavoro e di valorizzazione della valle. Guarda l'intervista al direttore Antonio Carminati.

IN DIRETTA DAI FONDALI DEL LAGO DI COMO

In occasione della Settimana del Pianeta Terra a Como è stato possibile ammirare i fondali del lago in diretta dalla darsena di viale Geno. L'associazione Proteus ha infatti trasmesso il video realizzato da un sub che si è immerso con una telecamera e un collegamento via cavo lungo 250 metri. È la seconda volta che viene organizzata una iniziativa del genere aperta a tutti ed è la prima volta che viene fatto sulla sponda ovest del primo bacino. E il lago riserva sorprese anche a chi pensa di conoscerlo bene: rocce, sabbia, tantissime alghe, e piante acquatiche che servono ai persici reali per deporre le uova. E ancora cozze e gamberi. un brulicare di vita, sotto la quieta superficie dell'acqua. Il sub ha ripreso anche la statua del Cristo degli Abissi. Il video è stato pubblicato da La Provincia di Como.

L'AVANZATA DEL GHIACCIAIO IN TIMELAPS

L'avanzata del ghiacciaio. Un procedere lento e invisibile, non percepibile a occhio nudo. Ma da quello di una macchina fotografica sì. Il Glacier Blanc sul massiccio degli Ecrins, nelle Alpi occidentali francesi, è stato ripreso per oltre un anno, dal luglio 2013 al settembre 2014. E nel montaggio in timelaps, l'immobile crepacciata si trasforma in un fiume che scende a valle, conquistando nuovi spazi. Lo spettacolare video è stato realizzato dal Parco nazionale degli Ecrins.

KIKU INTERNATIONAL MOUNTAIN SUMMIT

Al via a Bressanone, la settima edizione Kiku International Mountain Summit. Dal 12 al 18 ottobre, conferenze, dibattiti, mostre ed escursioni in montagna. Il festival quest'anno è dedicato agli "incontri": con la montagna, la gente di montagna e la montagna interiore. La serata di apertura vedrà la presenza di leggende dello sci come Gustav Thöni, Hannes Reichelt, Herbert Plank e Dominik Paris. Tra gli altri protagonisti di Kiku Felix Brunner, rimasto invalido dopo un incidente in montagna; Andy Kirkpatrick, il più divertende climber britannico, Tamara Lunger, Andy Lewis e Robert Jasper. Uno dei momenti centrali di questa edizione del festival sarà il dibattito dedicato a libertà e rischio in montagna, in programma venerdì 16 alle 14. Sabato 17 ci sarà l'escursione in montagna con il Cai alla malga Schatzer. E alla sera saranno premiati i vincitori del prestigioso Ims Photo Contest.

ARRIVA L'EUROPEAN OUTDOOR FILM TOUR

Anteprima il 9 ottobre ad Amsterdam, e poi via con un fitto calendario che prevede 300 serate in 14 Paesi. Sta per partire l'European Outdoor Film Tour 2015, la rassegna evento della comunità outdoor europea. Il tour arriverà anche in Italia con 14 date in due settimane. Ogni tappa offrirà due ore di spettacolo cinematografico con i film più belli ed emozionanti a tema outdoor. Questa 15° edizione è dedicata ai giovani e ribelli, da Tamara Lunger, la più giovane donna ad aver scalato il Lhotse (a 23 anni), a Ben Masters e i suoi tre amici che hanno attraversato l’America più incontaminata, a cavallo dal Messico fino al Canada. E poi fughe in bicicletta e spettacolari discesein longboard e record in parete. Grandi emozioni che si potranno vivere anche a Milano (14 ottobre, alle 20.30 al Cinema Orfeo) ;e Brescia (22 ottobre, alle 20.30 all' Auditorium Balestrieri). Per conoscere l'intero programma: www.eoft.it. Guarda il teaser della manifestazione!

OROBIE EXTRA. A CORNALBA IL MEETING DELL'ARRAMPICATA

Il Tre Corne Climbing Meeting è l'appuntamento più atteso per chi ama arrampicare sulla falesia di Cornalba. Una manifestazione che era stata voluta dal Camos e che torna ogni anno a ottobre. Ne parliamo a Orobie Extra col l'organizzatore Gianandrea Tiraboschi, del Gruppo Camosci.

MALEFICENT. IL VIDEO DELL'IMPRESA

Maleficent è la nuova via aperta da Fulvio Zanetti e Francesco Beni sulla parete nord-ovest del Cimone della Bagozza, nelle Orobie bergamasche. Guarda il video dell'impresa!

"ZACUP. SKYRACE DEL GRIGNONE". UN TRACCIATO SPETTACOLARE!

Domenica 20 settembre 3° edizione della "ZacUP. Skyrace del Grignone" . La corsa prenderà il via da Pasturo. Con i suoi 27 chilometri di lunghezza e 2.650 metri di dislivello è una delle skyrace più tecniche e spettacolari. La kermesse è in memoria di Andrea Zaccagni, l'alpinista scomparso nel 2012 durante la salita del Cervino in solitaria. I partecipanti alla ZacUP potranno ritirare i pettorali dal pomeriggio di sabato alla scuola elementare di Pasturo. Domenica alle 7.30 il ritrovo e alle 8.30 la partenza degli atleti. Inizia a sognare con il video promo realizzato da Yuri e Fabio Palma, presidente dei Ragni di Lecco.

C'E' UN ORSO IN VALLE CAMONICA. ECCO LE IMMAGINI

C’è un orso sopra Darfo Boario. E la telecamera lo riprende. Una telecamera in un bosco sopra Darfo ha catturato l'immagine di un orso transitato nei giorni scorsi. L'orso è stato immortalato nel cuore della montagna tra Darfo e Gianico, il 20 agosto scorso. L’animale transita sotto l’occhio della telecamera alle 7 e 13. Lo si vede sostare vicino ad un albero, fare un giro su se stesso e uscire di scena. A posizionare la videotrappola Alberto Pizzini, che da tempo faceva la posta al plantigrado. Da cinque anni il giovane riprende gli animali in questa zona. «Da anni aspettavo questo momento» ha detto Pizzini, che ha reso pubbliche le immagini attraverso il sito web del Giornale di Brescia.

MAGA SKYMARATHON & SKYRACE

Domenica 6 settembre grande appuntamento verticale con la Maga Skymarathon & Skyrace. Il nome della corsa, quest'anno all'ottava edizione, deriva dai nomi delle quattro vette coinvolte: Menna, Arera, Grem e Alben. Il percorso della Skymarathon è di 39 chilometri e un dislivello di 3000 metri. Più leggera, si fa per dire, la Skyrace che si sviluppa su un tracciato di 27 chilometri e 1500 metri di dislivello. Per entrambe le corse la partenza è da Zorzone, frazione di Oltre il Colle e l'arrivo è a Serina. Una gara tra paesaggi molto scenografici, come ci mostra questo video girato a bordo dell'elicottero dell'alpinista Simone Moro.

OROBIE EXTRA. L'ANELLO DELLE OROBIE

E'stato recentemente completato l'Anello delle Orobie. Ora lungo il Sentiero centro-orientale è possibile tornare al punto di partenza, grazie ai nuovi tratti da Ardesio a Valcanale e dal rifugio Albani di nuovo ad Ardesio attraverso il Passo Scagnello e Colle Palazzo. Sul nuovo anello Lucio Benedetti ha scritto una guida con Chiara Carissoni. Il Cai di Bergamo ha organizzato un lungo trekking per scoprire il percorso rinnovato. Alla guida degli escursionisti c'era Fabio Buttarelli.

OROBIE, LA GRANDE BELLEZZA

Tra agosto e settembre la mostra per celebrare i 25 anni di Orobie farà tappa a Clusone e a Bergamo. Scopriamola con il direttore Pino Capellini, ripercorrendo la storia della rivista

NUOVO RECORD SUL MONTE BIANCO

Non ci si abitua mai alla grandezza, specie se questa ti porta a toccare il cielo con un dito. A pochi giorni di distanza dal primato di salita e di discesa dall'Ortles, De Gasperi ha posto un altro tassello al suo progetto alpinistico "Boy Mountain Dreams" andando a coprire i 49.6 km che separano Courmayeur(1.224m) dalla vetta del Bianco (4.810m) in 6h43'52". L'ascesa e la discesa sono state affrontate sulla Via Normale Italiana o Via Ratti, passando dal rifugio Gonella e dal Dome du Gouter.

NUOVO RECORD SUL MONTE BIANCO

Non ci si abitua mai alla grandezza, specie se questa ti porta a toccare il cielo con un dito. A pochi giorni di distanza dal primato di salita e di discesa dall'Ortles, De Gasperi ha posto un altro tassello al suo progetto alpinistico "Boy Mountain Dreams" andando a coprire i 49.6 km che separano Courmayeur(1.224m) dalla vetta del Bianco (4.810m) in 6h43'52". L'ascesa e la discesa sono state affrontate sulla Via Normale Italiana o Via Ratti, passando dal rifugio Gonella e dal Dome du Gouter.

NUOVO RECORD SUL MONTE BIANCO.

Non ci si abitua mai alla grandezza, specie se questa ti porta a toccare il cielo con un dito. A pochi giorni di distanza dal primato di salita e di discesa dall'Ortles, De Gasperi ha posto un altro tassello al suo progetto alpinistico "Boy Mountain Dreams" andando a coprire i 49.6 km che separano Courmayeur(1.224m) dalla vetta del Bianco (4.810m) in 6h43'52". L'ascesa e la discesa sono state affrontate sulla Via Normale Italiana o Via Ratti, passando dal rifugio Gonella e dal Dome du Gouter.

OROBIE EXTRA. DAVIDE VAN DE SFROOS E IL VIAGGIO

In Orobie Extra un estratto della trasmissione di Bergamo Tv, "Bergamo in diretta, con Davide Van de Sfroos e il giornalista Emanuele Falchetti", a parlare di In viaggio sulle Orobie e della collaborazione con il mensile Orobie.

L'ANTEPRIMA DEL VIAGGIO. IL VIDEO

L'anteprima del Viaggio sulle Orobie 2015, vista con gli occhi del videomaker Baldovino Midali, uno dei 14 viaggiatori che partecipano al trekking organizzato dal mensile Orobie. Il primo assaggio della terza edizione del Viaggio si è tenuto sabato 4 luglio da Branzi al rifugio Laghi Gemelli. Guarda il video di Baldovino Midali con le musiche di Mc Harmony!

IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015. DUE VIAGGIATORI DI LUNGO CORSO

Mario Curnis, decano dell'alpinismo bergamasco, e il musicista Martin Mayes non hanno mancato un appuntamento con il trekking del mensile Orobie. E non vedono l'ora di ripartire per la terza edizione de In viaggio sulle Orobie.

DE GASPERI SULL'ORTLES. IL VIDEO

Guarda il video dell'impresa da record di Marco De Gasperi all'Ortles: da Solda alla cima dell'Ortles e ritorno in 2h36'50"

IN VIAGGIO SULLE OROBIE. LA PRESENTAZIONE

Ha come titolo "La buona terra" la terza edizione de "In viaggio sulle Orobie", il trekking organizzato dalla nostra rivista che si terrà dal 9 al 12 luglio. Alla presentazione hanno partecipato alcuni dei viaggiatori. Tra di loro anche Davide Van de Sfroos. Guarda il servizio tg di Barbara Magnani per Bergamo Tv

VAN DE SFROOS E IL VIAGGIO. L'INTERVISTA

"In Viaggio sulle Orobie. La buona terra". Dal 9 al 12 luglio, con un pre-evento sabato 4, si terrà la terza edizione del trekking della rivista Orobie. Sono 14 i viaggiatori che si immergeranno in un percorso di natura e bellezza, dalla Val Brembana alla Svizzera passando per il Lario. Tra di loro Davide Van de Sfroos. Il celebre cantautore laghée spiega cosa rappresenta per lui il viaggio, in quest'intervista di Dino Nikpalj per il sito de L'Eco di Bergamo.

GOOGLE SCALA EL CAPITAN

Google Street View ha messo online una delle più ripide pareti rocciose al mondo. Ecco le spettacolari riprese preparatorie per la geolocalizzazione de El Capitan, montagna simbolo del parco Yosemite in California.

LAGO DI COMO, IL VIDEO DI YANN ARTHUS-BERTRAND

Ecco il video che il celebre filmaker e fotografo francese Yann Arthus-Bertrand ha dedicato al lago di Como. Uno sguardo inedito, dall'alto. Dopo l'anteprima al teatro Sociale di Como, il filmato è ora disponibile su Youtube e Vimeo.

OROBIE EXTRA. CINZIA BERTASA E L'OROBIE ULTRA TRAIL

Cinzia Bertasa, Sky e Trail Runner bergamasca del Team Tecnica, ci racconta come si sta preparando all'Orobie Ultra Trail, gara di 140 chilometri in programma il 31 luglio 2015. La giornalista Tatiana Bertera, collaboratrice di Orobie, ripercorre con noi l'edizione zero dello scorso anno. Un assaggio del servizio che trovate sul numero di luglio di Orobie.

TOUR DELLE GRIGNE. IL VIDEO

I filmati delle prime due edizioni de In viaggio sulle Orobie saranno presentati sabato alla Cascina Cuccagna nell'ambito della rassegna "Le Grigne a Milano". Alle 18.30 incontro Emanuele Falchetti, Capo Servizio della rivista Orobie, che introdurrà il film "In viaggio sulle Orobie" di Paola Nessi e il filmato di Franco Lozza sul Tour delle Grigne 2014. Ecco una breve anteprima del video sul nostro Tour 2014!

MELLOBLOCCO 2O15 OFFICIAL VIDEO

Ecco il video ufficiale dell'edizione 2015 di Melloblocco, raduno internazionale di boulder nella splendida natura della Val di Mello, Valmasino.

OROBIE EXTRA. ALLA SCOPERTA DELLE MINIERE

La geologa Mariantonia Ferracin ci guida alla scoperta delle miniere delle Orobie. Sono stati luoghi di fatiche e sofferenze, ma ora vengono riscoperte e valorizzate. Visitarle significa far rivivere un importante patrimonio storico e di tradizioni.

AL VIA LA STAGIONE DEI RIFUGI

Rifugi aperti e pronti per una nuova stagione di accoglienza e ospitalità in quota. Un debutto all'insegna del bel tempo e di presenze incoraggianti. Guarda il servizio di Massimo Sonzogni per Bergamo Tv.

OROBIE ULTRA TRAIL. INTERVISTA A MARCO ZANCHI

Con Marco Zanchi nel cuore dell'Orobie Ultra Trail. Il trail runner ci spiega le caratteristiche del percorso e come affrontare questa corsa lunga 140 chilometri lungo il Sentiero delle Orobie, da Clusone a Bergamo Alta. Guarda l'intervista

ORSO RIPRESO IN VALCAMONICA. E' M25?

