Articolo

NUOVI TICKET ALL'AVARO E A CASSIGLIO

22 Giugno 2015 / 14:40
0
0
423
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

NUOVI TICKET ALL'AVARO E A CASSIGLIO

22 Giugno 2015/ 14:40
0
0
423
Scritto da Redazione Orobie

Ancora una volta le polemiche non mancheranno, ma ormai è cosa fatta: sabato 27 giugno scatterà l'annunciato pedaggio (pari a 2 euro al giorno) per l’utilizzo della strada comunale che dal Colle della Maddalena di Cusio porta ai Piani dell’Avaro. Sembra uno strano scherzo del destino ma proprio per raggiungere l'Avaro bisognerà sborsar quattrini; in più, inizialmente predisposta come ordinanza estiva non è detto che il pedaggio non si allunghi anche nella stagione invernale. La tariffa, 2 euro quella giornaliera, 5  euro quella settimanale e 30 euro per il pass stagionale, è destinata interamente alla manutenzione dei 7,5 chilometri di strada che ogni giorno porta in quota molti turisti, escursionisti o amanti del pic-nic ai Piani. La strada, riasfaltata recentemente per lunghi tratti, necessita di una manutenzione continua e in quest’ottica è stato introdotto il pass. Esenti dal pagamento saranno i motoveicoli, i residenti di Cusio, Santa Brigida, Averara e Ornica, oltre a proprietari e gestori di attività sull’Avaro.

Ma, in un periodo che fa piangere le casse comunali, purtroppo per i turisti i dazi vacanzieri non sono finiti: tutti gli amanti della tintarella che vorranno godersi una giornata all’area attrezzata del laghetto di Cassiglio, in Val Stabina, saranno soggetti ad un ticket appunto per l’accesso e l’utilizzo dell’area attrezzata. A riguardo però il sindaco Fabio Bordogna non si è ancora espresso su chi, quanto e come si dovrà pagare.