Articolo

"CACCIA" A M25 PER SALVARGLI LA VITA

02 Marzo 2015 / 19:00
0
0
242
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

"CACCIA" A M25 PER SALVARGLI LA VITA

02 Marzo 2015/ 19:00
0
0
242
Scritto da Redazione Orobie

L'ok dalla Regione dovrebbe arrivare a brevissimo. Dovrebbe perché qualche titubanza - dopo ciò che è successo in Trentino con l'orsa Daniza, rimasta uccisa da una dose eccessiva di narcotico -, c'è. Di alternative con M25, plantigrado che dopo essersi risvegliato dal letargo si trova sulle Orobie valtellinesi nella zona di Sondrio, non ce ne sono però molte.

Il radiocollare è stretto 

Il radiocollare applicato all'orso un anno fa gli sta ormai stretto e il rischio è che strozzi l'animale. Così si sta decidendo per l'intervento. "Non c'è tempo da perdere - dice Andreas Agreiter responsabile dell'Ufficio caccia e pesca della Provincia di Bolzano - e non per niente è da dicembre che abbiamo fatto presente la necessità di prendere una decisione".
Decisione che, dicevamo, adesso dovrebbe arrivare.

Telenarcosi, operazione delicata

Il resto è tutto pronto: una squadra proveniente dalla provincia di Bolzano è pronta a dare supporto agli agenti lombardi per narcotizzare e catturare l'orso. Non è un'operazione facile. Tra tutte quelle possibili, la telenarcosi è la più delicata sia per l'animale che per gli operatori.