Monte Ubione (875 m) e Corna Marcia (1033 m) da Sopracorna di Ubiale- 3marzo22

0
0
1166

Percorso a cavallo tra Valle Brembana-Valle Imagna-Valle Brembilla:

Sopracorna (540 m) di Ubiale > Cascina Final (362 m) >Roccoli della Passata (728 m) > Corna Marcia (1033 m) > Roccoli Passata > Monte Ubione (895 m) > Cascina Final> Sopracorna

Partenza: Ubiale (frazione Sopracorna)

Difficoltà: Escursionistica

Dislivello: 685 m

Distanza: km 10,52

Tempo: complessive 4 ore e mezza

Acqua sul percorso: Alla partenza e poco oltre la partenza con sorgente

La mia prima volta in Corna Marcia splendidamente fiorita!

Mai salito alla Corna Marcia !

Da 5 anni non salgo in Ubione e ci voglio risalire. Mi ispira l’idea di abbinare all’Ubione la vicina Corna Marcia, mai salita.

Detto fatto, ci dedico l’intera bella giornata del 3 marzo 2022.

Raggiungo in auto da Ubiale la località Sopracorna (540 m), dove, nella piazzetta, parcheggio.

Sulla destra, accanto ad un vecchio lavatoio, imbocco il sentiero 571 con indicazione Monte Ubione.

Seguo il facile comodo sentiero che si inoltra in piena fioritura primaverile nel bosco, prima in piano poi in saliscendi fino a giungere alla bella Cascina Final (632 m) da dove proseguo in decisa salita a raggiungere i Roccoli della Passata (728 m).

Scelgo di andare subito a ‘scoprire’ la Corna Marcia (1033 m) e quindi proseguo a destra sul 571 –Sentiero Partigiano Angelo Gotti, che mi regala un bel percorso in saliscendi prima e in comoda salita poi con spettacolo di tante fioriture e di roccoli ben tenuti.

Ai bivi seguo attentamente le indicazioni per la Corna Marcia, che raggiungo dopo un’ora e mezza circa di cammino. La mia prima volta in vetta alla Corna Marcia (1033 m), bella cima con vista a ovest verso Valle Imagna e Brembilla, a est verso la Valle Brembana.

Sul piccolo pianoro di vetta una croce e il tricolore e due panchette in legno, che invitano alla sosta ed io ne approfitto per godermi un buon pranzetto al sacco e un breve relax.

Dalla vetta si apre ad est tra le piante una bella vista su Sedrina e ìl Canto Alto, mentre, proseguendo sul sentiero, si apre a breve distanza una bellissima vista panoramica sulle Valli Imagna e Brembilla.

Goduto il pranzetto al sacco e i bei panorami, ripercorro nel tepore pomeridiano in tutta la sua lunghezza il percorso di andata fino ai Roccoli della Passata che osservo con attenzione.

Alla sella (728 m) all’incrocio dei sentieri, imbocco il sentiero 571 –Passo facile di salita al Monte Ubione, che già conosco.

In mezz’ora, come indicato, raggiungo prima in lieve poi in decisa salita la vetta del Monte Ubione (895 m) sul cui pianoro si erge l’alta croce in ferro con tricolore (25 m), costruita nel 1972 dagli Amici del Monte Ubione e dagli Alpini.

Gli Amici del Monte Ubione hanno recentemente rinnovato lo storico bivacco, molto frequentato, che si presenta oggi in veste moderna e funzionale.

Ogni anno, la prima domenica d'agosto, si svolge, organizzata dagli Amici la Festa del Monte Ubione, che attira sempre tanti amanti della montagna.

Nel tardo pomeriggio scendo dal Monte Ubione , rientrando prima alla sella dei Roccoli della passata, poi alla Cascina Finale infine a Sopracorna, chiudendo una bella escursione che mi ha regalato la mia prima volta in Corna Marcia e la terza volta in Monte Ubione.

Vista la vicinanza al mio paese sono intenzionato a tornare in Ubione-Corna Marcia variando il percorso sui numerosi sentieri in zona.