E' M25 l'orso ripreso in Valcamonica dalla fotocamera della Polizia provinciale di Brescia? Mentre crescono i timori per le sorti del giovane plantigrado, la fotocamera piazzata nei boschi della Valcamonica ha immortalato il passaggio di un orso. E'senza radiocollare, potrebbe trattarsi quindi di un altro esemplare. Ma lo stesso M25 portava un collare stretto per la sua nuova molte. Potrebbe quindi essere riuscito a romperlo e a liberarsene. Questo spiegherebbe il lungo silenzio. L’animale ripreso si sta aggirando vicinissimo ai centri abitati, come non succedeva da decenni. Ha sbranato una pecora a duecento metri dall'abitato di Monno. In territorio bresciano i danni attribuiti all'orso sono stati limitati, mentre in Valtellina M25 ha sbranato numerosi asini e pecore, suscitando le proteste degli allevatori.

OROBIE EXTRA. GIULIO MASPERI E IL MONDO MOUNTAIN BIKE

Giulio Masperi ci introduce a una nuova stagione di Mountain Bike, a partire dal Garda Bike Festival. Gli eventi e le novità del settore in questa intervista.

RIAPRE L'ACCADEMIA CARRARA

Tre giorni di celebrazioni - a partire dal 23 aprile - per la riapertura dell'Accademia Carrara di Bergamo: ingresso libero al museo, spettacoli, musica, teatro e installazioni; oltre all'apertura straordinaria dei locali di via San Tommaso e di Borgo Santa Caterina. Sarà una grande festa per tutta la città, che si riappropria dopo sette anni della sua istituzione culturale più prestigiosa. L'inaugurazione si terrà giovedì alle 20.30 con uno spettacolo del TTB, Teatro Tascabile di Bergamo. In occasione della riapertura, anche un video originale dove sono proprio i collezionisti - che hanno reso tale questo museo - ad entrare per primi negli spazi chiusi da 7 anni.

GLENO, DOVE FINISCE LA VALLE

C’è un prima e c’è un dopo. Come sempre. In Val di Scalve è così da novant'anni. Da quel 1° dicembre del 1923 in cui il crollo della diga del Gleno cambiò tutto. Trasformò la geografia e i luoghi e mutò profondamente anche le persone. Lo racconta bene «Gleno, dove finisce la valle», film di Francesco Di Martino che ha ottenuto il riconoscimento della giuria popolare all'Orobie film festival. Ecco un brano del film

RECORD DI SPEEDRIDING. GUARDA IL VIDEO

Ecco il video spettacolare della discesa con la quale Armin Senoner ha conquistato il nuovo record di speedriding, raggiungendo i 152,9 chilometri orari. Nei giorni scorsi, l'atleta e Guida Alpina gardenese si è lanciato con sci e paracadute dal dal Gran Zebrù, facendo segnare la velocità massima di 152,9 chilometri orari.

OROBIE EXTRA. GRIGNONE D'ANTAN

Una salita insolita al Grignone con Bono Galli nei panni (nel vero senso della parola) di un'escursionista del '900. A immortalarlo il fotografo Pio Rota per il numero di Orobie di aprile.

RAGNI DI LECCO, UN PONTE INFINITO TRA PASSATO E PRESENTE

Istanti della storia dell'alpinismo italiano, accompagnati dalla musica di Keith Jarrett. E' l'ultimo video pubblicato dai Ragni di Lecco "Un ponte infinito": uno slideshow di foto di grandi imprese e grandi alpinisti. Il video è nato unendo la registrazione del brano eseguito live da Simone Morandotti in una delle serate dei Ragni, alle immagini storiche del gruppo alpinistico. Il risultato è intenso e suggestivo.

SULLA VIA DEI SILTER CON DAVIDE SAPIENZA

Con Davide Sapienza lungo la Via dei Silter

SPEED RIDING AL CANALE DEL DIAVOLO

È stata firmata da Luca Tamburini nei giorni scorsi questa adrenalinica discesa in speed riding. Siamo al Canale del Diavolo al Passo del Tonale e queste immagini rendono tutta la difficoltà di questa impegnativa disciplina.

VERSO IL MANASLU. INTERVISTA A SIMONE MORO

Al via la spedizione di Simone Moro e Tamara Lunger al Manaslu. Martedì prossimo i due alpinisti contano di essere già al campo base. Tempi stretti e ritmo serrato per questa nuova impresa che punta agli 8.163 metri della vetta e al concatenamento con il Pinnacolo Est. Un'avventura che vuole essere un tentativo di rivisitazione moderna di due grandissime scalate del passato. La prima scalata invernale della montagna compiuta il 12 gennaio 1984 dai polacchi Berbeka e Gajewski, nonché il concatenamento della salita in successione delle due vette, che venne effettuata sempre da due grandissimi scalatori polacchi Jerzy Kukuczka e Artur Hajzer il 10 Novembre 1986. Guarda l'intervista di Gazzetta.tv a Simone Moro!

MARZIO DEHO, PASSIONE MONTAGNA TRA BICI E SCIALPINISMO

Campione di mtb, il bergamasco Marzio Deho ha anche una grande passione per lo scialpinismo. Quindi montagna sotto molte declinazioni come ci racconta in questa intervista di Orobie Extra.

COLICO VISTA DAL DRONE

Colico vista dal drone sbanca sul web. Il cortometraggio - in versione ridotta rispetto a quello promozionale - è stato pubblicato su Vimeo, ottenendo migliaia di visualizzazioni. Lo ha realizzato Il fotografo di Gravedona Antonio Selva; ed è costato un anno di lavoro per mostrare questa perla dell’Alto Lago da un punto di vista decisamente inedito. Il filmato è stato commissionato dall'Amministrazione Comunale di Colico con lo scopo di promuovere il nostro territorio in un modo nuovo. E l'obiettivo sembra raggiunto visto il grande interesse che ha suscitato in diverse parti del mondo!

IL 2014 DEI RAGNI DI LECCO

Il 2014 dei Ragni di Lecco, nel reel realizzato da Yuri Palma e prodotto da Fabio Palma, presidente della celebre associazione alpinistica. "Tra lago e montagne che vedo tutti i giorni dalla finestra, e molti posti che siamo andati a conoscere da vicino. - Così Fabio presenta il video - Centinaia di ore di girato in un soffio, un video che ti scorre addosso ed è pieno di momenti in cui avrei voluto esserci e spesso non ci sono stato, se non dietro a più monitor."

SCALA LE MONTAGNE DA CASA!

Levissima e National Geographic Channel hanno lanciato "La scalata", un'iniziativa digitale che documenta e fa divertire. E'un inverno anomalo e chi non può passare il proprio tempo libero sciando su una pista innevata oppure godersi una camminata all'aria aperta, oggi lo può fare, comodamente sul proprio divano, grazie a questo "docu-game". Si tratta di un divertente videogioco che presenta come obbiettivo la scalata di una montagna fino ad arrivare sul punto più alto della Cima Piazzi in Valtellina, al ghiacciaio Dosdè Orientale. E' proprio su questo ghiacciaio che Levissima finanzia il progetto di ricerca della facoltà di geologia dell'Università di Milano, per monitorare la situazione dei ghiacciai vittime del riscaldamento globale. L'iniziativa, infatti, è un "documentario" proprio perché chi partecipa al concorso intraprende la scalata attraverso video realizzati da uno scalatore professionista che ha percorso l'intero tragitto,riprendendo il paesaggio con una videocamera Gopro. Il gioco permette di imparare e superare virtualmente, attraverso il proprio smartphone o tablet, gli ostacoli che la montagna presenta nella realtà. Per partecipare a questo gioco immerso nella natura, basta accedere al sito: la scalata.it e registrarsi. Nelle prime sei settimane, il sito ha avuto oltre 150mila visitatori.

LA RINASCITA DI ARTAVAGGIO. INTERVISTA A GIULIO BEGGIO

Dopo la chiusura degli impianti di risalita, i Piani di Artavaggio sono rinati grazie al turismo legato alle escursioni, alle ciaspole e allo scialpinismo.Un successo che può diventare un modello per altre piccole località di montagna. Guarda l'intervista di Orobie Extra a Giulio Beggio, Guida Alpina e imprenditore del settore Outdoor.

OROBIE EXTRA. FOTOGRAFA LE GRIGNE!

Diego Panzeri è il giovane fotografo vincitore del nostro concorso "Fotografa le Grigne", lanciato la scorsa estate in occasione del Tour della rivista Orobie sulle famose montagne lecchesi. Eccolo, in questa puntata di Orobie Extra, accanto al nostro Mauro Lanfranchi.

Commenti

info37.0301797119

Complimenti Diego!

Commenti

dp1987

Grazie Cristian!

TIME-LAPSE DELLA VALCAMONICA... SULLE ORME DEL LUPO

Timelapse della Valcamonica vista dalla chiesetta della località Zumella (1700 metri d'altitudine), in territorio di Paspardo (Bs). E' stata realizzata unendo le immagini catturate ogni due minuti per quattro giorni, dal 7 al 11 dicembre. Un suggestivo alternarsi di sole, nuvole e neve sui luoghi dove l'associazione «Uomo e territorio Pro Natura» , che gestisce il Centro Faunistico Parco dell'Adamello, organizza la ciaspolata "Sulle orme del lupo". Il miglior modo per invitarci e invogliarci tutti a partecipare all'evento che si terrà il 25 gennaio! Rivivi tutte le emozioni della ciaspolata 2014 nel servizio di Matteo Zanga pubblicato da Orobie sul numero di Aprile!

"TOUCHING THE VOID". IL TRAILER

"Touching the void", tradotto in italiano con "La morte sospesa", è il film che racconta la terribile avventura di Simon Yates e Joe Simpon sulla Siula Grande, in Perù. In seguito a un terribile incidente Yates tagliò la corda che li univa, per salvarsi la vita. Un episodio drammatico, avvenuto quasi trent'anni fa, che fu raccontato in un libro e, appunto in un film. Simon Yates è a Nembro venerdì 12 novembre nell'ambito della rassegna Il Grande Sentiero" e ripercorrerà quei fatti, insieme alla sua lunga carriera.

"STELVIO. CROCEVIA DELLA PACE", IL TRAILER

Guarda il trailer di "Stelvio. Crocevia della pace", docu-film tra passato e presente, presentato al Trento Film Festival e che il 5 dicembre sarà proiettato a Chiavenna.

OROBIE EXTRA ALLA SCOPERTA DELLO SPEED RIDING

Orobie Extra va alla scoperta dello speed ridind, disciplina emergente che unisce lo sci al parapendio. Guarda l'intervista a uno dei pionieri dello speed riding in Italia, Luca Marchioro.

BRESCIA WINTER FILM. IL VIDEO ANTEPRIMA

Tra i protagonisti del Brescia Winter Film 2014 ci sarà Jeremy Collins, illustratore, alpinista ed esploratore che presenterà «Drawn», film e libro su un viaggio alla fine del mondo. Guarda il video time-lapse realizzato al Banff Centre, in occasione dell'ultima edizione del Banff Mountain Film Festival. Il processo creativo di Jeremy condensato in 4 minuti.

TIME-LAPSE DEL LAGO DI COMO

Tutta la magia del lago di Como in questo video del fotografo e filmmaker Diego Bonacina. Il suo cortometraggio è stato selezionato per il TimeLapse ShowFest 2014 tenutosi a Madrid nei giorni scorsi. Le immagini sono state girate tra febbraio e luglio e mostrano alcuni tra i luoghi più belli del lago.

Commenti

flanavone

sara' una giornata ancora meglio...grazie flaviano navone from gravedona

"W DI WALTER". IL TRAILER

Ecco un breve trailer del docufilm "W di Walter" realizzato da Rossana Podestà e Paola Nessi e dedicato al grande Walter Bonatti. Il film viene proiettato per la prima volta nella bergamasca, sabato 22 novembre a Gorno.

IL GRANDE SENTIERO. IL TRAILER

Ecco un concentrato di quello che ci aspetta nella sesta edizione de Il grande Sentiero, la rassegna promossa da Lab80, Cai, in programma dall'8 novembre al 3 gennaio. La rivista Orobie è Media Partner della manifestazione. Guarda il trailer!

TORNERANNO I PRATI. IL TRAILER DEL FILM

Guarda il Trailer del nuovo film di Ermanno Olmi "Torneranno i prati", ambientato durante la prima guerra mondiale.

ARRAMPICARE IERI E OGGI. RUGGERO MELES CI RACCONTA LA MOSTRA

Fino al 23 novembre al Meab, Museo Etnografico Alta Brianza di Galbiate, è allestita la mostra "Arrampicare ieri e oggi. Gesti, materiale e storie di alpinisti lecchesi". La storia dell'arrampicata, diventa la storia di un popolo nato e cresciuto in salita. Uno sguardo al passato, per pensare anche a uno sviluppo futuro diverso per il territorio di Lecco. Guarda l'intervista allo scrittore Ruggero Meles, uno dei curatori della mostra.

DUE LEOPARDI DELLE NEVI NEL PARCO DEL K2

Sono immagini rare e straordinarie quelle girate da una guardia del Central Karakorum National Park, il Parco del K2, implementato grazie all'associazione italiana EvK2CNR. Il video mostra due esemplari di Leopardo delle Nevi , che si incontrano-scontrano davanti a un'anfratto dove potrebbe trovarsi del cibo. Le riprese sono state effettuate appena sopra al villaggio di Hushe, nell'ambito di attività di ricerca di EvK2CNR sui felini del Parco. Al mondo esistono poche migliaia di Snow Leopard, specie a rischio che vive in Asia tra i 2000 e i 6000 metri di quota. Nel Parco del K2 - 10mila km quadrati di area protetta - si stima ce ne sia una ventina di esemplari. Il felino è caratterizzato da una folta pelliccia quasi bianca, maculata di grigio, e da una lunga coda che può arrivare fino ad un metro e che gli permette di muoversi in equilibrio sui pendii impervi del suo habitat.

UN ANNO DI IMPRESE DEI RAGNI DI LECCO

Ecco il nuovo showreel dei Ragni di Lecco. Sotto il titolo "What we are" è raccolto un anno di alpinismo e arrampicata, vissuto in Pakistan, SudAfrica, Italia, Svizzera, Patagonia, Turchia.

OROBIE EXTRA. LO SPELEOLOGO ROSI MERISIO

Andiamo alla scoperta del mondo sotterraneo con Rosi Merisio, istruttore nazionale di speleologia e Presidente dello Speleo club orobico.

