Articolo

Abbraccio, le corde diventano un «albero»

28 Dicembre 2017 / 12:30
0
0
694
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Abbraccio, le corde diventano un «albero»

28 Dicembre 2017/ 12:30
0
0
694
Scritto da Redazione Orobie

Il Gruppo sportivo Nasolino, a Oltressenda Alta (Bergamo) ha utilizzato le corde impiegate il 9 luglio nel suo campo avanzato per allestire un albero di Natale singolare. Un modo per mantenere vivo il ricordo dell’evento da Guinness World Records.

È un augurio particolare quello che hanno realizzato i volontari del Gruppo sportivo Nasolino, a Oltressenda Alta (Bergamo). L’associazione ha preso parte all’Abbraccio della Presolana dello scorso 9 luglio, entrato nel Guinness World Records grazie ai suoi 2.846 partecipanti. Una cordata da primato del mondo, alla quale è dedicata anche la mostra fotografica di Orobie allestita fino al 7 gennaio a Cerete Basso (Bergamo), all’aperto, nell’area tra il monumento ai Caduti e la chiesa parrocchiale di San Vincenzo martire.

Proprio utilizzando le corde impiegate nell’Abbraccio alla «Regina delle Orobie» (i mille metri del proprio campo avanzato, mentre in tutto i chilometri delle corde sono stati venti, lungo l’intero periplo della Presolana), i dirigenti e gli atleti del Gruppo sportivo Nasolino hanno realizzato un simpatico albero di Natale, esposto anche come buon augurio per il 2018.

In particolare, il campo avanzato affidato al Gruppo sportivo di Nasolino era il Ca7, lungo il torrente Olone. Insieme ai rappresentanti di Oltressenda Alta in campo c’erano alcuni dei componenti della Commissione sentieri del Cai e i capicordata erano Pierluigi Baronchelli, Giandomenico Frosio e Dario Rossi. Quello pensato e allestito dal Gruppo sportivo Nasolino è davvero un modo originale per mantenere sempre attuale il ricordo dello storico Abbraccio alla Presolana, il progetto culturale e solidale ideato dal Cai – Unione bergamasca sezioni e sottosezioni, dalla Provincia di Bergamo, dalla sesta delegazione Orobica del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico e dalla sezione di Bergamo dell’Associazione nazionale alpini.

Correlati

Presolana 2.846: la mostra di Orobie a Parre

Presolana 2.846: la mostra di Orobie a Parre

Fino alla fine del mese in piazza San Rocco si possono vedere le fotografie realizzate dal team di Orobie in occasione dell’Abbraccio alla Presolana ...

Articolo
Una giornata al rifugio Rino Olmo

Una giornata al rifugio Rino Olmo

Salendo al Rifugio Olmo, in alta Valle Seriana tantissimi sono i ricordi che riaffiorano alla mente in modo veloce e nitido riportandoci all’estate dell ...

Articolo
A Parre le foto di «Presolana 2.846»

A Parre le foto di «Presolana 2.846»

In piazza San Rocco dal 13 al 31 luglio è allestita la mostra con le immagini dedicate allo storico abbraccio del 2017. Una proposta di ...

Evento
Presolana dei record, Parre ricorda

Presolana dei record, Parre ricorda

Da venerdì 13 a domenica 15 luglio nel paese dell’alta Valle Seriana (Bergamo) una serie di iniziative in ricordo dell’Abbraccio alla regina delle ...

Evento