Articolo

IL GIRO D'ITALIA A MAGGIO SULLE STRADE DELLA LOMBARDIA

26 Ottobre 2016 / 14:10
0
0
602
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

IL GIRO D'ITALIA A MAGGIO SULLE STRADE DELLA LOMBARDIA

26 Ottobre 2016/ 14:10
0
0
602
Scritto da Redazione Orobie

L’edizione numero cento del Giro d’Italia, che porterà i ciclisti della “Corsa rosa” da Alghero (il via il 5 maggio 2017) a Milano (per la 76ª volta l’arrivo sarà nel capoluogo, il 28 maggio), vivrà sulle strade e le montagne lombarde le fasi clou della gara.

Domenica 21 maggio è in programma la 15ª tappa da Valdengo al centro di Bergamo, in omaggio a Felice Gimondi e al 50° anniversario del primo dei tre trionfi rosa del campione bergamasco: 199 chilometri, con passaggio a Miragolo San Salvatore e Selvino. Poi un giorno di riposo e, martedì 23 maggio, i ciclisti partiranno da Rovetta (Bergamo) per raggiungere Bormio (Sondrio) in 227 chilometri. Sarà la “tappa regina”, con i dislivelli più impegnativi: dalla Val Borlezza il Giro scenderà a Lovere, per poi risalire la Val Camonica, il passo del Mortirolo, Grosio, un primo passaggio a Bormio e affrontare la Cima Coppi, il passo dello Stelvio, a 2.758 metri. Quindi il Giogo di Santa Maria Val Mustair, dal versante svizzero al confine italiano, per poi raggiungere il traguardo di Bormio.

L’altra tappa in Lombardia sarà proprio l’ultima di questa edizione del centenario: la cronometro individuale di domenica 28 maggio, di 28 chilometri, dall’autodromo di Monza alla piazza del Duomo a Milano. In tutto saranno 3.572,2 chilometri, poco più di 67 a cronometro, con 5 tappe ad alta difficoltà, 8 di media difficoltà e 6 per velocisti. Le immagini della gara raggiungeranno oltre 190 Paesi nel mondo, seguendo i corridori dalla Sardegna alla Sicilia e poi lungo tutto lo Stivale.