MESSNER: "IL MIO ALPINISMO E' FALLITO"

Intervista a Reinhold Messner,in occasione del suo 70° compleanno. E' amara l'analisi che il primo uomo ad aver scalato tutti gli ottomila, fa dell'alpinismo di oggi. Guarda l'intervista concessa a La Repubblica.

MAGA SKYMARATHON. IL TRAILER

Ecco il trailer della Maga Skymarathon che si correrà il 7 settembre sulle vette dell'Alta Valle Serina.

CORRI NEI BORGHI, UN PUNTO DI VISTA PARTICOLARE

Guarda il video con le immagini spettacolari girate da Mauro Fiorina alla "Corri nei Borghi" che si è svolta a Gromo lo scorso primo agosto.

OROBIE EXTRA. SULLE GRIGNE CON MAURO LANFRANCHI

Con lo storico fotografo di Orobie Mauro Lanfranchi ripercorriamo il Tour sulle Grigne, seconda edizione de "In viaggio sulle Orobie". Guarda l'intervista di Orobie Extra.

Commenti

ascoltoprogettovita

Grande Mauro

SIMONE MORO PRESENTA OUT

In vetta al k2

OROBIE TRA PASSATO E PRESENTE

Speciale 25° del mensile Orobie. Torniamo al passato per vedere come sono cambiate le nostre montagne.Prima tappa a Case Redorta. Guarda l'intervista di Orobie Extra al direttore di Orobie Pino Capellini e al giornalista de L'Eco di Bergamo Carlo Dignola.

Tutto pronto per “In viaggio sulle Orobie”. Guarda l’intervista di Orobie Extra a Emanuele Falchetti

L'ORSO M25 STAR DEL WEB

Cliccatissime le immagini dell'orso M25, ripreso dalle fototrappole della polizia provinciale di Sondrio, mentre pasteggua nei boschi sopra Vervio, in Valtellina. Questo orso di due anni e mezzo sta diventando la star del web. Tra gli abitanti della zona invece i pareri sono contrastanti, visto che M25 negli ultimi mesi ha fatto razzia di pecore e di asinelli. Il plantigrado si è spostato in tutto l'arco alpino: dopo aver lasciato il Trentino, dov'è nato, si è spinto fino in Austria via Livigno-Zernez; è poi rientrato in Valtellina scendendo dal passo del Bernina. Ha fatto la spola tra la Valtellina e la Valposchiavo predando alcuni asini, uno dei quali, di proprietà del presidente dell’"Associazione per un territorio senza grandi predatori". Le ultime segnalazioni lo danno a Teglio. L'animale è dotato di radiocollare e quindi è possibile seguire i suoi movimenti. Ma M25 potrebbe non essere il solo orso presente in questo periodo a Sondrio. E' giunta infatti la segnalazione di un altro plantigrado che sarebbe stato visto da due pastorelli in quota con le mucche.

Commenti

fakjsdlf

MA LASCIAMOLO IN PACE, QUESTO SIMPATICISSIMO ORSO. NON E' ASSOLUTAMENTE UNA "STAR DEL WEB", MA UNA VERGOGNOSA SPECULAZIONE A FINE PUBBLICITARIO E DI LUCRO, DELLA POLIZIA PROVINCIALE (ma le provincie non sono state abolite?) DI SONDRIO. E POI VORREI SAPERE CHI E' IL "VERO E PROPRIO IDIOTA" che ha chiamato un simpatico Orso col nome di "M25", che è analogo aI micidiali caccia bombardieri USA "F35", costo totale ben 35 miliardi di €uro (l'odiata IMU è costata a tutti gli Italiani, "solo" 4 miliardi di Euro), che sono una bidonata, costano l'ira di dio, e Noi lavoratori Italiani, alla fame, dovremmo acquistare ad un prezzo truffaldino dai ns. "padroni" Amerikani. (Vedesi l'inchiesta di "REPORT" su RAI3. Ma per favore ..........

MARIO CURNIS E L'ADAMELLO

Una puntata speciale di Orobie Extra realizzata a casa del decano degli alpinisti bergamaschi, Mario Curnis. Il grande della montagna ci racconta la prima invernale sul versante Nord dell'Adamello, compiuta nel 1963. La rivista Orobie ripercorre quest'impresa nel numero di luglio nel servizio di "Pareti e racconti". Guarda l'intervista di Cristina Paulato.

Commenti

cabezaloca

l alpinismo invernale é sempre un grande alpinismo ......senza parole

Commenti

c_agazzi

Commovente per la sua schiettezza e umiltà... e grande ammirazione per la frase: ancora adesso potrei farlo, in estate, magari da secondo...

IN VIAGGIO SULLE OROBIE. TOUR DELLE GRIGNE

E' stata presentata al Cai di Milano la seconda edizione de "In viaggio sulle Orobie", che quest'anno esplorerà le Grigne. 15 i partecipanti: alpinisti, scrittori, cuochi, artisti e musicisti. Con molti nomi famosi da Nives Meroi e Romano Benet, al "Det". Da Leonardo Sangiorgi e Mauro Lanfranchi all'attore Giuseppe Cederna.

"IN VIAGGIO". IL SERVIZIO SULLA MOSTRA DI OROBIE

Guarda il servizio di Bergamo Tv sulla mostra di Orobie "In viaggio. Camminare, vedere, esplorare", allestita fino al 13 giugno sul Sentierone di Bergamo.

Commenti

fakjsdlf

DA BEN 2 GIORNI, SUL SITO DI OROBIE NON SI VEDE ASSOLUTAMENTE NULLA! MENTRE SU BERGAMO TV, SIA LE IMMAGINI CHE IL COMMENTO, SONO INCOMPRENSIBILE. VI PREGO DI INSERIRE UN FILMATO VISIBILE. GRAZIE!

OROBIE EVENTI, LA PRESENTAZIONE

Con l'inaugurazione, martedì 3 giugno, della mostra "In viaggio. Camminare, vedere, esplorare", entrano nel vivo gli eventi di Orobie per l'estate 2014. Guarda il servizio di Barbara Magnani per Bergamo Tv.

IL 2 GIUGNO OROBIE VERTICAL. INTERVISTA A MARIO POLETTI

Orobie Vertical: 1000 metri verso il cielo. La data è ormai consolidata: il 2 giugno si corre la quarta edizione di Orobie Vertical, prima prova di categoria della Sky Runner Series Italy e quarto Memorial Fausto Bossetti. Da Valbondione al rifugio Coca, una competizione mozzafiato. Guarda l'intervista a Mario Poletti, che con la sua Fly-Up Sport, è l'organizzatore di questa e di altre importanti manifestazioni "verticali", in programma durante l'estate e promosse in collaborazione con la rivista Orobie.

CON MARCELLO CARMINATI ALLA SCOPERTA DEL CANYONING

Esploriamo l'affascinante mondo del canyoning con l'aiuto di Marcello Carminati, coordinatore lombardo dell'Associazione italiana canyoning. Guarda l'intervista di Orobie Extra!

I RAGNI SULL'ULI BIAHO. IL TRAILER DEL FILM

L'impresa dei Ragni di Lecco sull'Uli Biaho in un film: "Spekh the not direct". La scorsa estate Matteo Della Bordella, Luca Schiera e Silvan Schüpbach hanno aperto una nuova via lungo la parete Ovest. L'ascesa, in due soli giorni è stata compiuta in arrampicata libera, in stile alpino, fino al grado 6b, fino ai 6109 metri della vetta.

SIMONE MORO "IN GINOCCHIO SULLE ALI"

L'alpinista Simone Moro ci parla del suo ultimo libro "In ginocchio sulle ali", dedicato alla passione per l'elicottero e all'attività di elicotterista in Nepal, tra le montagne più alte della Terra. Un'attività che condivide con il valtellinese Maurizio Folini, protagonista di operazioni di salvataggio da record a 7.800 metri di altitudine.

"PARETI E RACCONTI". INTERVISTA A MAURIZIO PANSERI

Sul numero di maggio di Orobie, l'anteprima di una nuova iniziativa editoriale della nostra rivista: "Pareti e Racconti". Cinque grandi pareti, cinque personaggi e cinque reportage realizzati da Maurizio Panseri e Matteo Zanga. Guarda l'intervista di Cristina Paulato a Maurizio Panseri.

SONDRIO STREET CLIMBING. IL VIDEO

Ecco il video ufficiale del"Sondrio Street Climbing", la manifestazione di arrampicata urbana che si è svolta lo scorso 5 aprile. 233 i partecipanti, che si sono cimentati sui 26 passaggi tracciati dalla Guida Alpina Gianluca Maspes, sui principali edifici e monumenti del centro di Sondrio. Guarda il video!

ALBERTO LOCATELLI E LA SUPER NEVE

Il fotografo lecchese Alberto Locatelli ci parla delle foto scattate dall'elicottero alle montagne durante lo scorso inverno. Paesaggi trasformati dalle grandi nevicate. E poi uno sguardo su Milano dall'alto. Guarda l'intervista di Cristina Paulato

BANFF, SERATA SOLD OUT A LECCO

E' in dirittura d'arrivo il tour italiano del Banff Mountain Film Festival. Quella di venerdì 4 aprile a Lecco sarà infatti la penultima delle 12 tappe 2014. Il gran finale invece lunedì 7 a Roma. La rassegna cinematografica canadese ha avuto grande successo anche quest'anno. La data di Lecco (appuntamento alle 20.30 all'auditorium della Camera di COmmercio) è sold out da tempo. Orobie è media partner insieme a La Gazzetta dello Sport, Mountainblog e Outdoor Magazine; mentre gli sponsor sono Salewa e Garmin. In due ore viene proposta una selezione dei migliori film del festival internazionale: dall'alpinismo, agli sport estremi. Un programma altamente adrenalinico. Come dimostra questo trailer di uno dei filmati proposti "Cascada". Guarda il video.

PIOLETS D'OR 2014

Assegnati a Courmayeur gli "Oscar" dell’alpinismo. Guarda il video della serata.

INTERVISTA A SIMONE MORO

Rientrato dal Nanga Parbat, Simone Moro ci raccolta il suo tentativo di conquistare, in inverno, una delle montagne più difficili della Terra. Guarda l'intervista di Cristina Paulato.

GIOVEDI' IL BANFF A BERGAMO. UN PICCOLO ASSAGGIO

Leo Houlding, Sean "Stanley" Leary e Jason Pickles affrontano nuova linea di arrampicata su una remota e inviolata guglia dell’Antartide, la Ulvetanna Peak nella Queen Maud Land. La loro impresa è raccontata in "The Last Great Climb", che è tra i protagonisti delle tappe italiane del Banff Mountain Film Festival World Tour. Giovedì 20 marzo alle 20.30 l'appuntamento è a Bergamo al Cinema Conca Verde. Ecco un assaggio.

MARCO ANGHILERI. IL RICORDO DI OROBIE

Vogliamo ricordare Marco Anghileri riproponendovi quest'intervista realizzata da Maurizio Panseri, in una giornata sulle Grigne, immortalata anche in un bel servizio di Orobie. Marco ci aveva parlato con semplicità della sua passione e di ciò che lo guidava in montagna: "Ascolto le sensazioni e poi vado".

BANFF, IN ARRIVO 4 SERATE IN LOMBARDIA

La rivista Orobie è Media Partner del Banff Mountain Film Festival, in quattro date del tour italiano: Morbegno, Bergamo, Brescia e Lecco. Tutto esaurito per le prime serate e grande attesa per i prossimi appuntamenti. Un concetrato di emozioni con i migliori film sulla montagna, sull'outdoor e sugli sport estremi. Guarda l'intervista di Cristina Paulato all'alpinista e scrittore Alessandro Gogna e all'organizzatore di Banff Stefano Romanengo.

CON ALBERTO LOCATELLI UNO SPETTACOLARE VIAGGIO FOTOGRAFICO

Il fotografo lecchese Alberto Locatelli ci svela i segreti dei suoi spettacolari scatti dall'elicottero. Locatelli firma uno spettacolare servizio su orobie di marzo: una traversata sulle Grigne innevate. Guarda l'intervista di Orobie Extra.

Commenti

filipps89

grande clickalper, non tutti hanno la possibilita di salire su un elicottero per ammirare scenari spettacolri con prospettive singolari!

HIGH TENSION, UN FILM SULLA DRAMMATICA RISSA SULL'EVEREST

Al Banff Mountain Film Festival World Tour "High Tension", il film-documentario che ricostruisce la drammatica rissa al Campo 2 dell'Everest che ha coinvolto Simone Moro, Ueli Steck e Jonathan Griffith. Il film è stato proiettato per la prima volta nella serata di debutto del Tour italiano, a Milano. Offre un punto di vista sull'evento che ha scosso l’intero mondo dell’alpinismo, partendo dal racconto dei protagonisti e dei testimoni. Un film che lascia con il fiato sospeso, come il trailer che lo annuncia. Guarda il filmato

Commenti

ema.ale.musitelli

il trailer e' molto interessante ,peccato che il film sia basato su "una drammatica risa" ciao

BANFF WORLD TOUR IN ITALIA DAL 19 FEBBRAIO. GUARDA IL TRAILER DI "SPICE GIRL"

Grande attesa per il debutto, a Milano, della seconda edizione Italiana del Banff Mountain Film Festival World Tour, la rassegna canadese che propone i migliori film di avventura, action sport e outdoor. 12 tappe a partire proprio dal capoluogo lombardo. Orobie è partner di Banff per le serate di Morbegno, Bergamo, Brescia e Lecco. Mercoledì 19 febbraio alle 20.30 al cinema Orfeo di Milano saranno proiettati otto film che spazieranno dall’arrampicata sportiva allo sci freeride, dal base-jumping al kayak. Tra i titoli "Spice Girl", che racconta l'impresa della giovane Hazel Finday su una delle pareti più impegnative dell'Inghilterra: Once Upon a Time , classificata E9. Guarda il Trailer.

CERRO TORRE, INTERVISTA A GIORGIO SPREAFICO

I Ragni Matteo Della Bordella e Luca Schiera sono in Patagonia per riperere la grande impresa sul Cerro Torre compiuta dai "maglioni rossi" nel 1974. L'Eco di Bergamo celebra questo anniversario con il libro "Cerro Torre. La sfida.", in edicola con il quotidiano fino a metà marzo. Guarda l'intervista all'autore Giorgio Spreafico, realizzata da Enrico Vitali per Bergamo Tv.

SLAVINE CONTROLLATE, A FOPPOLO IN AZIONE L'ELICOTTERO

Elicottero in azione giovedì 6 febbraio a Foppolo. Dopo le nevicate eccezionali, è stato necessario provocare delle slavine controllate utilizzando una particolare campana. In questo modo si evita un accumulo eccessivo di neve sui pendii, che potrebbe provocare valanghe. Guarda l'intervista al geologo e nivologo Giovanni Songini. Le immagini sono di Fotoberg.

