Articolo

AmbriaJazz tra musica, arte e territorio

29 Giugno 2018 / 19:00
0
0
847
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

AmbriaJazz tra musica, arte e territorio

29 Giugno 2018/ 19:00
0
0
847
Scritto da Redazione Orobie

Da giovedì 5 luglio la decima edizione della manifestazione che coinvolge l’intera Valtellina. Gli eventi in luoghi di interesse storico, architettonico e paesaggistico. Il via da castione Andevenno.

Inizia la decima edizione del Festival AmbriaJazz, in Valtellina. Con luglio si ripresenta questa manifestazione attesa da molti appassionati, la più estesa sul territorio provinciale, tutti gli eventi sono gratuiti al pubblico e per la sua realizzazione lavorano molte persone: è un vero e proprio laboratorio culturale che coinvolge l’intera Valtellina e si estende anche all'estero nella vicina Val Poschiavo, in Svizzera. Ogni evento, oltre a essere proposto in luoghi di interesse storico, architettonico e paesaggistico, presenta collegamenti significativi con iniziative di valore sociale, artistico e culturale che l'associazione AmbriaJazz tiene in forte considerazione.

Il Festival risulta fortemente attrattivo perché in grado di offrire una selezione curata di musicisti dal panorama jazzistico italiano ed europeo con attenzione ai nuovi talenti e a proposte culturali ricche di contenuti. Dando ampio spazio alle contaminazioni tra generi, arti e culture i progetti musicali risultano estremamente gradevoli anche ai non appassionati di jazz.

Uno strumento di aggregazione

Il Festival è anche importante strumento di relazione e aggregazione sociale, facendosi portatore di valori importanti quali il rispetto per l'uomo, l'ambiente, il regno animale e vegetale. La decima edizione ha in programma 23 concerti distribuiti su 20 date, ognuna in un luogo diverso per valorizzare il patrimonio culturale vallivo, ben tre di esse sono in nuovi Comuni: Buglio in Monte, Sernio e Tirano.

Il primo evento inaugurerà l'apertura del Ciapél d'Oro a Castione Andevenno e sarà giovedì 5 luglio nell'auditorium Leone Trabucchi (ex chiesa di San Rocco). In apertura alle 18,30 sarà il vernissage dell'esposizione di installazioni e sculture dal titolo «Vignea Bronzea» dell’artista tiranese Valerio Righini, lavoro che evidenzia il legame tra arte e territorio (visitabile nei giorni 5, 6, 7 e 8 luglio dalle 18 alle 22).

Negli stessi spazi dell'auditorium dalle 19 Duke's flowers, un progetto di Riccardo Fioravanti al basso, Roberto Cecchetto alle chitarre, Alessandro Rossi alla batteria e Daniele Raimondi alla tromba. Duke's Flowers si ispira alle composizioni di Duke Ellington che hanno a che fare con fiori e piante (African Flowers, Azalea, Absynthe e altri) dandone una rilettura in chiave un po' psichedelica. L'evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Castione Andevenno, la Pro loco di Castione e A-Beat Records.

Con la prima serata inizia anche il workshop fotografico XambriaJazz 2018 condotto da Pino Ninfa e Beniamino Pisati (per informazioni guardare la pagina Facebook AmbriaJazz Associazione Culturale o scrivere all'indirizzo mail: [email protected]). Dopo il concerto sarà possibile cenare alla Festa del Ciapel d'Oro con i piatti tipici valtellinesi.

AmbriaJazz proseguirà sabato 7 luglio nel giardino dell'ex Adua in Scarpatetti a Sondrio dove Giorgio Distante presenterà «Meno Mondo Possibile».

Correlati

Il forte di Oga apre in inverno

Il forte di Oga apre in inverno

Aperture speciali in occasione del Ponte dell'Immacolata e delle vacanze natalizie.E' un luogo che riserva sempre emoziono: il forte di Oga, in Valdisotto ...

Evento
Sci di fondo, aperta la pista di S. Caterina

Sci di fondo, aperta la pista di S. Caterina

A Santa Caterina Valfurva la stagione dello sci nordico ha preso il via lunedì 22 novembre. Il tracciato è per ora di 2,5 ...

Articolo
Apre la passerella sul torrente Mallero

Apre la passerella sul torrente Mallero

Sabato 30 ottobre a Sondrio l'inaugurazione.Ritardi e rinvii non sono mancati, ma ora è finalmente arrivato il momento dell'inaugurazione ufficiale. La passerella ...

Articolo
Sondrio, skipass gratis per gli under 16

Sondrio, skipass gratis per gli under 16

Mentre si lavoro per il ritorno sugli sci, è stato confermato lo skipass gratuito per bambini e ragazzi della provincia di Sondrio.Grazie a Consorzio ...

Articolo