Articolo

Alto Sebino, la frutticoltura
per il recupero ambientale

30 Gennaio 2018 / 10:49
0
0
1953
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Alto Sebino, la frutticoltura
per il recupero ambientale

30 Gennaio 2018/ 10:49
0
0
1953
Scritto da Redazione Orobie

La Comunità montana dei Laghi bergamaschi ripropone il bando per la diffusione della frutticoltura. Si tratta di un'operazione per il recupero di zone marginali attraverso l'acquisto di piante da frutto (più di 90 varietà) o di olivi a costi molto vantaggiosi.

Viene così proposta anche la diffusione di piante poco interessanti per l'aspetto produttivo, ma appassionanti per le loro caratteristiche medicinali, terapeutiche, ornamentali, di difesa e altro. Tra quelle commestibili il crespino, la rosa canina, il corniolo, il sambuco, il pero corvino, il gelso e il sorbo. Oppure quelle ornamentali, come il bosso comune e la berretta del prete (Fusaggine).

Il bando

L'iniziativa interessa un'area geografica di 38 comuni, per un'estensione di circa 32.000 ettari, ma non vincola l'ordinazione delle piante ai soli residenti. Lo scorso anno sono state distribuite circa 300 piante di olivo e oltre 1.400 da frutta.

Le piante

Una proposta per hobbisti e semplici amanti della natura. L'acquisto di queste piante è consigliato per completare terreni o giardini, equilibrando l'estetica del paesaggio, il mantenimento del suolo, pur senza dimenticare la produzione casalinga. Si tratta di piantine innestate di un anno, di mele, pere, pesche, viti da tavola, nettarine, susine, fichi, albicocche, ciliegie, piccoli frutti, frutti nani, nespole, kaki, melograni, noccioli, mandorle, noci, kiwi, oltre alle 4 varietà principali di olivo.

L'acquisto

Per poter acquistare le piante occorre ritirare l'apposito modulo nelle sedi della Comunità montana dei Laghi bergamaschi di Lovere, Casazza, Villongo oppure scaricarlo dal sito istituzionale. Le domande devono essere presentate entro il 2 marzo 2018. Per informazioni: www.cmlaghi.bg.it[email protected]; [email protected]

Correlati

Re, draghi e fontanili, il videoracconto

Re, draghi e fontanili, il videoracconto

Alla scoperta di un lembo di Pianura padana ricco di leggende, come quella del drago Tarantasio. Il videoracconto, con la voce narrante di Maria Cristina ...

Articolo
Ponte Immacolata vacanze in rifugio

Ponte Immacolata vacanze in rifugio

Il Rifugio Monte Poieto in vista delle prossime festività resterà aperto tutti i giorni dal 3 al 12 dicembre PRANZO e CENA.A disposizione degli ...

Articolo
Bollicine in quota

Bollicine in quota

Sabato 11 Dicembre festa in rifugio con apericena e dj e per i palati più esigenti abbiamo studiato un menù dedicato allo Champagne. Cena ...

Evento
Con Orobie di dicembre  l'inverno è già in edicola

Con Orobie di dicembre l'inverno è già i...

La rivista Orobie vi invita ad andare alla scoperta dello straordinario territorio della Lombardia anche d'inverno. Escursionismo, arte, storia e tradizioni, vi aspettano sul ...

Articolo