Tempo Uggioso? No problem, W i Colli!

0
0
680

Sabato di tempo uggioso con qualche rovescio e pioviggini varie, ma nessun problema perché il nostro meraviglioso territorio offre mille possibilità anche con il meteo incerto. E così partenza da casa e, percorrendo un tratto del Sentiero del Romanico che passa da San Tomè e Madonna del Castello, raggiungo Villa d'Almè. Da qui su a San Mauro e poi dentro nel bosco in un atmosfera magica che, tra castagne e salamandre mi porta al Canto Alto. Breve pausa in vetta e poi giù ai Prati Parini dove scambio quattro chiacchiere con l'amico Marco prima di rimettermi in cammino alla volta di Mediglio e quindi giù a Campana di Botta.  A questo punto mi immetto sulla nuova ciclabile e raggiungo Clanezzo con il suo Ponte che Balla e le antiche costruzioni del Porto e della Dogana Veneta. Da qui non mi resta che rientrare, per stradine e mulattiere, a casa chiudendo un anello perfetto di 26Km e 1100 m di dislivello. Un  meraviglioso cammino tra boschi fatati e storie antiche... Abbiamo una fortuna immensa ad abitare in un territorio così ricco e fruibile, sarebbe stato davvero un peccato rimanere a casa oggi!