Le iniziative per i 150 anni della Presolana

0
2
987

Tra nebbia e pioggia le celebrazioni conclusive per i 150 anni della prima salita della Presolana. Il maltempo ha impedito la prevista scalata rievocativa da parte dei rappresentanti delle 23 sezioni e sottosezioni del Cai di Bergamo come -purtroppo- già un anno fa, aveva fermato l' avvio delle celebrazioni in ricordo dell'impresa compiuta il 3 ottobre 1870 da Carlo Medici, Antonio Curò e Federico Frizzoni.

Il gruppo ha comunque raggiunto la grotta dei Pagani per un brindisi commemorativo e il bivacco Città di Clusone, dove è stato benedetto il defibrillatore donato dai famigliari di Alessandro Fornoni, morto in Presolana proprio il 4 ottobre di un anno fa.

A causa del maltempo la messa in memoria dei caduti di tutte le montagne, prevista alla cappella Savina, è stata celebrata da don Loran Tomasoni al rifugio Medici.

Ascolta il presidente del Cai di Bergamo. Clicca su: Intervista a Paolo Valoti E qui trovi le interviste ai presidenti delle sezioni di Castione della Presolana e Clusone e al responsabile del Soccorso Alpino di Clusone

Guarda le foto realizzate da Dimitri Salvi