Monte Suchello ad anello dalla Forcella via Barbata-25giu22

0
0
222

Sul Monte Suchello (1541 m) ad anello via Passo Barbata (1312 m) dalla Forcella del Suchello-Santuario Madonna della neve- Costa Serina il 25 giugno 2022

Il Monte Suchello (1541 m) fa parte della costiera montuosa, spartiacque tra la Val Serina (Val Brembana) e la Val Seriana, che dall’altopiano di Selvino-Aviatico sale al Monte Alben (2020 m) con la Cornagera (1312 m), il Monte Poieto (1360 m), il Monte Suchello (1541 m), la Passata e le creste sud del Monte Alben con la Corna del Fop (1591 m) e la Cima Campelli (1899 m). La cima del Suchello, piccola montagna ma dal bel panorama, può essere raggiunta facilmente con percorso breve dal versante ovest, partendo dal Santuario Madonna della neve di Costa Serina, oppure, con percorso più lungo e più impegnativo, da Aviatico, seguendo la lunga dorsale est.

PERCORSO:

Difficoltà: E

Distanza: Km. 8,14

Dislivello : 745 m

Tempi: anello complessivo: ore 4

Acqua: presente per i nostri amici a quattro zampe nelle varie pozze sui sentieri

Escursione indicata anche per mezza giornata

Salita:

Costa Serina - Santuario della Madonna della neve alla Forcella del Suchello (900 m) > Sentiero 519A > Stalle Aral (1000 m) > Baitèl del Gustì (1500 m circa ) > Monte Suchello (1541 m)

Discesa:

Sentiero 519 > Passo Barbata (1312 m) > Sentiero 519B –Valle del Ferro>Santuario Madonna della neve

Bella giornata quella del 25 giugno 2022 , limpida con ottima visibilità dopo un bel temporale della giornata precedente..

Ritorno sul Monte Suchello, compiendo per la seconda volta un bel giro ad anello, salendo dal versante sud e scendendo dal versante nord passando per il Passo Barbata (1312 m).

Stavolta sono in compagnia dell’amica Katiuscia, di suo figlio Riccardo e della montagnina a quattro zampe Nina.

La mattina saliamo con l’auto in Val Serina deviando per Ascensione-Costa Serina e raggiungiamo il Santuario della Madonna della neve alla Forcella del Suchello (900 m)poco sopra l’abitato di Costa Serina.

Parcheggiata l’auto, imbocchiamo, proprio di fronte al Santuario l’evidente sentiero 519 A per il Monte Suchello,

Raggiunta ben presto per bosco la verde radura prativa delle Stalle Aral (1000 m) il sentiero prosegue inoltrandosi per lungo tratto nel bosco di prevalente faggeta. Dopo una bella lunga camminata nell’ombra del bosco raggiungiamo il ‘Baitèl del Gustì a quota 1500 m. circa. Proseguiamo e in breve giungiamo al colletto dove il sentiero 519A, che sale da Costa Serina, confluisce col sentiero 519 (Monte Poieto-Monte Suchello-Sedernello).

Vediamo al colletto il rifugio del G.A.M. (Gruppo Amici Montagna di Costa Serina) gli ultimi lavori preparatori all’apertura ed inaugurazione del rifugio prevista per il 10 luglio 2022 in concomitanza con la consueta Festa della Montagna con la S. Messa e il ‘rancio alpino’.

Vedi:

https://www.valbrembanaweb.com/redazionale/storie-di-vita-e-di-montagna/val-serina-aprono-due-nuovi-rifugi-allalben-i-giovani-per-la-bolivia/

Dopo un ultimo breve tratto di salita raggiungiamo la cima del Monte Suchello (1541 m) con la caratteristica bella croce di vetta , impiantata nel 1988 dal Gruppo Amici della montagna di Costa Serina.

Bello il panorama oggi con cielo limpido e ottima visibilità sulla sottostante Val Serina, verso l’altopiano di Selvino-Aviatico e i suoi monti da un lato, verso la Val Serina dall’altro con in primo piano a nord il maestoso versante sud del Monte Alben e a sud i paesi della media e bassa Val Serina.

Dopo breve sosta-ristoro in vetta scendiamo e, al bivio, seguiamo a dx il sentiero 519, che, sempre nel bosco in oltre mezz’ora ci conduce , a tratti in decisa discesa, al bel Passo di Barbata (1312 m), crocevia di sentieri e caratterizzato da roccoli.,

Attraversati i prati con i roccoli del passo, a sx , seguendo le indicazioni, prendiamo il sentiero 519 B-Valle del Ferro. il sentiero, segnato con bolli bianco-rossi, si inoltra di nuovo nel bosco e scende la valle con vista a tratti sul roccioso versante nord del Suchello.

In un’ora abbondante di discesa dal Passo di Barbata il 519B termina sulla strada asfaltata, che in 10’ ci riporta al punto di partenza al Santuario della Madonna della neve alla Forcella del Suchello, dove chiudiamo il nostro bell’anello del Monte Suchello.

Molto gradito l’anello del Suchello da Katiuscia e Riccardo, che lo compiono per la prima volta, godendosi soprattutto un bel cammino nei magnifici boschi di faggeta oltre che dei panorami in vetta al Suchello.