Articolo

WEEKEND TRA LE MONTAGNE PIU' BELLE DI LOMBARDIA

11 Settembre 2015 / 13:20
0
0
593
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

WEEKEND TRA LE MONTAGNE PIU' BELLE DI LOMBARDIA

11 Settembre 2015/ 13:20
0
0
593
Scritto da Redazione Orobie

Sole e pioggia, cime spruzzate di neve e - più in basso - temperature ancora gradevoli sono le due facce di questo weekend. E' ancora tempo di escursioni, camminate e manifestazioni all'aria aperta. Vivetele con Orobie!                           

Geoescursione in Val di Scerscen. Guidati da un geologo, si parte alla scoperta dell’immenso patrimonio geologico e botanico racchiuso nel selvaggio vallone dello Scerscen. Un weekend all'ombra del gruppo del Bernina: l'itinerario prevede il passaggio attraverso l'alpe Musella, le gole "superiori" dello Scerscen, le ex miniere di amianto, l'alpe Scerscen e le morene "napoleoniche". A organizzare l'iniziativa è il rifugio Zoia di Campo Moro, in Valmalenco, che attende i partecipanti nel pomeriggio di sabato. Dopo la cena e il pernottamento al rifugio, si partirà per l'escursione domenica alle 8. Il rientro è previsto per le 18.
E al rifugio Loa di Berzo Demo, domenica si può assistere alle spettacolari prove del Campionato italiano di Triathlon del boscaiolo. Le gare a colpi di ascia e motosega prenderanno il via alle 9.30. Al pomeriggio, dopo il pranzo al rifugio, ci saranno le finali.

 

Nel Parco Valle Lambro sulle tracce della volpe. Non per cacciarla, ma per imparare a conoscerla. I bambini dovranno dovranno mettere alla prova tutti i loro cinque sensi attraverso giochi che troveranno lungo il percorso; e racconti  da ascoltare. La volpe è furba - si sa - e non si farà trovare facilmente. La "caccia" al divertimento si terrà sabato alle 15.30 nel Bosco del Chignolo a Triuggio.

 

Domenica a Valbondione si disputa la "Tre laghi tre rifugi", corsa in montagna che tocca i rifugi Curò e Barbellino. Si corre al cospetto delle più alte vette bergamasche. Il percorso di 11 chilometri con 1200 metri di dislivello, lungo uno dei sentieri più panoramici delle Orobie. Uno scenario unico con i pizzi Redorta, Coca, Recastello e il monte Torena a fare da sfondo. Ritrovo alle 8 al palazzetto dello sport di Valbondione per la consegna degli zaini. Il via sarà dato alle 9.30.

 

E le Orobie valtellinesi incorniciano invece un'altra competizione altamente panoramica, "La Mezza dell’Acqua" a Ponte in Valtellina. E' alla seconda edizione ma sta già diventando un classico tra le manifestazioni podisticche. Il tracciato, che segue l'ex decauville in direzione Vedello, è immerso nei boschi delle Orobie ed è adatto a tutte le gambe. I percorsi pianeggianti sono di 5, 10 chilometri oltre alla mezza maratona, che si sviluppano a circa 1000 metri di quota. L'appuntamento è per sabato con il ritrovo dalle 14 e la partenza alle 16.30 dal Dosso del Grillo.

 

A Como il Palio del Baradello vivrà il gran finale. Tre giorni nel segno della storia. Si rievoca infatto la visita del Barbarossa alla città. Venerdì sera festa del borgo di San Martino con sfilata in costume, corsa sui trampoli e
spettacoli. Sabato sera tamburini e giullari attraverseranno il centro e domenica alle 15 dall'area Ippocastano partirà il corteo storico del Barbarossa che raggiungerà piazza Cavour. Al termine intrattenimento e giochi del passato.