Articolo

SIMONE MORO E TAMARA LUNGER AL CAMPO BASE

18 Febbraio 2015 / 18:00
0
0
363
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

SIMONE MORO E TAMARA LUNGER AL CAMPO BASE

18 Febbraio 2015/ 18:00
0
0
363
Scritto da Redazione Orobie

 E' iniziata la nuova sfida agli ottomila per l'alpinista bergamasco Simone Moro. Una sfida sprint. È passata infatti una settimana esatta dalla presentazione della spedizione inernale al Manaslu e lo scalatore, assieme alla collega altoatesina Tamara Lunger, è già arrivato al campo base dell'ottava montagna della terra, quota 4.750: 

Due metri di neve e un piccolo contrattempo

«Ci sono due metri di neve - ha scritto sul suo blog Simone Moro - Il tempo è bello. Purtroppo c'è stato un misunderstanding,il nostro cuoco e aiuto cuoco sarebbero dovuti arrivare alla piazzola con tutto il materiale pronto per essere portato su in elicottero, invece è rimasto tutto in un lodge a mezz’ora di strada a piedi dalla piazzola. Quindi siamo stati costretti a trasportare il materiale indispensabile ad allestire il campo base fino alla quota stabilita inizialmente"

 

Moro e Lunger pronti per l'acclimatamento

«Abbiamo montato la nostra 2-metre Dome - prosegue Moro - e adesso siamo qui; abbiamo sciolto 3 litri d'acqua con il fornelletto, abbiamo mangiato un po' di Parmigiano e pane tirolese». Ora non resta solo che spalare, per aprire il cammino, e permettere ai portatori di arrivare in quota con il resto del materiale.