Motto della Scala

0
0
572

Bonario e pacifico, se ne sta adagiato tra Valcamonica e Valtellina, osservando dall’alto tutto l’abitato di Monno. È il Motto della Scala, nome che pare aver origine da “motta”, rialzo del terreno, termine che ben si addice a quella sua caratteristica di cima “panettone”, con i suoi versanti prativi che digradano dolcemente verso i comuni di Edolo e Monno.

Sempre in attesa dell’inverno, quando completamente ammantato dalla neve diviene tappa fissa di scialpinisti e ciaspolatori, il Motto della Scala è un’ottima meta anche nella bella stagione e raggiungerne la sua cima, ve lo assicuro, seppur non presenti particolari difficoltà, lascerà senza fiato anche l’ottimo camminatore, sia per le pendenze che sviluppa ma anche per il panorama che sempre regala.