Articolo

BRESCIANO IL CAMPIONE DEL MONDO DI MUNGITURA

29 Settembre 2014 / 11:30
0
0
165
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

BRESCIANO IL CAMPIONE DEL MONDO DI MUNGITURA

29 Settembre 2014/ 11:30
0
0
165
Scritto da Redazione Orobie

8,7 litri di latte munti in due minuti. Con questo primato Gianmario Ghirardi, 31 anni, bresciano di Malonno, si è aggiudicato il primo posto al «Campionato del mondo di mungitura a mano» che si è svolto a Lenna . Ghirardi si è aggiudicato il trofeo «Formaggi principi delle Orobie»: una coppa a forma di secchio d’oro. Al secondo posto Nicolò Quarteroni, proprio di Lenna e che ha munto 8,05 litri di latte, terzo Pierangelo Rota, di Locatello (Bg), con 7,97 litri.

La gara 

La giornata di campionato è iniziata presto, con l’arrivo delle prime bovine già alle 6, quando all’agriturismo Ferdy c’è ancora buio. Poco alla volta sono arrivati i concorrenti che, tra defezionarrivi dell’ultimo minuto e iscrizioni lampo, hanno raggiunto quota 43: l’Italia, naturalmente, e poi gli stranieri, l’India con tre mungitori, svizzeri e un romeno.  Sei batterie, due minuti esatti di «messa a latte» (preparazione delle mammelle) e poi, sotto la supervisione della Federazione cronometristi, i 120 secondi di gara.

Le polemiche

Nessuna polemica durante la giornata, i rappresentanti della Lav, la Lega anti vivisezione, non hanno protestato, nè ci sono state tensioni dopo la lettera che era stata resa nota nei giorni scorsi nella quale la mungitura a mano veniva definita come una pratica da non celebrare e come uno spettacolo diseducativo che umilia l’animale.