Articolo

GESTIONE UNITARIA PER IL PARCO DELLO STELVIO

04 Febbraio 2015 / 11:30
0
0
187
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

GESTIONE UNITARIA PER IL PARCO DELLO STELVIO

04 Febbraio 2015/ 11:30
0
0
187
Scritto da Redazione Orobie

Raggiunto a Roma l'accordo che garantirà la gestione unitaria del Parco Nazionale dello Stelvio, trasferendo la gestione dallo Stato agli enti provinciali e regionali. Le due Province autonome di Trento e Bolzano e Regione Lombardia dovranno elaborare un piano complessivo per la gestione del Parco, nell'ambito di un tavolo a cui siederanno tutti i soggetti coinvolti. Lo Stato controllerà che le linee guida vengano effettivamente applicate nella stesura del Piano parco e nella sua applicazione.

Soddisfatti i rappresentanti degli enti divenuti gestori, ma anche le associazioni ambientaliste, in particolare Club alpino italiano e Touring club, che sono stati negli anni Trenta i principali promotori del Parco dello Stelvio e che nei mesi scorsi si sono battuti controil rischio "spezzatino".

L'obiettivo è ora creare una rete transnazionale di Aree protette che guardi alla vicina Engadina svizzera e all'Adamello Brenta, da dare vita alla più grande realizzazione di tutela ambientale di livello europeo.