Articolo

SCI, CORSA, CANTINE APERTE E TRENOBLU: VA DOVE TI PORTA OROBIE!

07 Novembre 2014 / 17:00
0
0
261
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

SCI, CORSA, CANTINE APERTE E TRENOBLU: VA DOVE TI PORTA OROBIE!

07 Novembre 2014/ 17:00
0
0
261
Scritto da Redazione Orobie

Finalmente la tanto attesa nevicata è arrivata e già in questo fine settimana si potrà sciare. Adamello Ski apre gli impianti sul ghiacciaio Presena, dalle 8 alle 15. E a Livigno è aperto un tracciato di un chilomentro della
Marianna Longa.

Corsa in montagna, cantinte aperte e la Coppa Italia di arrampicata sportiva

Domenica doppio appuntamento per i runner con la Scott Valtellina Wine Trail di 42 chilometri da Tirano a Sondrio e dello Scott Valtellina Wine Half Trail di 21 Km da Chiuro a Sondrio. Si corre tra i terrazzamenti e i borghi più belli della Valtellina. La prova Ultra Trail partirà dal centro di Tirano alle 09.30, la half marathon da Chiuro arrivo nella centrale Piazza Garibaldi di Sondrio. In questa occasione il Consorzio propone “Cantine aperte” con visite guidate e degustazioni: un’occasione unica per vedere da vicino i luoghi dove nasce e prende forma il vino valtellinese. E la festa inizia già venerdì alle 18 in piazza Garibaldi a Sondrio con la serata d’apertura dedicata a 22 "Cantine in degustazione" con i migliori vini della Valtellina. A seguire il concerto di Stefano Vergani e il suo gruppo dal titolo “Il vino fa cantare”. Sabato correranno i giovani e le famiglie con la Family Run da Sondrio a Castel Masegra che si chiuderà con la merenda per tutti. A Gazzaniga (Bg) domenica si corre la 521 Vertical, 2a edizione del Trofeo Pierino Pievani. La corsa si svolge su sentieri di montagna, lungo un tracciato di 4,5 chilometri e con circa 1000 metri di dislivello. Partenza alle 10.30 da piazza San Mauro a Rova, frazione di Gazzaniga e arrivo a Selvino sul monte Poieto. E a Premana si terrà la finale della Coppa Italia Lead 2014 di arrampicata sportiva. Sabato al Palasole è in programma l'ultima del circuito: alle 10 la prova open di qualificazione, alle 14.30 le semifinali e alle 20.30 le finali.

Taglio del nastro per il Sentiero solivo alta Valle Trompia e dragonboat sul Garda

Viene inaugurato sabato a Bovegno il nuovo Sentiero solivo alta Valle Trompia. È un itinerario di 32 chilometri che, partendo da Predondo di Bovegno, si sviluppa lungo il Mella e raggiunge la località Bol Nof a San Colombano di Collio, attorno ai 1.000 metri. La cerimonia si tiene alle 8 nella sede del Cai, poi tutti sono invitati a percorrere il nuovo sentiero. Sul lago di Garda si va con le dragonboat, barche lunghe 12,66 metri con teste di dragone e spinte da 20 atleti che pagaiano a ritmo sincronizzato. L'occasione è il St. Martin's Summer Dragonboat Festival, organizzato dalla Remiera di Toscolano Maderno. Le regate iniziano alle 10 nelle acque antistanti l'ex campo ippico, sul lungolago di Maderno. Saranno 20 gli equipaggi in gara.

Dal Grande Sentiero al Festival del Pastoralismo

Sabato prende il via «Il Grande Sentiero», rassegna di habitat, culture, avventure che, fino al 3 gennaio, porterà nella Bergamasca 14 grandi personaggi, 18 film, libri, una mostra fotografica e un concerto. La rassegna si apre 15.45
con una camminata letteraria: Nevio Oberti, vice direttore della Scuola di Escursionismo del Cai di Bergamo, e lo scrittore Davide Sapienza guideranno un «vagare cittadino» da Piazza Vecchia al Palamonti, sede del Cai, leggendo brani dell’ultimo libro di Sapienza, Camminando. Nuovi appuntamenti con il Festival del Pastoralismo di Bergamo. Domenica alle 14.30 è in programma la visita guidata dall'etnomusicologo Giovanni Mocchi alla mostra Paesaggi sonori d'alpeggio, per non vedenti. E alle 16 Mocchi e Manuel Schiavi presentano il libro Campanacci, fantocci e falò, riti di risveglio della natura. Antonio Delbono parlerà della ella Scasada del Zenerù di Ardesio. Per il lettore un itinerario alla scoperta di luoghi d’arte e tradizioni spesso di nicchia, ma gelosamente conservati, per i protagonisti dei riti un'occasione per comprendere il significato profondo della propria cultura, tutt’altro che marginale o residua. Domenica alle 15.30 al Convento di San Francesco, in Città alta a Bergamo, si terrà una visita guidata gratuita alla mostra-laboratorio interattivo Click... E luce fu! Un percorso interattivo di coinvolgimento con un approccio multidisciplinare al tema della luce: storico, fisiologico, psicologico e fisico.

Riparte il Trenoblu

Riparte il treno storico a vapore di Trenoblu. Domenica viaggerà da Milano alla Franciacorta per gustare il vino novello, passando da Monza, Carnate, Calusco d’Adda, Bergamo e Palazzolo sull'Oglio. Partenza da Lambrate alle 8.10. A Clusane si gusterà un pranzo tipico a base di tinca al forno con polenta e, appunto, vino novello. Al rientro si potranno visitare Sarnico e Predore. A Palazzo Broletto di Brescia nel fine settimana si tiene «Made in provincia di Brescia, territorio da vivere». Oltre 80 piccole realtà imprenditoriali locali presenteranno i loro prodotti nel cortile del Palazzo. Domenica a Cremona si terrà la 44° edizione di «Un milione di giocattoli», mostra-scambio nazionale del giocattolo d'epoca. Dalle 10 alle 17 nella palestra comunale di Cavatigozzi saranno esposti giocattoli originali dai primi del Novecento agli anni Settanta. Ci saranno la bambola alta un metro e quaranta che riproduce Shrirley Temple e la Signora Beasley resa famosa dal telefilm Tre nipoti e un maggiordomo; insieme ad altre rarità e curiosità. Viene allestita anche una casa di Natale con allestimenti, Babbi Natale e oggetti d'epoca.