Articolo

Parco dell'Adamello: giugno di sostenibilità

23 Maggio 2017 / 16:45
0
0
1486
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Parco dell'Adamello: giugno di sostenibilità

23 Maggio 2017/ 16:45
0
0
1486
Scritto da Redazione Orobie

A giugno la 6ª "Fiera della sostenibilità nella natura alpina" del Parco Adamello. In Valle Camonica 60 eventi dedicati a bike, ambiente, società ed economia nella natura alpina

Per il sesto anno consecutivo giugno in Valle Camonica sarà interamente dedicato alla riflessione sul tema di Alpi e sostenibilità attraverso gli assi portanti di ambiente, società ed economia grazie alla “Fiera della sostenibilità nella natura alpina”, il contenitore di eventi e iniziative del Parco dell'Adamello. Due saranno i temi principali intorno ai quali ruoterà l'edizione 2017 della Fiera. Il primo è legato alla proposta di candidare la Valle Camonica e l'Alto Sebino a Riserva della biosfera dell'Unesco (Programma MaB) affinché entrino a far parte di un circuito virtuoso mondiale di aree dove la sostenibilità è diventata il perno di progetti e programmi nei settori dell'economia, dello sviluppo sociale e della tutela dell'ambiente


Una mostra fotografica

In particolare sarà possibile visitare la mostra fotografica itinerante “Verso il riconoscimento della Valle Camonica e Alto Sebino a Riserva della biosfera”, che verrà allestita in occasione dei principali eventi della Fiera e all'interno del Centro commerciale Adamello di Darfo Boario Terme (Brescia) e che ripercorrerà le tappe che stanno portando questo territorio e il suo grande ecosistema naturale a candidarsi come Riserva della biosfera MaB (Man and Biosphere) dell'Unesco. Mercoledì 21 giugno avrà luogo il convegno di presentazione della candidatura nella quale le istituzioni coinvolte interverranno per presentare al pubblico lo stato dell'arte.

Valle su due ruote

L'altro tema, ripreso anche nel titolo di questa sesta edizione – Una Valle su due ruote – si pone in perfetta coerenza con il programma del MaB ed è volto a celebrare il 200° anniversario dall'invenzione della bicicletta: il 12 giugno 1817 a Mannheim, in Germania, l'inventore Karl Drais fece la sua prima uscita sulla “draisina”, un veicolo a due ruote che diventerà l'attuale bicicletta, il mezzo di locomozione sostenibile per eccellenza. Moltissimi e vari saranno gli eventi collegati alle due ruote. Il primo sarà il Bikenomics Forum: l'economia del turismo gira in bicicletta – in calendario già sabato 27 maggio – una giornata di formazione (e informazione) dedicata al grande potenziale del cicloturismo. Seguirà – come consuetudine nel primo fine settimana di giugno – la quarta edizione del Bike Tour dell'Oglio, l'iniziativa nata da una fortunata collaborazione tra Parco dell'Adamello (Comunità montana di Valle Camonica) con la Comunità montana del Sebino Bresciano, Parco Oglio Nord e Parco Oglio Sud che, con il supporto organizzativo di Fiab-Federazione italiana amici della bicicletta onlus, il 2, 3 e 4 giugno accompagnerà una carovana di cicloamatori alla scoperta dei 280 km di ciclovia che, costeggiando l'Oglio, portano dal Passo del Tonale sino al fiume Po.

Parco senza barriere

Nel corso della “Fiera della sostenibilità” il Parco dell'Adamello svilupperà altri due cicli di più appuntamenti: “Conoscere la natura di Valle Camonica” (convegni e presentazioni di libri sull'argomento) e “Un Parco senza barriere” (con la collaborazione delle Guide alpine dell'Adamello verranno attrezzati dei percorsi di arrampicata per i disabili delle cooperative sociali del territorio). 

Sfoglia qui la brochure.

Correlati

Cambio di gestione per il rifugio Bazena

Cambio di gestione per il rifugio Bazena

In arrivo una nuova rifugista per la capanna di Breno.Vittorio Gelmini conclude l'esperienza al rifugio Bazena dopo ben 18 anni. Gli subentra Sonia ...

Articolo
Valle dei Segni Wine Trail

Valle dei Segni Wine Trail

Nel Bresciano in arrivo il prossimo anno una nuova corsa tra storia, borghi e vigneti. Le date da segnarsi in rosso sul calendario sono il ...

Evento
Nuove tappe per il Cammino di Carlo Magno

Nuove tappe per il Cammino di Carlo Magno

Il Cammino di Carlo Magno, a tre anni dalla nascita, allarga i confini e raggiunge la Bergamasca.L'itinerario è stato creato nel 2018 da ...

Articolo
Como Città Creativa Unesco

Como Città Creativa Unesco

Il riconoscimento nella sezione Artigianato e Arte Popolare  per l’expertise unico nella lavorazione tessile e della seta in particolare.La designazione è arrivata lunedì ...

Articolo