Simone Moro nel cuore di roccia delle Orobie

0
0
298

E' giunta alle cime più spettacolari e selvagge la traversata che Simone Moro sta compiendo insieme ad Alessandro Gherardi, ripetendo l'impresa che nel 2000 portò a termine con Mario Curnis.

 In alcuni tratti Simone è da solo tra le creste, mentre Alessandro continua il percorso lungo i sentieri più in basso. Sono tappe molto tecniche e impegnative, come ha spiegato lo stesso Moro, raccontando  queste giornate sulle montagne di casa. Pizzo Coca, il Dente, Scais, Porola e Redorta: una cavalcata nel cuore di roccia delle Orobie.

Ecco alcune immagini degli ultimi giorni. L'arrivo ai Piani di Bobbio, al termine della traversata integrale delle Orobie, è previsto per domenica.