CORTINA, CERVI TROVANO RIPARO IN UNA STALLA

Arriva da Cortina, la località del turismo montano d'elité per eccellenza, la tenera storia di un gruppo di cervi che ha trovato nel paese un rifugio sicuro contro le imtemperie. Le abbondanti nevicate dei giorni scorsi hanno infatti obbligato un nutrito gruppo di questi animali, stremati dal freddo, a lasciare i propri boschi per avvicinarsi al centro abitato, trovando riparo in una stalla dove sono stati accolti e accuditi con amore da parte degli abitanti della località. Di questa eccezionale circostanza il fotografo Diego Gaspari Bandion ha realizzato un video in cui gli sguardi degli animali infreddoliti comunicano, molto più di mille parole, quanto solidarietà e compassione nascano proprio nei momenti di maggiore bisogno e leghino l'uomo alla natura più di qualunque altro gesto.

SIMONE MORO, L'INTERVISTA IN DIRETTA DAL NANGA PARBAT

Su www.orobie.it l'intervista in diretta streaming con Simone Moro dal Nanga Parbat, realizzata mercoledì 5 febbraio. L'alpinista bergamasco e il compagno di spedizione, David Goettler, si stavano preparando per l'attacco alla vetta. Il tentativo è stato però rinviato a causa del vento troppo forte. Guarda l'intervista!

NANGA PARBAT, UN'INSOLITA PRESENTAZIONE

Un video ricco di fascino e suggestioni di The North Face ha presentato la spedizione invernale al Nanga Parbat di Simone Moro, David Göttler ed Emilio Previtali. Simone ed Emilio, entrambi bergamaschi, ne hanno fatto una versione decisamente inusuale. Guarda il filmato!

Lo sci estremo di Davide Terraneo

Emozioni verticali dal Disgrazia al Monte Bianco

Lo sci estremo di Davide Terraneo

Emozioni verticali dal Disgrazia al Monte Bianco

15 MINUTI DI NANGA PARBAT (IN 30 SECONDI)

Simone Moro e David Goettler hanno attrezzato il Campo 3 a oltre 6.000 metri di quota e trascorreranno lì la notte per acclimatarsi. E' ripresa dunque la salita del Nanga Parbat dopo lo stop forzato dei giorni scorsi a causa del maltempo. Ed eccola la vetta di una delle montagne più difficili del mondo in questo Time-lapse realizzato dal compagno di spedizione di Moro e Goettler, Emilio Previtali, al Campo Base. 15 minuti di Nanga Parbat concentrati in 30 secondi.

BANFF, NUOVO TOUR ITALIANO

Dopo il successo dell’edizione 2013, anche quest’anno approda in Italia il Banff Mountain Film Festival World Tour, la celebre rassegna canadese di cinema di montagna. Imprese straordinarie e panorami mozzafiato nei film che nel 2014 saranno proiettati anche in 12 città italiane. Il nostro Paese è entrato così a far parte della vasta community internazionale del BMFF World Tour, composta da oltre 300.000 spettatori in 44 nazioni. Orobie è partner del Banff nelle serate di Milano, Bergamo e Lecco. Saranno proiettati film che spaziano dall’avventura all’alpinismo, dall’outdoor agli action sport seguendo le imprese dei più famosi atleti, climber ed esploratori provenienti da ogni angolo del mondo. Le prime cinque pellicole sono già state selezionate. Si tratta di "Cascada", che racconta imprese di Erik Boomer, Tyler Bradt, e Galen Volckhausen a bordo dei loro kayak; "High Tension", vincitore del premio Best Film-Mountain Culture sull'aggressione a Simone Moro, Ueli Steck e Jonathan Griffith al campo 2 dell'Everest; "Into the Mind", viaggio alla scoperta di territori inesplorati, siano essi montagne inviolate o luoghi dell’anima; "The Last Great Climb", vincitore del premio Best Film-Climbing; e "Valhalla", sulle imprese spericolate di un gruppo di sciatori e snowboarder. Queste le date del tour italiano: Milano, mercoledì 19 febbraio, Cinema Orfeo Torino, martedì 25 febbraio, Cinema Massimo Bologna, lunedì 10 marzo, Teatro Antoniano Genova, giovedì 13 marzo, Cinema Porto Antico Morbegno (Sondrio), venerdì 14 marzo, Cinema Pedretti Firenze, lunedì 17 marzo, Cinema Il Portico Bergamo, giovedì 20 marzo, Cinema Conca Verde Padova, venerdì 21 marzo, Cinema MPX-Multisala Pio X Trieste, lunedì 24 marzo, Cinema Ambasciatori Brescia, venerdì 28 marzo, Teatro Santa Giulia Lecco, venerdì 4 aprile, Auditorium Camera di Commercio di Lecco Roma, lunedì 7 aprile, (sala da confermare)

Commenti

damiano_pirovano

Ho visto l'edizione precedente a Lecco, devo dire che è veramente un evento straordinario, con filmati che ti lasciano a bocca aperta. sicuramente non mancherò alla prossima edizione.

NANGA PARBAT. SIMONE E DAVID AL CAMPO 2

Simone Moro e David Göttler hanno raggiunto il Campo 2 del Nanga Parbat a circa 6000 metri di quota. Il compagno di spedizione Emilio Previtali ha raccolto in questo video le loro impressioni al rientro al Campo Base.

"VIAGGIO SULLE OROBIE", ANTEPRIMA DEL FILM

Venerdì 10 gennaio al cineteatro Modernissimo di Nembro si è tenuta l'anteprima del film "Viaggio sulle Orobie", prodotto dalla nostra rivista. Presenti alcuni dei protagonisti del nostro viaggio lungo il Sentiero delle Orobie e la regista Paola Nessi che ci parla del film in quest'intervista di Cristina Paulato.

LE NOVITA' DI OROBIE. INTERVISTA A CAPELLINI

Intervista al direttore Pino Capellini sulle novità della rivista Orobie.

Simone Moro: "Nanga Parbat sto arrivando!"

Simone Moro ci racconta la sua nuova sfida alla montagna più grande del mondo.

Simone Moro: "Nanga Parbat sto arrivando!"

Simone Moro ci racconta la sua nuova sfida invernale al Nanga Parbat, la montagna più grande del mondo.

ROSSANA PODESTA'. L'OMAGGIO DEL KIKU

Rossana Podestà ha tenuto la sua ultima presentazione al pubblico durante il "Kiku. International Mountain Summit 2013", a Bressanone. Sul palco dell'Ims, in un'intervista con il giornalista Alessandro Filippini, Rossana ha raccontato della sua carriera da attrice, del suo grande amore per l'alpinista Walter Bonatti, della passione per la montagna scoperta grazie a lui e del nuovo film dedicato a Walter. Rossana ha lasciato un sorriso nel cuore a tutti coloro che hanno assistito alla presentazione. Kiko le rende omaggio con questo video che raccoglie il dialogo di quella serata.

A LIVIGNO E' TEMPO DI SGAMBEDA

Al via mercoledì 11 dicembre l'edizione 2013 de La Sgambeda, che apre la stagione del grande fondo a Livigno. Le gare più attese sono in programma venerdì 13 e domenica 15. Guarda il video.

W DI WALTER, IL FILM SU BONATTI

La compagna di Walter Bonatti Rossana Podestà e la regista Paola Nessi hanno realizzato un docu-film sul grande alpinista. S'intitola “W di Walter” e racconta Bonatti attraverso le imprese alle quali ha tenuto di più e che - a sorpresa - spesso non coincidono con quelle più note e celebrate. Nel film anche alcuni filmati inediti. Ce lo racconta, in quest'intervista, la regista Paola Nessi.

OROBIE, INTERVISTA AL DIRETTORE PINO CAPELLINI

Orobie ieri, oggi e domani. Con il direttore Pino Capellini un bilancio di questo 2013 e uno sguardo alle tante novità che vi attenderanno il prossimo anno sulla rivista e sul sito. Guarda l'intervista.

SIMONE MORO VERSO IL NANGA PARBAT. IL VIDEO

Simone Moro torna al Narga Parbat. A Monaco hdi Baviera a presentato i dettagli della spedizione promossa da The North Face, che prenderà il via ufficialmente il 21 dicembre. Con Simone ci saranno l'alpinista tedesco David Goettler e il freerider bergamasco Emilio Previtali. L'obiettivo è la via Schell sul versante Rupal. Simone Moro ha già salito tre ottomila in prima invernale: lo Shisha Pangma nel 2005, il Makalu nel 2009 e il Gasherbrum II nel 2011. Guarda il video di presentazione di The North Face.

90 ANNI FA LA TRAGEDIA DEL GLENO

Novant'anni fa, il 1° dicembre del 1923 il crollo della diga del Gleno, in Val di Scalve. Alle 7,15 del mattino nella diga, appena completata, si aprì uno squarcio di 70 metri, e in 15 minuti sei milioni di metri cubi d’acqua precipitarono a valle, seminando morte e distruzione lungo la montagna, fino al lago d’Iseo. Bueggio, Azzone, alcune centrali elettriche della zona e poi Gorzone, Corna e Darfo: contrade spazzate via dalla furia dell'acqua e paesi ricoperti di fango. Le vittime furono più di 500; ma il numero esatto non si è mai saputo. Nel 2003 Officine Video di Darfo Boario Terme ha realizzato un documentario sulla sciagura del Gleno, raccogliendo i racconti di alcuni testimoni - allora bambini - che videro l'orrore provocato dall'enorme massa di acqua.

UELI STECK SULL'ANNAPURNA. IL VIDEO

Ecco il primo video della storica salita in solitaria e in soli 28 ore della parete Sud dell'Annapurna, compiuta da Ueli Steck lo scorso 8 e 9 ottobre. Un'impresa unica raccontata direttamente dall'alpinista svizzero e dalle prime immagini. Ne parlerà Simone Moro nel numero di dicembre di Orobie in edicola a partire dal 29 novembre. Simone e Ueli hanno condiviso il progetto di aprire una nuova via sull'Everest; tentativo interrotto in seguito all'aggressione subita da parte di un gruppo di sherpa. L'alpinista bergamasco così commenta la salita di Ueli Steck: "Ueli è stato bravo, visionario, maledettamente capace e sono ancora più felice e onorato di sapere che presto torneremo assieme a tentare qualche altro sogno himalayano." Prima però Moro tornerà al Nanga Parbat per tentare la prima invernale di quella montagna. "Una cosa diversa da quella fantascientifica fatta da Ueli, che però osa anch’essa infrangere il muro del non ancora fatto e realizzato su quella montagna". Guarda il video

Commenti

ema.ale.musitelli

veramente impressionante ma se volete vedere la sua ciiegina sulla torta guardate questo video ,non servono commenti ciao http://www.dailymotion.com/video/xibhoj_ueli-steck-speed-solo-eiger-record_sport

Commenti

boronid

grandioso!

PAUL PRITCHARD A BERGAMO. L'INTERVISTA

L'alpinista Paul Pritchard è stato a Bergamo invitato da Lab 80, Orobie e Cai in occasione della rassegna cinematografica "Il Grande Sentiero". Pritchard ha visitato anche il Centro di Riabilitazione di Mozzo, dove ha raccontato la sua esperienza di disabilità in seguito al grave incidente che lo ha colpito proprio durante una scalata. Guarda il servizio di Enrico Vitali per Bergamo Tv.

INTERVISTA A POPI MIOTTI

Intervista a Giuseppe Popi Miotti, che ripercorre con noi le avventure entusiasmanti dei "sassisti", la nascita di un nuovo modo di salire le montagne. Alpinista, guida alpina, agronomo, giornalista e scrittore, Miotti racconta l'amore e le battaglie condotte per la tutela della Val Masino e la Val di Mello; fino alle sue imprese recenti, in montagna e sulla carta stampata. Guarda l'intervista di Cristina Paulato.

L'OSTELLO PARCO MONTE BARRO

Dopo l'inaugurazione, a fine ottobre, è divenuto operativo il nuovo Ostello Parco Monte Barro, gestito dalla Cooperativa Sociale Eliante Onlus. L'Ostello si trova presso l’Eremo del monte,a 750 metri e in una posizione centrale rispetto al territorio del Parco. La struttura rientra nel più ampio progetto “Lecco medievale", per la valorizzazione e la gestione integrata di beni culturali. L'Ostello Parco Monte Barro sarà sede di progetti di educazione ambientale e di iniziative culturali. Guarda il filmato

PAUL PRITCHARD SI RACCONTA IN UN FILM

Paul Pritchard è il grande protagonista dell'edizione 2013 de "Il Grande sentiero", rassegna cinematografica organizzata da Lab 80 e Orobie. L'alpinista inglese è rimasto vittima di un grave incidente nel 1988 e si è riavvicinato alla montagna in un modo nuovo a causa di una disabilità. In questo breve film racconta la sua storia. Guarda il filmato.

A BRESCIA E SONDRIO L'"ALPINE ATHLETE FILM TOUR"

Arriva a Sondrio sabato 30 novembre "Alpine Athlete Film Tour 2013" , l‘evento cinematografico dedicato agli amanti dello scialpinismo organizzato da Dynafit. A Brescia l'appuntamento è il 29 novembre all'auditorium Balestrieri; a Sondrio il giorno dopo al Teatro San Rocco. Inizio alle 20. Il cartellone propone: Cinque giorni di Settembre, il racconto di un dramma che si svolge sull’Himalaya. Transhimalaya ripercorre invece l’avventuroso viaggio di due atleti svizzeri che, in bici, a piedi e con gli sci, hanno attraversato l‘Himalaya da nord a sud. Conclude la proiezione Valhalla, un film sul freeride touring con atleti di fama mondiale, come Eric Hjorleifson. Presenta gli incontri Javier Martin de Villa, atleta Dynafit.

IN VETTA ALLE OROBIE PER BERGAMO CAPITALE DELLA CULTURA

Grandi alpinisti, uomini delle istituzioni, accanto adescursionisti appassionati di montagna e di Bergamo. Tutti insieme sulle più importanti vette delle Orobie per promuovere la candidatura della città a Capitale Europea della Cultura. Sulle cime di Coca, Presolana, Resegone, Formico, Camino e Diavolo hanno sventolato le bandiere del Comitato Bergamo 2019 e del Cai che ha festeggiato i 140 anni di fondazione. Guarda il servizio di Roberto Vitali per Bergamo Tv.

