Articolo

In marcia lungo il Po con un’asinella

18 Maggio 2018 / 12:00
0
0
665
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

In marcia lungo il Po con un’asinella

18 Maggio 2018/ 12:00
0
0
665
Scritto da Redazione Orobie

Ugo Ghilardi, 60 anni di Nembro (Bergamo) dal 19 maggio percorrerà 700 chilometri dal Monviso al delta del «grande fiume». Un cammino di scoperta e di incontri al quale ha dato il suo patrocinio anche Orobie.

Inizia sabato 19 maggio il lungo viaggio del camminatore di Lonno, a Nembro, in provincia di Bergamo, Ugo Ghilardi. In compagnia di un’asinella, Dea, è intenzionato a percorrere a piedi 700 chilometri, dalla sorgente alla foce del Po. Un’esperienza all’insegna di lentezza, scoperta e osservazione. Il camminatore solitario, che compirà 61 anni ad agosto, conosciuto come Ugo da Lonno, non è nuovo a imprese come questa. 

Al suo attivo, nel 2010, ha la sua prima traversata dell’intero arco alpino a piedi, da Ventimiglia a Trieste. Ben 1.800 chilometri, 90 mila metri di dislivello positivo e 70 giorni di cammino, che di fatto hanno inaugurato un elenco di progetti. Ecco che in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia ha toccato in bicicletta tutti i 110 capoluoghi, con 9 mila chilometri in 90 giorni. E, ancora, da Canterbury a Roma in pellegrinaggio nel cinquantesimo della morte di Papa Giovanni XXIII (soltanto duemila chilometri in 70 giorni); a piedi da Lonno a Coira lungo i sentieri medievali e da Innsbruck a Olera scavalcando le Alpi, così come in bici fra i parchi naturali italiani o facendosi tutto il Danubio, dalla Foresta Nera al Mar Nero. 

Nell’elenco delle imprese di Ugo Ghilardi anche la salita delle 100 vette delle Orobie in omaggio ai 100 anni di monsignor Loris Capovilla, segretario di Giovanni XXIII, e il progetto «Tetti d’Italia» che l’ha portato in bici in tutto lo Stivale salendo la cima più alta di ogni regione. Ogni impresa con il suo perché, ma sempre con lo spirito dell’osservazione, della scoperta e dell’incontro. E sempre nella massima semplicità e in piena autonomia.

Dal Monviso con Dea

Sabato 19 maggio la partenza per il Monviso, dove lui e Dea giungeranno su un furgone. Poi pernottamento al rifugio a Pian del Re e quindi il via alla grande camminata lungo il Po. L’asinella gli è stata affidata dalla cascina Buona Speranza di Zanica (Bergamo) ed è impegnata anche nel centro di ippoterapia Onkydonkey delle Capannelle. Ugo Ghilardi e l’asinella Dea da Pian del Re raggiungeranno il delta del Goro dopo aver percorso tutto il Po. Ben 700 chilometri in due mesi circa, con tappe quotidiane d’una decina di chilometri.

«Per me questo viaggio è una novità, rispetto agli altri cammini che ho fatto – confida Ghilardi – e non soltanto per la compagnia dell’asinella. È un mondo nuovo, tutto da sacoprire. Lo faccio anche perché il 2018 è l’Anno del cibo ed è proprio lungo l’asta del Po che si concentra la maggiore produzione di cibo in Italia».

Al progetto «Camminando un po’ sul Po» hanno dato il loro patrocinio il Cai e la Provincia di Bergamo, ma anche la nostra rivista Orobie insieme alle altre testate del Gruppo Sesaab, L’Eco di Bergamo, Bergamo Tv e Radio Alta. Buon viaggio, Ugo e nei prossimi giorni avremo aggiornamenti sui suoi spostamenti lungo il Po.

Correlati

Ugo Ghilardi di nuovo in sella alla scoperta del mais

Ugo Ghilardi di nuovo in sella alla scop...

Ugo Ghilardi è partito per una nuova impresa, quest'anno tra campi di mais e mulini. Sempre con l'inseparabile mountain bike.Ogni anno una ...

Articolo
In marcia lungo il Po con un’asinella

In marcia lungo il Po con un’asinella

Ugo Ghilardi, 60 anni di Nembro (Bergamo) dal 19 maggio percorrerà 700 chilometri dal Monviso al delta del «grande fiume». Un cammino di scoperta e ...

Articolo
L’alpinista Urubko è tornato in Italia

L’alpinista Urubko è tornato in Italia

Venerdì 9 marzo il rientro a Nembro, nella Bergamasca, dove vive con la famiglia. La spedizione sul K2 è fallita, ma resta il grande gesto ...

Articolo
A Nembro il Premio Dalla Longa

A Nembro il Premio Dalla Longa

I compagni di cordata raccontano Marco e Sergio Dalla Longa in una serata ricca di ospiti che hanno segnato il panorama alpinistico bergamasco. A Nembro ...

Articolo