LA VALLE DEL CUORE...

2
0
700

Non è facile spiegarne il perché...ma ci sono luoghi che il cuore richiama prima di altri come approdo sicuro. Luoghi dove si ha la certezza che belle sensazioni già provate sono lì ad aspettarti. E allora è l'istinto che ti guida: sabato 24 giugno 2017 avevo una giornata da spendere in solitaria, e come in altre occasioni il cuore mi ha ricordato che la Val Sanguigno sarebbe stata il posto ideale per far due passi e abbandonare l'afa della pianura per cercare un po' di aria diversa.

Dalla Centrale d'Aviasco a monte di Valgoglio sono arrivato al Passo di Zulino, 800 metri di dislivello percorsi in circa 3 ore (autoscatti compresi :-)), con la calma che serve per cogliere i dettagli e abbandonare la fretta che troppe volte ci incasina la testa.

Per fortuna c'è la Val Sanguigno, una delle mie valli del cuore...


Commenti

Riccardo Testa 3 anni, 3 mesi

Grazie mille Renato!!!

  • Renato Aldo Ferri 3 anni, 4 mesi

    Bravo Riccardo ottima escursione. Ciao