Articolo

UN'ILLUMINAZIONE FISSA PER LE CASCATE DEL PARCO DELL'ACQUA FRAGGIA, DA MAGGIO A SETTEMBRE

14 Aprile 2016 / 12:00
0
0
805
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

UN'ILLUMINAZIONE FISSA PER LE CASCATE DEL PARCO DELL'ACQUA FRAGGIA, DA MAGGIO A SETTEMBRE

14 Aprile 2016/ 12:00
0
0
805
Scritto da Redazione Orobie

Le cascate del parco dell'Acqua Fraggia, a Piuro, sono sicuramente tra le maggiore attrazioni turistiche e naturalistiche della Val Bregaglia italiana, e, in futuro, potrebbero esserlo ancora di più: il progetto dell'amministrazione comunale di Piuro teso a portare l'illuminazione artificiale sulle cascate ha infatti ricevuto il via libera all'attuazione dalla conferenza per i servizi.

Il progetto originale, risalente all'anno scorso, aveva come intento quello generico di illuminare la cascata, che scende dal pizzo di Lago, durante le ore notturne e in special modo in occasione di eventi culturali e turistici. La conferenza dei servizi, cui hanno partecipato il comune di Piuro, i progettisti, la Sovrintendenza per i beni ambientali e architettonici, l'Unità organizzativa parchi e quella per l'Energia e le reti tecnologiche, e lo Ster di Sondrio, ha però posto dei paletti. Come si può infatti leggere nella prescrizione della Sovrintendenza: "Al fine di garantire il contemperamento della esigenze di tutela e valorizzazione del monumento naturale delle Cascate dell'Acqua Fraggia, l'illuminazione artistica delle stesse dovrà avere carattere di saltuarietà ed essere circoscritta nei periodi dell'anno caratterizzati da favorevoli condizioni climatiche e presenza di significativi flussi turistici".

Tradotto: illuminazione possibile da maggio a settembre, ma solo nei fine settimana e nelle giornate del 10, 13, 15 e 25 agosto, e per un massimo di due ore al giorno.

Organizzatevi per tempo.