Articolo

8 MARZO IMMERSE NELLA NEVE E NELLA NATURA

07 Marzo 2014 / 00:00
0
0
276
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

8 MARZO IMMERSE NELLA NEVE E NELLA NATURA

07 Marzo 2014/ 00:00
0
0
276
Scritto da Redazione Orobie

Festa della Donna: inutile, retorica e commerciale. Le critiche non mancano ogni anno e possono essere condivisibili; ma polemiche a parte e lasciando ad altre sedi più adatte il dibattito sulle condizioni della donna, noi di Orobie ci limitiamo a lanciare alcune proposte per trascorrere un 8 marzo divertente e dinamico.


Ad esempio nei rifugi: il rifugio Stoppani, sul Resegone, organizza per sabato un evento per festeggiare sia il Carnevale che la festa della Donna. Anche il Bugone, a Moltrasio, propone, sempre sabato, una cena in allegria.

Festa del fuoco e della donna alla skiarea di Bormio: una Notte Bianca sulle piste Stelvio e Genziana, aperte dalle 20 all'1; e skipass in omaggio alle sciatrici. Dalle 17 si balla con musica dal vivo e alle 22.30 alla partenza della cabinovia sarà acceso un grande falò. Anche a Pescegallo, in Valgerola, sono previsti sconti alle sciatrici (giornagliero a 10 euro); mentre la Biblioteca Comunale di Ardenno organizza una Festa della Donna all'insegna dello sport e della natura.

Sempre sabato si andrà con le ciaspole in Val di Mello, partendo alle 14.30 dal piazzale della Biblioteca. Caspolata in rosa sotto le stelle nel Parco dell'Adamello. Si parte alle 20.30 dalla Casa del Parco di Vezza d’Oglio. Restando in zona, solo donne invitate alla ciaspolata organizzata dalle guide alpine a Ponte di Legno. La partenza è fissata alle 18.30 da parcheggio dell'Osteria Pietrarossa in località S. Apollonia.