ANTEPRIMA BRESCIA WINTER FILMFEST

A dicembre si terrà la quarta edizione del Brescia Winter FilmFest. Non un festival vero e proprio - non ci sono concorsi nè premi- ma una finestra sulle produzioni indipendenti, spesso anteprime, provenienti da tutto il mondo e dedicate a montagna, natura e gente. Anteprima della rassegna il 26 novembre a Bergamo, al cinema Conca Verde; con il film canadese "Into the mind" di Ric Crosland e Dave Mossop. Appuntamento alle 21. Guarda il Trailer del film. La serata inaugurale del Winter FilmFest è in programma per il 5 dicembre alle 20.45 al cinema Nuovo Eden di Brescia. Sarà presente l'alpinista, regista e scrittore Elio Orlandi. In prima europea sarà presentato il film "Why we climb" di Chris Cresci e Sam Price-Waldman. Per consultare il programma: https://www.facebook.com/WinterFilmBrescia.

"ANDANDO DI FRODO" CON DAVIDE VAN DE SFROOS.

Davide Van De Sfroos - lo dice anche il nome- al mondo del contrabbando, è intimamente legato. E' lo "sfroosa", l'andar di frodo che ha rappresentato a lungo una fonte di sostentamento per la povera gente del lago di Como e delle montagne di confine, come il Pizzo di Gino, montagna più bella di Lombardia scelta da Orobie per il mese di novembre. Ma è soprattutto un mondo fatto di tradizioni e di legami, che il celebre cantautore laghéè continua a raccontare. Come nel suo ultimo progetto: Terra&Acqua, un lavoro multimediale tra musica, immagini e storia, dedicato proprio al lago di Como. Guarda l'intervista di Cristina Paulato.

SUPERVENTION. IL FILM A MILANO E BRESCIA

Anche Superevention nell'adrenalitico cartellone dell'European Outdoor Film Tour. Dal 24 Ottobre al 9 Novembre verranno proiettati 8 documentari che riguardano il mondo outdoor, filmati di alpinismo, freeride, kayak, base jump e altro ancora. Superevention propone immagini di freeski and snowboard dalla Norvegia all'Alaska e alla Nuova Zelanda. Protagonisti i migliori atleti internazionali. Due gli appuntamenti lombardi del Tour: il 24 ottobre a Milano al cinema Orfeo Multisala e il 30 a Brescia all'Auditorium Balestrieri. Inizio alle 20.30. Guarda il Trailer.

KALYMNOS CLIMBING FESTIVAL. LE FINALI

Ed ecco il video con il meglio delle finali della seconda edizione del Kalymnos Climbing Festival che si è svolto dal 10 al 13 ottobre sull'isola greca di Kalymnos.

EMOZIONI SUL SERIO. IL VIDEO VINCITORE 2012

Ecco il video vincitore dell'edizione 2012 del concorso "Emozioni sul Serio", promosso dal Parco del Serio. Lo ha realizzato Massimo Sartoris.

NUOVA VIA SULLA TORRE EGGER. IL VIDEO

Ecco il video dei Ragni di Lecco: Matteo Della Bordella, Luca Schiera e Matteo Bernasconi che documenta i tentativi e la salita della nuova via sulla parete Ovest della Torre Egger (Gruppo del Cerro Torre, Patagonia). Sabato 2 marzo 2013: Matteo Della Bordella e Luca Schiera sono in cima alla Torre Egger. Una nuova via, ma anche la prima della parete Ovest. Una storia durata tre anni che ha visto come protagonista anche Matteo Bernasconi. Un viaggio tutto da raccontare e ricordare, come è stato fatto in questo bel trailer.

KALYMNOS CLIMBING FESTIVAL

La seconda edizione del The North Face Kalymnos Climbing Festival 2013 si terrà dal 10-13 ottobre. Un grande happening dell'arrampicata, nell'isola greca che è patria dei climber. L'anno scorso l'alpinista Simone Moro era stato tra i più attivi organizzatori del Festival e aveva attrezzato 12 vie. Quest'anno Simone vi parteciperà come atleta, lasciando il testimone a Jacopo Larcher. Tanti big dell'arrampicata sono attesi a Kalymnos anche quest'anno, accanto a centinaia di appassionati. Guarda il video di presentazione.

FRANCO MORO RACCONTA IL PIZZO STELLA

Franco Moro è il presidente del Consorzio turistico Val Chiavenna. Al pizzo Stella è legato non solo da motivi «istituzionali», ma anche e soprattutto affettivi. In questa intervista di Cristina Paulato Franco Moro racconta i suoi ricordi, legati anche al grande Walter Bonatti e ci parla del turismo e dei prodotti di questa terra.

SONDRIO, PERCORSI ADRENALINICI SU DUE RUOTE

A Sondrio si punta sulle due ruote per rilanciare il territorio. Sono stati presentati a Villa di Tirano cinque nuovi percorsi che sfruttano la verticalità del paesaggio dedicati specificamente a bikers abili e molto coraggiosi. Il nome dice tutto: “Five crazy down”, cinque tracciati di discese mozzafiato per un totale di 68 chilometri in cui ci si tuffa lungo i pendii delle montagne alla scoperta di paesaggi unici e di grande bellezza. Tutti i tracciati, recuperati dalla Comunita montana, sono segnalati e tracciati con GPS descritti nelle cartine appositamente realizzate da Alta Rezia. E’ stato anche istituito un servizio di shuttle che consente ai bikers di salire in pulmino fino ai punti di partenza. Non resta che provare e restare senza fiato.

SENTIERI CREATIVI SULLE OROBIE

Per tutta l'estate "Sentieri Creativi" ha portato in alta quota opere e installazioni realizzati da giovani artisti. L'iniziativa è promossa dal Comune di Bergamo in collaborazione con il Cai. Tra i progetti presentati c'è "Cantastorie", che Chiara Cavalleri ha presentato al rifugio Alpe Corte di Valcanale. Guarda il servizio di Enrico Vitali per Bergamo Tv.

IL TEAM DI "THE NORTH FACE" SULL'ISOLA LA REUNION

Ecco le immagini spettacolare dell'impresa compiuta dal Climbing Team di The North Face a La Reunion, isola francese nell'Oceano Indiano. Caroline Ciavaldini, cresciuta sull’isola, e quattro climber provenienti da Stati Uniti, Italia, Inghilterra e Giappone hanno aperto “Zembrocal” una nuova via multipitch lungo una parete di basalto di La Chapelle, Cilaos. Con un totale di sette tiri, 7a, 8a, 8a, 8a, 8c+, 6c e 7a per 140 metri, Zembrocal è una delle vie multipitch più difficili al mondo. Guarda il video.

IN CAMMINO CON MARCO ANGHILERI. L'INTERVISTA VIDEO

Il vento soffia tra le guglie della Grignetta. Le nebbie salgono dalla Valsassina a sfilacciarsi lungo la cresta Senigalia, sino ad avvolgere i Torrioni Magnaghi. Saliamo veloci e ci concediamo brevi soste per due chiacchiere, una battuta. Marco mi guarda, i suoi occhi sembrano ridere, e dice: “Ascolto le sensazioni e poi vado” Così ha inizio l'articolo che trovate nel numero di settembre di Orobie, scritto da Maurizio Panseri con le fotografie di Matteo Zanga. L'intervista è nata da una giornata a spasso per le Grigne. Dopo l'articolo, il video con il racconto di Marco in presa diretta.

A LIVIGNO IL FIAT NINE KNIGHTS MBT. GUARDA IL VIDEO

A Livigno ha preso il via il Fiat Nine Knights MTB. Fino al 7 settembre una settimana all'insegna della mountainbike e dei top bikers che si sfidano a colpi di evoluzioni nel Castello di 100 metri cubi di legna e innumerevoli tonnellate di terra costruito al Passo d'Eira. Non si tratta soltanto di un contest tecnico, ma anche di una session photo e video che coinvolge i migliori fotografi e filmer del mondo bike. Uno dei momenti più spettacolari sarà il photo-shooting notturno di giovedì 5 settembre, in programma alle 20 ed aperto al pubblico, così come il contest finale di sabato 7 settembre a partire dalle 11. Info su www.nineknightsmtb.com. E' possibile scaricare la App per seguire live la settimana del Castello. GUARDA il video realizzato con la GoPro.

INAUGURATO L'OSTELLO CURO'

E' stato inaugurato l'Ostello Curò, realizzato dal Cai di Bergamo e ricavato dal vecchio rifugio. Una giornata di festa, durante la quale è stato celebrato anche il 140° anniversario del Sodalizio bergamasco. Guarda il servizio di Bergamo Tv, realizzato da Paola Abrate.

MAGA SKY MARATHON. APPUNTAMENTO IL 1° SETTEMBRE

Attesi grandi nomi in Val Serina in occasione della Maga Skymarathon in programma domenica primo settembre. Da Zorzone, frazione di Oltre di Colle, partiranno due gare: la maratona verticale di 40 chilometri con un dislivello positivo di 3000 metri e la Maga Skyrace su una distanza di 25 km per 1500 metri di dislivello in salita. La corsa tocca quattro vette: Menna, Arera, Grem, Alben, le cui iniziali formano il nome della competizione. Guarda il servizio di presentazione di Bergamo Tv.

BURGADA, SU E GIU' DAL CERVINO IN MENO DI TRE ORE

2 ore 52 minuti e 2 secondi: nuovo record per lo spagnolo Kilian Jornet Burgada per salire e scendere dal Cervino. L’atleta ha affrontato l’impresa il 21 agosto e ha battuto il precedente primato del 1995 di 22 minuti. Partenza e arrivo sono state fissate alla chiesetta di Breuil-Cervinia, località ad oltre 2000 metri alle pendici del Cervino. Lo skyrunner è partito alle 15 ed è arrivato sulla vetta del Cervino, a 4.478 metri di quota, dopo un’ora, 56 minuti e 15 secondi, poi è letteralmente volato verso valle in poco più di 55 minuti. Guarda alcune immagini della salita.

MOUNTAINBOARD AL MONTE PORA

Guarda le immagini del Campionato italiano di Mountainboard che si è svolto al Monte Pora.

CON CARLO CACCIA ALLA SCOPERTA DEI PALU'

I Pizzi Palù - montagna più bella di Lombardia scelta da Orobie per il mese di settembre - raccontati dall'alpinistra e scrittore Carlo Caccia. Carlo, collaboratore e amico della nostra rivista, ripercorre la storia delle ascensioni, svela anedotti e curiosità su queste montagne che segnano il confine con la Svizzera. Guarda l'intervista di Cristina Paulato.

ALTURALMENTE: IL VIDEO

Guardiamo (e ascoltiamo) il concerto che domenica ha aperto la rassegna organizzata da Orobie con l'associazione Orchestra Salmeggia in questo servizio di Bergamo Tv.

IL BEPI E IL GLENO

Il Bepi e il Gleno. Il noto cantautore bergamasco ha un legame speciale con il Gleno. Ha raccontato in una canzone la tragedia provocata dal crollo della diga, avvenuto novant’anni fa. E in quel luogo ha voluto tornare per uno spettacolo che ha ripercorso la mattina del primo dicembre 1923. Ed è forte in questo personaggio a volte scanzonato e irriverente, la passione per la montagna. Guarda l’intervista di Cristina Paulato.

IN VIAGGIO SULLE OROBIE. IL VIDEO

Il nostro viaggio si è concluso. Un cammino su splendidi pendii con la possibilità di incontri e racconti speciali. Così lo ha raccontato Massimo Sonzogni, giornalista di Bergamo Tv, che ha partecipato all'ultima tappa e alla salita del Redorta. Guarda il video.

IL NOSTRO VIAGGIO IN TV

Bergamo Tv ha seguito In viaggio sulle Orobie con numerosi servizi del telegiornale. Eccone un esempio. Guarda il filmato.

Commenti

margherita60.9410932706

Iniziativa bellissima e che mi rende orgogliosa di essere orobica. Mario Curnis incredibile presenza della carovana.

IN MOLTI HANNO CAMMINATO CON OROBIE

Una chiacchierata e nasce la voglia di unirsi a grandi della montagna come Mario Curnis e a personaggi che invece non ti aspetteresti di trovare quassù. Guarda il video.

Commenti

margherita60.9410932706

Propongo un gemellaggio con la Sardegna ;-)

IN VIAGGIO SULLE OROBIE. I PERSONAGGI

Ed ecco alcuni dei protagonisti de In viaggio sulle Orobie, in azione al rifugio Laghi Gemelli, dove Matteo Zanga ha tenuto un corso di fotografia e i cuochi de L’Osteria di via Solata hanno presentato il piatto del giorno. Guarda il filmato.

LE IMMAGINI DEL VIAGGIO

Il nostro viaggio sulle Orobie è entrato nel vivo. Guarda le belle immagini di Alex Persico per Fotoberg sul primo giorno di cammino.

Commenti

margherita60.9410932706

Soffro al lavoro... Bellissima "cordata". Mario Curnis il migliore per la simpatia, per il look e per lo spirito

Commenti

castelli34

bellissima atmosfera fra alpinisti.

Commenti

lelelele54

sarebbe stata per me un'esperienza assai istruttiva sotto tutti i profili...una compagnia così me la sogno...buon proseguimento

Commenti

caronti.massimo757

Meraviglioso......

AL VIA LA BONIFICA DELLA VAL SEDORNIA

Il Parco delle Orobie Bergamasche ha avviato la bonifica della Val Sedornia, in particolare della Pista del Sole nella zona di Lizzola. Guarda il servizio tv.

PARTITO IL VIAGGIO SULLE OROBIE

Al suono del corno delle Alpi è partito da Bergamo il nostro viaggio sulle Orobie. Quattro giorni in quattro rifugi, lungo la prima parte del Sentiero 302 in compagnia di grandi personaggi. Guarda il servizio di Bergamo Tv realizzato da Cristina Paulato.

IN VIAGGIO SULLE OROBIE. SI PARTE

In Viaggio sulle Orobie. Ormai manca poco alla partenza: giovedì 11 alle 8.30 il viaggio prenderà il via dal Palamonti di Bergamo. Nella sede del Cai si è tenuta anche la presentazione dell'iniziativa. Guarda il servizio di Bergamo Tv, realizzato da Monica Armeli.

IL PERCORSO DELLA MAGA SKYMARATHON. IL VIDEO

La MAGA Skymarathon si svolgerà 1 settembre 2013 a Serina, ma gli organizzatori sono già al lavoro da tempo per preparare tutto al meglio. Al Palamonti, sede del Cai di Bergamo, è stato presentato il video di Giuliano Zanga che illustra il tracciato. Una corsa spettacolare che tocca le cime di ben 4 montagne: Menna, Arera, Grem, Alben. Guarda il filmato.

