Avventura al Rifugio Benigni

1
2
929

Dopo una serata lavorativa, decido di dormire fino alle 10 del mattino di Domenica 16 Giugno. Svegliandomi e vedendo una giornata senza nuvole, decido in fretta di raggiungere il famoso Rifugio Benigni per la prima volta. 

Preparato tutto il necessario uscendo alle 11 di casa e raggiungendo Cusio verso le 13. 

Poco sopra Cusio, parte il sentiero 108A, accessibile a tutti, perfino ai bambini. E' presente solo una salita notevole in un canalone dove prestare la massima attenzione. (sarebbe un letto di una cascata) 

Dopo 1 ora e mezza di cammino in mezzo alla vallata verdissima, raggiungo il fantastico Rifugio ma purtroppo, non faccio in tempo a fare una fotografia degna dato che iniziò a piovere... Si è strano.. Se a Bergamo non c'era nemmeno una nuvola, in montagna il tempo è sempre balordo (ed è per questo che è bello!).

La gente (tantissima) iniziò ad abbandonare il Rifugio  scendendo fino a valle per raggiungere le auto, io invece decido di pranzare e attendere che esca di nuovo il sole per poter ammirare il panorama. E ho fatto bene: perché verso le 17 (dopo anche una grandinata) usci il sole regalando un panorama che non avevo mai visto! 

Naturalmente iniziai a scattare e restare immobile ad ammirare lo scenario. 

Mentre scattai, arrivò anche una famiglia di stambecchi a farmi compagnia! Più bello di cosi non poteva andare. 

Alle 18 circa, salutai i rifugisti per la compagnia e iniziai a scendere verso valle. 

Scendevo soddisfatto, perché ho atteso per vedere il bello della natura! 

Commenti

Emanuele Musitelli 5 mesi, 3 settimane

Bellissima gallery ricca di ricercati particolari ,oltre alla qualita' delle inquadrature e ad un tocco personale non casuale .Un saluto

  • 1
  • 0
  • Marin Forcella 5 mesi, 2 settimane

    Grazie :)