Articolo

SOCCORSO IN MONTAGNA A PAGAMENTO, ORA E' LEGGE

11 Marzo 2015 / 11:40
0
2
352
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

SOCCORSO IN MONTAGNA A PAGAMENTO, ORA E' LEGGE

11 Marzo 2015/ 11:40
0
2
352
Scritto da Redazione Orobie

Soccorso in montagna a pagamento: ora è legge. La Regione Lombardia ha approvato le nuove norme che prevedono una compartecipazione alle spese dell’elisoccorso in caso di comportamento imprudente.

Il Pirellone ha deliberato un «codice di comportamento» per tutti gli interventi: il contributo a carico del cittadino scatta nei casi in cui al soccorso non sono seguiti da ricovero o da accertamenti al
Pronto Soccorso. Con una novità, vale a dire il concetto della «partecipazione aggravata», che comporta un aumento del contributo nei casi in cui si riscontri un «comportamento imprudente». In ogni caso non
più del 50% del costo complessivo.

La Giunta Regionale, dall’entrata in vigore della legge, dovrà definire un piano tariffario dei servizi di soccorso, prevedendo una riduzione delle tariffe (del 30 per cento) a favore dei residenti in Lombardia.

Nel 2014 in Lombardia sono stati effettuati 1155 interventi (erano stati 985 nel 2013), soccorrendo 1216 persone. Dati aggiornati all’8 marzo 2015 riportano che il Soccorso Alpino e Speleologico ha svolto 133 interventi, di cui 4 casi sono stati causati da «incapacità» con il coinvolgimento di 14 persone infortunate.