IN VIAGGIO SULLE OROBIE

E' stato presentato alla sede centrale del Cai a Milano, "In viaggio sulle Orobie", il cammino lungo la prima parte del sentiero 302, organizzato dalla nostra rivista mettendo insieme una squadra inedita e trasversale. 12 grandi personaggi: alpinisti innanzitutto, accanto ad artisti, giornalisti, uno chef, una regista, un fotografo e un suonatore di corno. Il viaggio è in programma dall'11 al 14 luglio e toccherà quattro rifugi: Alpe Corte, Laghi Gemelli, Calvi e Brunone. Guarda il servizio di Bergamo Tv realizzato da Cristina Paulato

Commenti

margherita60.9410932706

Bellissima iniziativa, se il lavoro me lo permetterà parteciperò, soprattutto perché c'è Curnis che è una persona molto simpaticam gentile con cui è bello passare del tempo

CAMPIONATI DEL MONDO DI SKIROLL. VINCE SERGIO BONALDI

La Coppa del Mondo di Skiroll ha fatto tappa, nel week end, in alta Valle Brembana. Nella prova in salita successo per un atleta di casa: Sergio Bonaldi di Serina. Si è trattato del secondo appuntamento, dopo l'esordio in Croazia. Il Campionato toccherà nei prossimi mesi Grecia, Russia, Francia e Germania, per concludersi con la prova finale di settembre di nuovo in Italia, a Dobbiaco. Guarda il servizio di Bergamo Tv, realizzato da Massimo Sonzogni.

IN VALLE BREMBANA I CAMPIONATI DEL MONDO DI SKIROLL

I Campionati del Mondo di Skiroll fanno tappa nella bergamasca, in alta Valle Brembana. Sarà un fine settimana di sport e spettacolo. Guarda il servizio di Bergamo Tv realizzato da Luigi Residori.

CAI BERGAMO INAUGURA PIAZZALE BONATTI

Intitolato a Walter Bonatti il piazzale davanti al Palamonti, sede del Cai di Bergamo. Il riconoscimento di un legame tra Walter e il sodalizio, segnato nel passato da incomprensioni e contraddizioni. Il riconoscimento di questo grande alpinista che ha sofferto e lottato per ristabilire la verità sulla sua impresa sul K2. Alla cerimonia era presente Rossana Podestà, compagna di Bonatti. Guarda il servizio di Bergamo Tv, realizzato da Luigi Residori.

BERGAMO. LE MURA VENETE ILLUMINATE DAI LED

Le Mura Venete di Bergamo, dallo spalto di San Michele a Porta San Giacomo, illuminate con un nuovo sistema di luci a led. Per quattro notti, in concomitanza con la Settimana europea dell'energia sostenibile, le Mura si mostrano in una veste inedita ed ecologicamente sostenibili. Le lampade led abbattono i consumi del 30%. In molti apprezzano, altri storcono il naso ma è comunque un'ottima occasione per soffermare lo sguardo su questo scorcio incomparabile.

Commenti

lucale

bello

ALLA SCOPERTA DEI GHIACCIAI. INTERVISTA A STEFANO D'ADDA

La Presanella -montagna più bella scelta da Orobie per il numero di luglio- costituisce, con il vicino Adamello, un gruppo unico nel suo genere. A cavallo tra due regioni e due province, presenta ancora oggi i ghiacciai a calotta più estesi delle Alpi. Andiamo dunque alla scoperta dei ghiacciai con l'esperto Stefano D'Adda, glaciologo, agronomo e autore della rubrica "Territorio" sulla nostra rivista.

CASCATE DEL SERIO. DOMENICA LA PRIMA APERTURA

Domenica 23 giugno torna il meraviglioso spettacolo delle Cascate del Serio che, con il loro triplice salto di 315 metri, sono le più alte d'Italia e le seconde in Europa. Il primo appuntamento sarà dalle 11 alle 11.30 nell'ambito del «Festival delle Alpi lombarde». Durante l'estate sono in programma altre quattro aperture: tre volte di giorno e una in notturna, il 20 luglio dalle 22 alle 22,30. Le altre aperture sono fissate per il 20 agosto, il 15 settembre e il 6 ottobre .

Commenti

alb.parma

Uno spettacolo unico da non perdere.

INFINITE JEST, LA VIA SUL WENDEN ORA IN UN FILM

“Infinite Jest”, un film racconta le imprese legate all’apertura di questa via sulla parete Mahren del Wenden, da parte dei Ragni di Lecco Fabio Palma e Matteo Della Bordella. In tre anni i Ragni hanno aperto ben tre vie sulle pareti di calcare della montagna Svizzera. Il film, realizzato con la regia di Matteo Modugno su soggetto di Fabio Palma documenta questa grande avventura. Guarda il Trailer del film

OROBIE VERTICAL. IL VIDEO

Ecco il video ufficiale dell'edizione 2013 di orobie Vertical. Centonovanta gli specialisti della corsa off road in gara da Valbondione, in alta Val Seriana, lungo il sentiero 301 del Cai fino al Rifugio Mario Merelli al Coca. Mille i metri di dislivello nella competizione valida come seconda prova del campionato Italiano e dello Scott Vertical Circuit 2013. Vincitori lo skyrunner Marco De Gasperi e Samantha Galassi.

BERGAMO IMMAGINE. INTERVISTA A LELLO PIAZZA

Incontriamo un altro grande protagonista di Bergamo Immagine, la rassegna di Orizzonte Orobie che si è tenuta nei giorni scorsi. Guarda l'intervista a Lello Piazza, fotografo naturalista e a lungo photo- editor della rivista Airone.

FOTOGRAFARE CON I DRONI

Tutti col naso all'insù in Piazza Vittorio Veneto a Bergamo, attirati da un oggetto volante che scatta fotografie. Non è un alieno ma un robot radiocomandato da terra che porta una macchina fotografica fino a 2 km di distanza dal punto da cui è comandata permettendo di scattare foto aeree nitide e da vertigini che offrono una visione della città assolutamente inedito. Il curioso strumento è stato presentato da Fotoberg nell'ambito di Bergamo Immagine. Guarda il video

BERGAMO IMMAGINE. INCONTRO CON CARLA PERROTTI

Carla Perrotti, "signora del deserto" ha chiuso il ciclo di eventi promossi nell'ambito di Bergamo Immagine. Documentarista, scrittrice ma soprattutto viaggiatrice, Carla ha attraverso i deserti di cinque continenti in solitaria, stabilendo numerosi record. Una sua grande impresa la lega a Bergamo. Ce la racconta in quest'intervista di Cristina Paulato.

BERGAMO IMMAGINE. INTERVISTA A SIMONE MORO

Sognare, ma con coraggio e determinazione. Questo il messaggio che l'alpinista bergamasco ha consegnato a quanti lo hanno ascoltato venerdì sera nell'ambito della rassegna di eventi «Bergamo Immagine», promossa da Orobie. Guarda l'intervista realizzata a margine dell'incontro da Cristina Paulato.

CONCORSO NUOVI ORIZZONTI. PARLANO I VINCITORI

Venerdì sera la premiazione dei dieci vincitori del nostro concorso fotografico Nuovi Orizzonti. 10 i premiati. Sono gli autori delle cinque gallery più votate da voi utenti del sito e di altrettante gallery selezionate da una giuria composta fotografi e giornalisti. Ecco le interviste ai primi due classificati: Michele Mulliri e Danilo Manera.

Commenti

info37.0301797119

Complimenti ai vincitori ed alla redazione per la piacevolissima serata!

Commenti

ascoltoprogettovita

grazie a tutti

Commenti

margherita60.9410932706

peccato per la scarsa partecipazione alla serata della community del sito di Orobie che credo essere più virtuale cha altro... Ho partecipato anche oggi all'interessantissimo incontro con Mario Curnis, al concerto di corno del simpatico musicista inglese, regali della redazione di Orobie per chi ama la montagna e lo stare insieme guardandosi negli occhi e non separati da un pc

ANIMALI IN FOTO-TRAPPOLA A BERGAMO IMMAGINE

Cosa succede nei boschi quando l'uomo non è presente? Ora lo possiamo scoprire grazie alle foto-trappole, sistemi in grado di fotografare e filmare il passaggio di un animale attraverso uno speciale sensore, che attiva la fotocamera. Sotto i nostri occhi si svela così un mondo sconosciuto e brulicante di vita. Sabato 8 giugno alle 18.30 nello Spazio Incontri di Bergamo Immagine, in piazza Vittorio Veneto, il Parco delle Orobie Bergamasche presenta il filmato realizzato a quattro mani dalla faunista Chiara Crotti e dal tecnico dell'immagine Robin Whalley, dal titolo "Animali in (foto) trappola". Per tutto il fine settimana sarà inoltre visitabile la mostra "Gente del Parco" che raccoglie gli scatti del foto-giornalista Fabio Proverbio. Guarda una breve anteprima del filmato.

BERGAMO IMMAGINE. INAUGURATA LA MOSTRA "UNO SGUARDO DALL'ALTO"

E' stata inaugurata il primo giugno la mostra "Uno sguardo dall'alto. La Lombardia segreta." Lungo il Sentierone di Bergamo sono esposte fino all'11 giugno, le fotografie di Vincenzo di Gregorio, che raccontano il nostro territorio in modo inedito e affascinate. La mostra ha aperto la seconda edizione di Bergamo Immagine, rassegra promossa da Orizzonte Orobie, che vivrà il suo clou nel fine settimana dal 7 al 9 giugno. Guarda il servizio di Bergamo Tv, firmato da Roberto Vitali.

AL VIA BERGAMO IMMAGINE. INTERVISTA A PINO CAPELLINI

Al via la seconda edizione di Bergamo Immagine. La rassegna dedicata a tutti gli appassionati di fotografia - organizzata dalla nostra rivista – si occuperà di territorio da una prospettiva decisamente inconsueta. Uno sguardo aereo grazie alla mostra «Uno sguardo dall’alto. La Lombardia segreta» allestita sul Sentierone con le immagini di Vincenzo Di Gregorio . La mostra sarà visitabile dall'1 all'11 giugno. Per il resto Bergamo Immagine vivrà il suo clou nel weekend tra il 7 e il 9 giugno, quando lo spazio incontri allestito in piazza Vittorio Veneto ospiterà una fitta serie di eventi con ospiti come l'alpinista Simone Moro,il photo editor Lello Piazza e la documentarista Carla Perrotti. Guarda l'intervista al direttore di Orobie, Pino Capellini.

SCATTA L'ORA DEL REWOOLUTION DAY

Conto alla rovescia verso il Rewoolution Raid Summer che tornerà a Bergamo l'1 e 2 giugno. Un originale contest multidisciplinare, che prevede due giorni di gara e due tracciati misti (trail running e mountain bike) fra i quali scegliere, diversi per livello di difficoltà e numero di kilometri: un percorso lungo di 16 km a piedi e 30 in bici, con 2.200 metri di dislivello positivo totali, pensato per gli atleti più esperti; e un percorso corto, di 10 km a piedi e 30 km in bici, con 1.700 metri di dislivello positivo totali, aperto a tutti. Divisi in team da tre persone, i partecipanti dovranno seguire il tracciato in orienteering e superare le diverse prove speciali che troveranno sul loro cammino, con l’obiettivo di ottenere il maggior numero di punti utili per scalare la classifica. Sabato 1 giugno a Bergamo avverrà la consegna dello speciale Roadbook, sul quale sarà segnalato il percorso. Uno shuttle service trasporterà gli atleti ai nastri di partenza, collocati a Passo di Zambla (percorso lungo) e a Trevasco (percorso corto). Dopo aver trascorso la notte in tenda al campo base, allestito in una località che verrà svelata solo durante la gara, i partecipanti dovranno affrontare l’ultima fase della loro adventure race e presentarsi all’arrivo nel minor tempo possibile. Il premio finale verrà assegnato dopo la seconda tappa dei Rewoolution Raid Summer (Nago Torbole 21-22 settembre), sulla base di entrambe le classifiche. Un viaggio in Nuova Zelanda, alla scoperta della terra di provenienza della lana che da vita ai prodotti Rewoolution, sarà la ricompensa per i team vincitori. Le iscrizioni sono aperte sul sito www.rewoolutionraid.com/it/

MARCO MILANI, FOTOGRAFIA E MONTAGNA

Di pittori en plein air non ce ne sono più o comunque rappresentano ormai mosche bianche. I nuovi "artisti del paesaggio" sono loro, i fotografi, che hanno rimpiazzato tavolozza e pennello con fotocamera e obiettivi. Marco Milani è certamente uno dei fotoreporter più legati al mondo alpino. Scopriamo il suo universo fatto di immagini in questa intervista di Cristina Paulato.

REWOOLUTION RAID 2013. IL VIDEO

Conto alla rovescia per il "Rewoolution Raid 2013", evento a tappe dedicato agli appassionati di sport all'aria aperta. Il primo dei due appuntamenti estivi sarà a Bergamo, l'1 e il 2 giugno. Quindi la parola d'ordine è: allenarsi! Gli atleti saranno impegnati infatti in un percorso misto di mountain bike e corsa da svolgere in orienteering, più una serie di prove speciali “per cuori forti”. I partecipanti potranno scegliere tra due percorsi: “Amatori” e “Pro” di crescente difficoltà. Saranno due giorni di prove all'insegna dell'adrenalina. Le iscrizioni sono aperte su www.rewoolutionraid.it

OROBIE. UN CORSO PER ACCOMPAGNATORI DEL PARCO

Prenderà il via il 16 maggio il corso organizzato dal Parco delle Orobie Bergamasche e dall’Associazione Altobrembo per diventare accompagnatore del Parco in Valle Brembana. 14 lezioni che illustreranno la flora e la fauna nel Parco, i prodotti tipici della Val Brembana, il valore degli alpeggi e approfondiranno gli aspetti della vita contadina sulle Orobie, con nozioni di cartografia, orientamento, meteorologia, geologia, idrogeologia e primo soccorso. I partecipanti che avranno seguito almeno il 75% delle lezioni potranno sostenere un esame e ottenere la qualifica di accompagnatore del Parco.

I TRICK DI DANNY MACASKILL A LIVIGNO

Livigno, una delle più importanti destinazioni italiane per gli amanti di mountain bike ha ospitato Danny MacAskill, in Italia in occasione del Bike Festival di Riva del Garda. Il fenomeno dei trick, insieme a Hans Rey, ha percorso i trails di Livigno con le sue celebri acrobazie. Guarda questo video spettacolare.

INTERVISTA A EMMANUEL ANATI

All'ombra della Concarena, la Valle dei Segni custodisce le testimonianze di civiltà che si sono succedute in queste terre lungo 10.000 anni. Il Parco delle incisioni rupestri è stato dichiarato patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. A far capire al mondo l'importanza di questo sito archeologico è stato Emmanuel Anati, l'archeologo che ha dato vita al Centro camuno di studi preistorici. Ascoltiamolo in quest'intervista realizzata da Cristina Paulato, con le immagini di Matteo Zanga.

