Articolo

IL COMUNE DI BERGAMO METTE A DISPOSIZIONE 18 ORTI URBANI

07 Aprile 2016 / 12:40
0
0
871
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

IL COMUNE DI BERGAMO METTE A DISPOSIZIONE 18 ORTI URBANI

07 Aprile 2016/ 12:40
0
0
871
Scritto da Redazione Orobie

Una recente mappatura operata dall'Associazione Orti nel Parco ha rivelato l'esistenza di 50 orti cittadini (orti collettivi e orti didattici), a cui si aggiungono i 63 lotti in cui sono suddivisi gli orti del Comune di Bergamo, per un totale di 113 appezzamenti di terra da coltivazione in città.
Un numero sicuramente significativo, che ha spinto il comune di Bergamo ad approvare un nuovo regolamento degli orti urbani cittadini, il quale si propone di rendere più facilmente fruibili i piccoli appezzamenti agricoli a beneficio di tutta la cittadinanza.

A tal proposito il Comune ha pubblicato sul proprio sito un avviso pubblico per l'assegnazione di 18 orti urbani, sparsi per la città: in via Pescaria a Monterosso, in via Pizzo Redorta a Celadina e in via Morali a Grumello del Piano, per esempio.

Questi interventi si inseriscono in un più ampio discorso riguardante temi come il cibo sano, la filiera corta o a km zero, l'agricoltura urbana, che troveranno ampio spazio all'interno di "Stati generali degli Orti Urbani", il convegno in programma per la mattinata di sabato 9 aprile presso la sede del Parco dei Colli in via Valmarina. L'iniziativa, organizzata dall'Associazione Orti nel Parco in collaborazione con Parco dei Colli, Orto Botanico Lorenzo Rota, e con il patrocinio del Comune di Bergamo, prevede un convegno/confronto sulla situazione e sullo sviluppo degli orti in città tra tutti gli attori impegnati sul tema.

Il programma prevede la presentazione della mappa complessiva degli orti di città, una tavola rotonda sulle valenze dell'orto e sugli orti di domani e una parte finale dedicata alle sollecitazioni del pubblico sul tema delle prospettive dell'orto in città.

Appuntamento in Valmarina, a partire dalle ore 8.45.