Articolo

Manutenzione sentieri, volontari al lavoro

09 Ottobre 2017 / 16:00
0
1
1822
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Manutenzione sentieri, volontari al lavoro

09 Ottobre 2017/ 16:00
0
1
1822
Scritto da Redazione Orobie

Squadra del Cai di Clusone (Bergamo) in azione sui tracciati intorno alla Presolana. Un impegno che accomuna tante persone e a cui va il grazie di tutti coloro che frequentano la montagna.

Quella di domenica 8 ottobre è stata una giornata d’autunno fantastica per chi ha deciso di trascorrerla all’aria aperta. E quanti si sono recati in montagna non hanno certo riempito lo zaino di rimpianti, in quanto a sole e a paesaggi mozzafiato. Ma tra coloro che sono saliti sulle Orobie c’è stato anche chi ha scelto di trascorrere il proprio tempo libero al lavoro, a beneficio di tutti. E che fatica, almeno per il gruppo di soci della sezione Cai “Rino Olmo” di Clusone (Bergamo) che proprio domenica 8 ottobre hanno lavorato alla manutenzione dei sentieri dell’alta Valle Seriana.

Una decina i volontari che, dopo essersi ritrovati all’oratorio di Clusone di prima mattina, hanno raggiunto insieme Castione della Presolana per poi dedicarsi alla sistemazione e alla manutenzione dei sentieri che dal Passo conducono al massiccio. In particolare l’attenzione si è concentrata alla zona del Colle Presolana e al sentiero delle Terre Rosse. Il cantiere è durato tutta la mattinata e, dopo la pausa per il pranzo al sacco, è ripreso per alcune ore nel pomeriggio.

Tra i volontari in azione, non solo i componenti della commissione sentieri della sezione Cai “Rino Olmo”. Ad alternarsi ai turni con badile e piccone anche il presidente Claudio Ranza e il suo predecessore, Rino Calegari. Tra l’altro, i volontari si sono ritrovati anche il giorno dopo a Clusone per portare avanti un altro intervento, lungo i sentieri nella zona tra la basilica e il monte Cimiero. Per conoscere le attività della commissione sentieri del Cai di Clusone si possono consultare il sito web o la pagina Facebook della sezione, ma è possibile anche prendere contatto con il coordinatore Elio Ongaro al numero 349.8308028.

Quanti frequentano i sentieri, non soltanto sulle Orobie bergamasche e non soltanto nel corso di bellissime giornate di autunno come in quest’ultimo weekend, ben conoscono l’importanza del lavoro che viene svolto dai volontari che si prendono cura sia della manutenzione sia della numerazione e della cartellonistica lungo i sentieri. Ed è con queste foto e con queste poche righe che anche la redazione di Orobie si unisce nel plauso e nel ringraziamento a tutte queste persone volenterose.

Correlati

Divieti in montagna, dibattito aperto

Divieti in montagna, dibattito aperto

Il divieto di svolgere attività escursionistiche e alpinistiche sulla Presolana, sul Pizzo Corzene, sul monte Visolo e sulle Creste di Olone, deciso dal Comune ...

Articolo
Orobie Extra tra fotografia e reportage

Orobie Extra tra fotografia e reportage

Fotografia e reportage in questa puntata di Orobie Extra. Riascoltiamo le parole del grande fotoreporter Pepi Merisio, scomparso nei giorni scorsi, che era stato ...

Articolo
Esploratori a raccolta sul lago d'Iseo

Esploratori a raccolta sul lago d'Iseo

 Visit lake Iseo chiede aiuto a tutti gli appassionati di escursionismo, per mappare i sentieri del Sebino. Visit Lake Iseo ha lanciato la campagna"Outdoor ...

Articolo
Un cuore green per San Pellegrino

Un cuore green per San Pellegrino

Lo hanno reso famoso gli edifici liberty, per i quali sono in corso importanti interventi di restauro e riqualificazione; oltre che ovviamente le acque termali ...

Articolo