Piz Tri

0
2
455

Classica e frequentata meta scialpinistica adatta anche ad infaticabili ciaspolatori, solitamente battuta da un vento fortissimo che spesso scoraggia la sosta, quest’oggi il Piz Tri si presenta invece nell’insolita veste di cima solitaria, a parte me e due scialps non c’era anima viva, scaldata da un sole primaverile da far invidia alle mie Orobie che oggi scontavano un meteo piuttosto perturbato. Un connubio ideale, solitudine e tepore, che mi consente di sostare al fianco della croce di vetta per ammirare le belle vette della Valcamonica e respirare il profumo della neve.