Articolo

Rododendri per villa Erba

10 Luglio 2018 / 12:00
0
1
292
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Rododendri per villa Erba

10 Luglio 2018/ 12:00
0
1
292
Scritto da Redazione Orobie

Orticolario ha donato cento esemplari per il parco storico della dimora di Cernobbio, sul lago di Como. Sono stati messi a dimora lungo uno dei viali di accesso al polo espositivo.

Nuovi fiori per villa Erba di Cernobbio, sul lago di Como. Orticolario ha recuperato cento esemplari di Rhododendron destinati all'eliminazione e li ha donati a villa Erba per qualificare e abbellire ulteriormente il parco storico: contraddistinta da un'ampia varietà di colori, la collezione è stata messa a dimora lungo uno dei viali di accesso al polo espositivo. Un atto di sensibilità che contribuisce alla valorizzazione del parco storico di Villa Erba come bene territoriale. Un fatto che mette in evidenza il doppio valore di Orticolario, ambientale e sociale. Ricordiamo infatti che lo scopo dell'evento è raccogliere fondi per associazioni del territorio impegnate nel sociale, i cui volontari collaborano attivamente alla buona riuscita della manifestazione.

Un gesto di generosità nei confronti del parco di Villa Erba, normalmente poco colorato, con l'intenzione di stimolo ad avviare un percorso di arricchimento botanico. «Se, come si legge dalle intenzioni dell'attuale presidenza, è auspicabile una maggiore fruibilità del parco da parte del pubblico, bisognerà arricchirne l'offerta di colori e profumi – commenta Moritz Mantero, presidente di Orticolario –. Orticolario vuole contagiare bellezza, creare atmosfera nel rispetto di chi, in quella villa e in quel parco, voleva ritornare ogni estate. Siamo positivi nel pensare che, nel tempo, una maggiore attrattiva del parco farà bene a Villa Erba, per avviare nuovi progetti».

Insomma, nella celebrazione della decima edizione di Orticolario l'amicizia e la collaborazione con Villa Erba fanno fiorire il parco. Una donazione vegetale per confermare le radici comuni. «La collaborazione con Orticolario si inserisce perfettamente nel nuovo piano di sviluppo di Villa Erba – interviene Filippo Arcioni, presidente di Villa Erba –. La donazione dei rododendri è un gesto nobile che aiuta a rendere ancora più variegato e attraente il nostro parco. Uno degli obiettivi che ci siamo posti nel breve termine è infatti quello di aprire e rendere maggiormente fruibile l’intero compendio di Villa Erba (villa storica, parco e galoppatoio) al pubblico, anche con uno spazio alla bellezza e alla cultura. Abbellire il parco storico è, senza alcun dubbio, un segnale forte di attenzione e di valorizzazione del nostro territorio».

Correlati

E' primavera, a Salò sboccia Garda flowers

E' primavera, a Salò sboccia "Garda flowers"

Fiori, piante, colori e profumi, protagonisti dal 26 al 28 aprile 2019 con "Salò Garda flowers. Appuntamento sul lungolago e tra le vie del centro ...

Evento
Tremezzina, a villa Carlotta c’è «La Topitta»

Tremezzina, a villa Carlotta c’è «La Top...

È l’installazione vincitrice del concorso Spazi creativi 2018 di Orticolario. Potrà essere ammirata fino al 27 settembre nel giardino botanico. L’edizione 2019 sarà ...

Articolo
Si salvia chi può! arriva Orticolario

"Si salvia chi può!" arriva Orticolario

E' dunque la salvia la pianta protagonista di Orticolario 2018, rassegna per un giardinaggio evoluto, in programma dal 5 al 7 ottobre a Villa ...

Evento
Il bello nel bello lo slogan di Salò Garda flowers

"Il bello nel bello" lo slogan di Salò G...

La nuova rassegna "garden" del lago di Garda si presenta al pubblico, sul lungolago Zanardelli e tra le vie del centro di Salò (Brescia), dal ...

Evento