ALI OROBICHE. PRIMAVERA IN PARAPENDIO

Guarda le immagini spettacolari della Festa di Primavera del Club di Parapendio Ali Orobiche, uno dei più attivi in Lombardia. A Ganda il via ufficiale auna nuova stagione di iniziative.

INTERVISTA A MARCO CONFORTOLA

Intervista a Marco Confortola, il celebre alpinista della Valfurva ci racconta il suo rapporto con il Gran Zebrù, montagna più bella, selezionata per il numero di aprile di Orobie. Alpinista, guida alpina, sciatore estremo, ripercorre con noi le sue imprese sulle montagne di casa e sulle vette dell'Himalaya, dall'Everest al Manaslu. Alcune delle quali segnate da grandi tragedie. L'intervista è di Cristina Paulato

Commenti

giannibaratti

non parte

SCIALPINISMO AL PIZZO DI PETTO

Giornata di scialpinismo al Pizzo di Petto, organizzata dal Cai di Nembro. Ecco le belle immagini realizzate con una videocamera GoPro.

SKI ALP 3 PRESOLANA. LE IMMAGINI

Riviviamo insieme, attraverso queste immagini, i momenti più entusiasmanti di Ski Alp 3 alla Presolana.

SKI ALP ALLA PRESOLANA

La Coppa del Mondo di scialpinismo arriva in Bergamasca e fa tappa in Presolana il 2 e 3 marzo,con la Ski Alp 3 – Memorial Castelletti. Sabato la Gara Sprint e domenica la Gara Individual Race con partenza e arrivo in località Donico. Rino Callegari,presidente del Cai di Clusone,presenta il programma della manifestazione

A TU PER TU CON FABRIZIO PINA

Intervistato da Cristina Paulato, Fabrizio Pina ricorda l'avventurosa discesa lungo la parete nord-ovest del Legnone, compiuta il 23 marzo 2009. Con Pina,guida alpina che vive nel Triangolo Lariano, scopriamo anche le nuove "terre" dello sci,negli Stati Uniti e in Islanda.

Coppa Europa: il servizio di Bergamo Tv

Nel weekend del 2 e 3 febbraio al monte Pora, in Valle Seriana. si daranno appuntamento i campioni del circo bianco per la Coppa Europa di sci alpino.

LA SCASADA DEL ZENERU'

Con la "Scasada del Zenerù" - la cacciata di gennaio - già nel secolo scorso i nostri nonni dicevano addio al freddo dell'inverno. Il freddo sulle montagne della Val Seriana non se ne andava di certo con l'arrivo del mese di febbraio; ma l'allungarsi delle giornate faceva sperare nell'avvicinarsi di un clima più clemente. Ad Ardesio, un lungo corteo accompagna il fantoccio del Zenerù lungo le strade del paese, a suon di campanacci. Poi Zenerù viene bruciato insieme al gelo e al buio dei mesi invernali, per accogliere l'arrivo di una stagione più clemente.

MAURO LANFRANCHI 40 ANNI DI GRIGNONE

Il fotografo lecchese Mauro Lanfranchi racconta il suo legame con il Grignone, la montagna in primo piano sul numero di febbraio di Orobie. 40 anni di avventure sulla Grande Grigna, che Lanfranchi ha imparato a conoscere da giovanissimo. Molto frequentata d'estate, è però proprio nella veste invernale che il Grignone regala le emozioni più belle.

Commenti

info37.0301797119

Complimenti Mauro! Spero di incontrarti ancora sulle cime delle nostre montagne! Ascoltando l'intervista scopro un viandante a trecentosessantagradi, dalle cime più alte al mare del Madagascar. Aspetto ogni mese le tue foto su Orobie. Complimenti!!!

Commenti

vivisentieri57.0445172382

Dopo aver visto il video l'unica cosa che mi vien da dire è BRAVO MAURO!!!

Commenti

rickytesta81

Grazie Mauro!Le tue fotografie ci fanno sognare...I tuoi reportage fanno sempre venire voglia di partire zaino in spalla,qualsiasi sia la meta...E sono una fonte di ispirazione per tutti quelli,come me,che cercano di immortalare gli attimi che più amano!!!...E' stato un grandissimo piacere incontrarti e scambiare due chiacchiere qualche giorno fa!!!Grazie e vivissimi complimenti!!!

Commenti

danilogenovina

Grandioso, sempre grandi emozioni nel vedere i tuoi scatti Mauro; spero di riuscire ad incrociarti su qualche sentiero di montagna.

Commenti

puma_

Bella e interessante questa intervista. Un modo per conoscere Mauro Lanfranchi che ci propone sempre grandi emozioni.

Commenti

danilogenovina

Non c'è un suo sito dove poter ammirare tutte le sue immagini di montagna?

Commenti

matteo.lanfranchi

Carissimi amici lettori di Orobie, i vostri positivi commenti alla videointervista mi hanno commosso e meravigliato. Non nego che i Vostri apprezzamenti mi stimolano a continuare con sempre maggior entusiasmo nel portare avanti il mio stupendo lavoro. Un amico mi chiede se ho un sito con le mie foto, ma purtroppo non ho affatto dimestichezza con il computer e devo rispondere negativamente. Un caro saluto all' amico carabiniere Cristian. Un sentito grazie e spero potervi incontrare sulle nostre amate montagne. Mauro Lanfranchi

Commenti

linos46

Le foto del sig. Lanfranchi sono maggiormente preziose per chi non riesce a salire certe montagne, ho conosciuto il sig. Lanfranchi che tornava dal monte Serottini nel luglio 2012, l'impressione avuta è di una persona innamorata del suo lavoro e molto cordiale, posso fare solo i complimenti.

Commenti

claudiorigamonti

Complimenti Mauro spero di trovarti ancora ai Piani D'Erna ciao

Commenti

fotografo.crespi

Ce l'hai ancora il Vespone e il caschetto rosso con cui andavi sotto la neve in Valmasino a far foto? Ciao ragazzo e dacci dentro per altri decenni, le tue foto non stancano mai...

L'anniversario: Il ricordo di Mario

Un anno fa, il 18 gennaio 2012, moriva Mario Merelli, durante una scalata alla vetta del Pizzo Scais. L'alpinista bergamasco era precipitato dopo essere stato colpito da un grosso sasso che si era staccato dalla montagna, a poca distanza dalla cima. Merelli era in compagnia dell'amico Paolo Valoti, già presidente del Cai di Bergamo. Venerdì 18 gennaio 2013 alle 18.30 nella parrochhia di San Francesco a Bergamo, si celebra una messa in memoria di Mario. Mario Merelli era un grande amico di Orobie. Gli vogliamo rendere omaggio con una serie di fotografie inedite, che documentano il suo legame con il territorio. Aiutateci anche voi, con il vostro personale ricordo di questo indimenticabile uomo di montagna

Il Coca e Mario, re delle Orobie

È stato l’ultimo compagno di spedizione di Mario Merelli. Una tragedia che ha spezzato una grande amicizia ma non il ricordo sempre vivo e struggente dell’alpinista. A un anno dall’incidente costato la vita all’alpinista bergamasco, il past president del Cai Paolo Valoti, rievoca quei drammatici momenti, il dolore, ma anche il bellissimo percorso umano e alpinistico dello scalatore di Lizzola. Guardate la videointervista sul nostro sito.

Commenti

mac.m

intervista guardata e compresa con piacere. grazie!

«L’ultimo pastore» di Marco Bonfanti

«L’ultimo pastore» è un film di Marco Bonfanti ed è una delle 11 pellicole che fanno parte della rassegna milanese “Le vie del cinema”, una tradizione che porta le anteprime dei più famosi festival del cinema italiani nelle sale di Milano e che da quest’anno aggiunge il Torino Film Festival. Quello di Bonfanti è il documentario di un viaggio, quello di Renato Zucchelli, l’ultimo pastore nomade di una metropoli, un uomo che con il suo gregge e con la forza della sua fantasia è capace di conquistare la città di Milano, materialmente e spiritualmente. Il film verrà proposto alle 22.00 di venerdì 14 dicembre all’Apollo, in Galleria De Cristoforis 3. Per maggiori informazioni www.lombardiaspettacolo.com

La volpe, amica della neve

Come tutti gli amanti della neve, anche la volpe è in attesa dei grossi fiocchi bianchi che imbianchino le nostre belle montagne. Ecco un video che ci permetterà di entrare in una candida atmosfera nevosa.

Moro e Urubko: d'inverno sugli 8000

In occasione dell'incontro di questa sera con Simone Moro e Denis Urubko all'Auditorium Modernissimo di Nembro, vi proponiamo la visione del video della loro grande impresa portata a termine, insieme all'amico Cory Richards, nel 2011: raggiungere la vetta della tredicesima montagna più alta della terra, il Gasherbrum 2 a quota 8035 metri, una montagna avversa che in inverno impone a corpo e mente delle condizioni massacranti.

In volo sulla Val di Scalve

Giornata di marcata inversione termica. Un po' fredda al mattino, ma con un notevole aumento della temperatura durante la giornata. Visto che il vento predominante soffiava da ovest ho scelto di decollare proprio appena prima della cima (mt. 2.120), 5/10 mt. sotto la cresta nel punto in cui inizia il tratto di cresta roccioso (altrimenti si decolla dalla spalla prima della cresta finale con esposizione sud-sud/ovest, leggermente più bassi di quota rispetto al decollo vicino alla vetta). Il pendio si presta ottimamente. Due passi e via!! Ho virato immediatamente a sinistra verso il Bagozza e appena sulla spalla esposta a sud/ovest si sentivano le prime leggere bolle. Il punto migliore, comunque, per stare su un po' di più in queste giornate autunnali è sicuramente leggermente più in basso, sul promontorio (oltre il quale c'è un piccolo strapiombo) che guarda verso Schilpario (sotto c'è il rifugio Bagozza), dove ci si diverte con una buona dinamica. L'atterraggio sull'enorme prato in basso (mt. 1.550 circa, dopo essere passati sopra la Madonnina di Pizio) è di una facilità..estrema! Complice una leggera brezza di valle, gli atterraggi sono da "manuale". Un volo di grande soddisfazione per l'ambiente in cui si svolge e senza grosse difficoltà tecniche quando la giornata è adatta. Salita in compagnia di Giorgio e Gabri con sosta obbligatoria dal Visini (rifugio Bagozza) al rientro. Una giornata da riempire il cuore e la mente. Vincenzo Aliberti

Il grande sentiero 2012

Parte il Il Grande Sentiero, giunto ormai alla quarta edizione: la rassegna, organizzata da Laboratorio 80 e Orobie, si aprirà il 9 novembre e si protrarrà fino al 17 novembre a Bergamo, proseguirà quindi a Nembro il 23, il 28 e il 30 novembre e si chiuderà a Colere il 5 gennaio 2013.

Commenti

gigimiranda

Quello che trascina la bici da corsa in montagna non ha senso, forse un rampichino si?

Dove gli stambecchi sono di casa

La neve non sembra farsi (fortunatamente) desiderare quest'anno. Per entrare nel clima invernale, ecco un'anticipazione della stagione con questo bellissimo video su Maslana, grazioso nucleo sopra Valbondione in alta Valle Seriana, dove gli stambecchi sono di casa. Proprio in inverno, infatti, si spingono alle quote inferiori in cerca di cibo. Lisa Barzagli, utente del nostro sito, ce l'ha consigliato e noi lo riproponiamo volentieri. Buona visione!

Commenti

olcarlo

Bellissimi, mi manca tanto l'ambiente dove vivono perche' ora, per salute, vivo molto lontano

Allenarsi!

Nembro, cava di Trevasco, 24 dicembre 2010. Un enorme blocco di roccia crolla e si schianta all’ingresso di uno dei luoghi storici dell’arrampicata nella provincia di Bergamo. Mentre si accende la disputa sull’opportunità di concedere ancora l’accesso alla «cava», si snoda la produzione di Allenarsi!. I registi - Maurizio Panseri e Alberto Valtellina - raccolgono testimonianze, aneddoti, opinioni e fatti, si infilano sotto la Cava, si insinuano in una riunione in Comune, incontrano alcuni alpinisti «nati» in cava. Un film che è una dichiarazione d’amore per un luogo controverso, strano, difficile, bellissimo e inquietante, un luogo dove allenarsi è un imperativo: Allenarsi! Nel teaser Maurizio Panseri inaugura le riprese nel dicembre 2009 salendo «Tangentopoli» (6b) in autoassicurazione.

Cornalba 3 Corne Climbing Meeting 2012

Dopo Kalymnos, Grecia, Cornalba, Val Serina. La grande passione per i climber viaggia in tutta Europea e anche l'appuntamento tutto bergamasco con la decima edizione del meeting di arrampicata sulle pareti della Corna Bianca è andato alla grande con numerosi partecipanti e una cornice di appuntamenti che hanno attirato centinaia di persone. Guadiamo com'è andata in questa sintesi video che gli organizzatori (il gruppo alpinistico I camosci) ci hanno gentilmente messo a disposizione.

Commenti

ema.ale.musitelli

oltre alla bellezza del video e dell' arrampicata a questi livelli e' un piacere vedere cosi' tanti giovani approcciarsi alla montagna

Weekend «in Alta quota»

È il weekend della montagna in città. Torna Alta Quota, l'ormai tradizionale appuntamento organizzato alla Fiera di Bergamo e dedicato a tutti gli appassionati delle terre alte. Tra le novità, oltre all'ingresso gratutito per tutti i tre giorni di apertura (si chiuderà domenica 14 ottobre), il settore dedicato all'ecoturismo. Non manchernano naturalmente gli incontri con alpinisti e personaggi legati all'universo montano. Tra questi sabato pomeriggio, Mario Panzeri, scalatore lecchese fresco salitore di tutti e 14 gli ottomila e Werner Munter (domenica pomeriggio) guida alpina e grande esperto di nivologia. Entriamo in questo clima tutto montano con il video ufficiale dell'edizione 2010.

Al Cimone della Bagozza

Da Vincenzo Aliberti, ecco una proposta - accompagnata da belle immagini - che, pur essendo impegnativa, ben si presta a questi weekend autunnali, ma ancora tiepidi. Siamo in Val di Scalve, destinazione: il Cimone della Bagozza. «Si tratta - scrive Alberti - di un bellissimo itinerario consigliato dal rifugista del Bagozza qualche tempo fa; dal rifugio Bagozza, ai Campelli, si sale al passo di Valzellazzo (2.000 metri ) e poi con vari passaggi tra rocce e pendii erbosi scoscesi si arriva sotto le creste dei Crap. Si continua con attenzione (tratti molto esposti) e con percorso obbligato fino alla vetta del Bagozza; panorama spettacolare a 360 gradi ! Poi si scende per ripido tracciato verso il passo dell'Ortica che immette conun primo ripido salto all'enorme ghiaione che degrada fino al lago dei Campelli; da qui per comoda mulattiera siamo di nuovo al rifugio » . Attenzione però: «A causa della difficoltà in diversi punti a seguire la traccia ed a intuire i passaggi - aggiunge Alberti - è assolutamente sconsigliato fare il giro con poca visibilità , meglio chiedere informazioni al gestore del rifugio che, nel 2011, ha provveduto a migliorare la segnaletica del tracciato, purtroppo scarsa, se non nulla; proprio per questo il bellissimo itinerario è appannaggio solo di escursionisti esperti, così come viene catalogato il primo tratto numerato dal Cai fino al passo di Valzellazzo»

Commenti

fedora.rota

Bellissimo filmato, complimenti!!

Commenti

info37.0301797119

Ciao Vincenzo, ti avevo già fatto i complimenti per questo originale percorso in cresta. Li rinnovo perchè davvero meritevoli. Ciao e buona montagna!

Arrampicare a Kalymnos

Si chiama Kalymnos climbing festival e, nonostante l'appeal internazionale, questo appuntamento dedicato all'arrampicata che si sta svolgendo sull'isola greca di Kalymnos appunto, è anche molto orobico. L'indicazione delle bellissime falesie bagnate dal mar Egeo allo sponsor principale (The North Face) è arrivata infatti da Simone Moro che le frequenta dal 1998, quando Kalymnos era ancora semi sconosciuta ai più. Lo scalatore ha contribuito inoltre all'organizzazione e alla chiodature delle vie per questa quinta edizione del festival. Guardiamo la presentazione in queste belle immagini.

Gli Amici della Presolana

Chi sono gli Amici della Presolana? L'associazione ha mosso i primi passi da un gruppo di villeggianti storici già riuniti nel cosiddetto Senato dei villeggianti e nella Consulta. Istuituzioni informali, ma comunque apprezzata per il loro contributo dall'amministrazione comunale. È così, che nel gennaio 2008 ha mosso i primi passi questa nuova realità che è aperta a tutti coloro che amano la montagna e ala meravigliosa conca della Presolana. Scopriamola in questa videopresentazione.

Parkour a Valbondione

È una disciplina nuova, una danza fatta di balzi e acrobazie. Qualcuno l'ha definita adirittura un'arte: «l'arte dello spostamento». Stiamo parlando del parkour che nasce in Francia e approda in Italia tra le generazioni più giovani e prevalentemente in ambito urbano. In questo caso, invece, siamo a Valbondione. Guardiamo come la discplina trova spazio tra rocce e boschi in qeuste immagini davvero belle e spettacolari.

Commenti

ema.ale.musitelli

complimenti per il filmato ,bellissimo, per il resto comunque rimango molto perplesso ,,l' emulazione e' dietro l' angolo ,e l' impovvisazione fa' brutti scherzi ciao

Commenti

vivisentieri57.0445172382

Saranno anche belle e spettacolari ma perché non andare in palestra. Come Emanuele sono molto perplesso se non addirittura contrario.

Commenti

matilde

Che invidia!! Ammiro il gesto atletico, ma anch'io sono perplessa in termini di buonsenso... Personalmente invidio l'agilità e la preparazione atletica, non tanto il coraggio perché si confonde troppo con l'incoscienza.

Commenti

cabezaloca

nn so parkour ?nn forse meglio kiamarlo stambekour.....penso ke tutti da giovani lo abbiamo fatto inconscentemente ...

Canyoning, avventura a pelo d'acqua

È una delle discipline più nuove e in voga in molte località alpine. Si tratta del canyoning o torrentismo, disciplina che sfrutta i corsi d'acqua e i loro naturali scivoli, per adrenaliniche discese a pelo d'acqua. Un paio d'anni fa' gli avevamo dedicato un bel servizio anche sulla rivista, ecco ora un video - segnalato da Luisa Gervasoni - che ben descrive la pratica: siamo a Fiumenero in alta Valle Seriana, ma sembra già un mondo lontano e avventuroso.

Commenti

margherita60.9410932706

io e i miei amici abbiamo prenotato e tra poco lo faremo... non vedo l'ora!

Commenti

ema.ale.musitelli

forse anche questo non e' un caso di "luna -park" ciao (senza polemiche)

Commenti

gvalsek

io l'ho fatto con mio figlio (13 anni) questa estate con delle guide in Liguria. Davvero piacevole e adrenalinico (in alcune situazioni) !

Commenti

Assistant

vedo solo ora!! è stato divertentissimo..da rifare subito

Volo in parapendio dal Monte Masoni

Volo in Parapendio dalle pendici del Monte Masoni (2400mt) in Alta Val Brembana, nel Gruppo del Pizzo del Diavolo.

Alturalmente, regalo in musica

«Alturalmente. Note di mezza estate». Un bel regalo che il Festival della cultura, assieme a Orizzonte Orobie, ha fatto a quanti si sono presentati il 29 luglio al Passo della Presolana. Un mattinata all'insegna della grande musica da film con la colonna sonora di Gianluigi Trovesi al sax e dell'Orchestra Salmeggia diretta da Gianni Bergamelli, in compagnia di Alberto Mandarini alla tromba e del soprano Veronika Kralova. Ecco la sintesi del concerto. Buon divertimento.

Il Coca a 360°

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, come si dice. Un video breve e amatoriale, ma comunque frutto di una grande passione, quella per le Orobie, e di impatto. Si tratta della ripresa fatta ad un nostro utente dalla vetta del Coca, un girotondo a 360° che dà l'idea di quanto questa cima offra e di come le nostre montagne possano essere spettacolari: «Abbiamo vette estremamenet suggestive appena fuori Bergamo - scrive - e molti bergamaschi nemmeno se le immaginano, percorrono chilometri e chilometri per raggiungere luoghi più famosi, ignorando che qui alle porte di casa esistono posti altrettanto affascinanti. Sarebbe bello che Orobie le promuovesse anche creando una sezione sul sito dedicata ai video dei suoi lettori e alle loro escursioni». Un buon consiglio di cui cominciamo a fare tesoro.

«Un cuore nella roccia»

Roberto Licchinetti è di Prosto di Piuro, un paesino a nord di Chiavenna in cui la lavorazione della pietra ollare, una pietra morbida resistente al fuoco, non rappresenta una novità, ma una tradizione risalente a 8000 anni fa. Oggi Roberto ha riportato alla luce questa antica lavorazione trasformando quella che era un’iniziale passione in un vero e proprio lavoro che viene riconosciuto nei mercati nazionali e internazionali. Un’impresa che inizialmente a qualcuno era parsa impossibile, ma che poi si è dimostrata vincente. Al fine di sponsorizzare la propria valle, la Valchiavenna, una zona magica e meritevole di una visita, Roberto ha deciso di dare vita a un video, un lavoro effettuato in collaborazione con Marco Londero e Giulio Venier, due giovani professionisti del settore che hanno saputo rendere alla perfezione la magia dell’arte alla quale Roberto ormai da anni dedica gran parte del proprio tempo.

COPPA EUROPA DIMEZZATA A CAUSA DEL VENTO

Coppa Europa a metà a causa del vento. Al Monte Pora si è riusciti a disputare solo la gara di slalom gigante, mentre è saltato lo speciale. E anche per il gigante non è stato facile, con la seconda manche che da sabato è stata rinviata a domenica per colpa-questa volta-della scarsa visibilità. Ha vinto il francese Victor Jeandet Muffet. Italiani lontani dal podio: Florian Eisath è sesto; mentre al nono posto si è classificato Roberto Nani.

Informazioni

Vista 491 volte
Vista 1203 volte
Vista 1221 volte
Vista 1854 volte
Vista 1806 volte
Vista 1590 volte
Vista 3110 volte
Vista 2977 volte
Vista 2656 volte
Vista 4393 volte
Vista 5203 volte
Vista 4999 volte
Vista 4583 volte
Vista 6046 volte
Vista 7026 volte
Vista 6522 volte
Vista 6636 volte
Vista 6935 volte
Vista 8070 volte
Vista 7748 volte
Vista 8351 volte
Vista 8405 volte
Vista 10740 volte
Vista 10636 volte
Vista 11220 volte
Vista 11616 volte
Vista 11403 volte
Vista 11954 volte
Vista 12983 volte
Vista 13380 volte
Vista 13227 volte
Vista 14326 volte
Vista 13618 volte
Vista 14377 volte
Vista 14867 volte
Vista 15188 volte
Vista 14882 volte
Vista 14967 volte
Vista 14788 volte
Vista 15485 volte
Vista 15918 volte
Vista 16486 volte
Vista 16454 volte
Vista 16602 volte
Vista 16704 volte
Vista 17371 volte
Vista 18304 volte
Vista 18606 volte
Vista 19322 volte
Vista 19176 volte
Vista 18770 volte
Vista 19193 volte
Vista 19460 volte
Vista 19610 volte
Vista 20369 volte
Vista 19881 volte
Vista 20926 volte
Vista 20675 volte
Vista 21886 volte
Vista 21763 volte
Vista 21893 volte
Vista 22665 volte
Vista 22397 volte
Vista 22519 volte
Vista 22659 volte
Vista 22969 volte
Vista 22941 volte
Vista 23049 volte
Vista 23632 volte
Vista 23754 volte
Vista 24362 volte
Vista 23773 volte
Vista 23842 volte
Vista 24331 volte
Vista 25038 volte
Vista 25299 volte
Vista 25229 volte
Vista 25216 volte
Vista 25932 volte
Vista 25464 volte
Vista 25675 volte
Vista 26127 volte
Vista 27379 volte
Vista 28162 volte
Vista 27304 volte
Vista 28620 volte
Vista 28801 volte
Vista 29531 volte
Vista 28920 volte
Vista 29177 volte
Vista 29826 volte
Vista 30275 volte
Vista 30688 volte
Vista 30887 volte
Vista 31438 volte
Vista 31264 volte
Vista 31701 volte
Vista 32465 volte
Vista 32527 volte
Vista 32867 volte
Vista 33050 volte
Vista 33773 volte
Vista 35532 volte
Vista 36289 volte
Vista 35801 volte
Vista 35520 volte
Vista 35820 volte
Vista 36209 volte
Vista 36568 volte
Vista 36589 volte
Vista 36602 volte
Vista 36520 volte
Vista 37171 volte
Vista 37054 volte
Vista 37047 volte
Vista 37682 volte
Vista 38129 volte
Vista 37470 volte
Vista 38558 volte
Vista 38296 volte
Vista 39306 volte
Vista 38994 volte
Vista 39453 volte
Vista 39159 volte
Vista 39763 volte
Vista 40009 volte
Vista 40713 volte
Vista 40217 volte
Vista 41495 volte
Vista 41079 volte
Vista 41556 volte
Vista 42065 volte
Vista 42621 volte
Vista 42607 volte
Vista 42674 volte
Vista 43656 volte
Vista 43911 volte
Vista 43462 volte
Vista 43462 volte
Vista 43866 volte
Vista 44039 volte
Vista 43901 volte
Vista 44182 volte
Vista 44559 volte
Vista 44795 volte
Vista 44673 volte
Vista 45246 volte
Vista 44672 volte
Vista 44856 volte
Vista 45770 volte
Vista 46160 volte
Vista 45907 volte
Vista 46201 volte
Vista 46613 volte
Vista 46764 volte
Vista 46753 volte
Vista 46913 volte
Vista 47529 volte
Vista 47845 volte
Vista 47872 volte
Vista 48075 volte
Vista 48424 volte
Vista 49121 volte
Vista 48861 volte
Vista 48846 volte
Vista 48454 volte
Vista 49334 volte
Vista 49394 volte
Vista 49143 volte
Vista 50260 volte
Vista 49932 volte
Vista 49662 volte
Vista 50053 volte
Vista 50102 volte
Vista 50374 volte
Vista 50578 volte
Vista 53015 volte
Vista 51005 volte
Vista 50617 volte
Vista 50829 volte
Vista 51138 volte
Vista 50976 volte
Vista 51575 volte
Vista 50994 volte
Vista 51677 volte
Vista 51876 volte
Vista 51010 volte
Vista 51074 volte
Vista 51057 volte
Vista 51702 volte
Vista 51132 volte
Vista 51235 volte
Vista 50886 volte
Vista 51672 volte
Vista 51095 volte
Vista 52285 volte
Vista 50975 volte
Vista 51031 volte
Vista 51056 volte
Vista 51027 volte
Vista 50637 volte
Vista 50872 volte
Vista 50439 volte
Vista 50420 volte
Vista 50415 volte
Vista 50225 volte
Vista 50288 volte
Vista 51093 volte
Vista 50081 volte
Vista 50002 volte
Vista 49960 volte
Vista 49818 volte
Vista 49773 volte
Vista 50304 volte
Vista 49998 volte
Vista 49566 volte
Vista 49504 volte
Vista 49863 volte
Vista 49283 volte
Vista 49144 volte
Vista 49029 volte
Vista 49218 volte
Vista 48893 volte
Vista 49192 volte
Vista 48716 volte
Vista 50110 volte
Vista 49311 volte
Vista 48817 volte
Vista 48352 volte
Vista 48307 volte
Vista 48629 volte
Vista 47941 volte
Vista 47945 volte
Vista 47850 volte
Vista 47930 volte
Vista 47792 volte
Vista 47608 volte
Vista 47607 volte
Vista 47183 volte
Vista 47207 volte
Vista 47401 volte
Vista 47120 volte
Vista 46854 volte
Vista 46681 volte
Vista 46451 volte
Vista 46630 volte
Vista 46274 volte
Vista 46102 volte
Vista 46260 volte
Vista 45940 volte
Vista 45867 volte
Vista 46070 volte
Vista 45386 volte
Vista 45538 volte
Vista 45585 volte
Vista 45105 volte
Vista 44808 volte
Vista 44888 volte
Vista 44876 volte
Vista 45322 volte
Vista 45094 volte
Vista 44294 volte
Vista 44610 volte
Vista 44905 volte
Vista 43688 volte
Vista 43509 volte
Vista 46814 volte
Vista 43437 volte
Vista 43614 volte
Vista 43235 volte
Vista 44192 volte
Vista 42442 volte
Vista 42381 volte
Vista 42126 volte
Vista 42600 volte
Vista 41706 volte
Vista 41474 volte
Vista 41349 volte
Vista 41580 volte
Vista 40990 volte
Vista 40764 volte
Vista 40631 volte
Vista 40480 volte
Vista 40074 volte
Vista 39623 volte
Vista 40003 volte
Vista 39129 volte
Vista 38948 volte