Articolo

Due chef d'eccezione per festeggiare l'"Emozione" di un Franciacorta 1978

31 Ottobre 2018 / 06:25
0
1
275
Articolo

Due chef d'eccezione per festeggiare l'"Emozione" di un Franciacorta 1978

31 Ottobre 2018/ 06:25
0
1
275

Due chef d'eccezione (Philippe Leveillé due stelle Michelin al "Miramonti l’altro" di Concesio  e Stefano Cerveni, una stella Michelin al "Due Colombe" di Borgonato di Cortefranca) nella sede di Villa Franciacorta, a Monticelli Brusati, per festeggiare i primi quarant’anni dalla prima bottiglia di Emozione Brut 1978 (85% Chardonnay, 10 % Pinot Nero, 5% Pinot Bianco), ora rilanciato con la bottiglia "Emozione 40 anni" Riserva Brut Millesimato 2008, che ha mantenuto le stesse componenti e le stesse percentuali ed è stata prodotta in numero limitato (2.920 pezzi numerati).

La serata è stata anche l'occasione per ripercorrere la storia di Villa Franciacorta iniziata nel 1960. Tema introdotto da Roberta Bianchi e Paolo Pizziol, ma è stato poi il fondatore Alessandro Bianchi a ricordare gli albori aziendali, quando cioè, all’età di 26 anni, si innamorò del borgo di Villa e decise di recuperarlo dal declino in cui versava. Dopo un tuffo nel passato, si è passati al presente: Villa Franciacorta è un'azienda totalmente convertita al biologico e protagonista di un incessante processo evolutivo, nel rispetto dell’’ambiente e della sostenibilità. “La cura e l’amore per il territorio e la sua storia – ha sottolineato Alessandro Bianchi- insieme all’attenzione totale verso il territorio e l’ambìente, hanno costruito nel tempo il successo della nostra azienda”. Alessandro Bianchi, con la figlia Roberta e il genero Paolo Pizziol, portano avanti, oggi come allora, questi valori, sostenuti dal forte legame con il proprio terroir e dai successi ottenuti. “Rinnoviamo le promesse fatte a questa terra 40 anni fa e continueremo nella sua salvaguardia e tutela valorizzando sempre più le potenzialità di questo grande terroir da veri custodi di questo Borgo incantato”, ha sottolineato Roberta Bianchi.

Una parte del ricavato della vendita di Emozione 40 Anni Riserva Brut Millesimato 2008 sarà destinata alla Fondazione Francesca Rava Onlus, che da sempre aiuta l’infanzia in condizioni di disagio e povertà, in Italia e nel mondo. Un sostegno, quello di Villa, consolidato da anni di intensa collaborazione con la Fondazione Rava.

Correlati

Franciacorta in fiore

Franciacorta in fiore

Sfida il maltempo, anche "Franciacorta in fiore". Tanti motivi per visitare la celebre rassegna, anche se la primavera si fa desiderare.A Cazzago San Martino ...

Evento
Valcalepio, Franciacorta, Valtènesi: le novità dal Vinitaly

Valcalepio, Franciacorta, Valtènesi: le ...

Vendite in crescita all’estero (+3,3% nel 2018 sull’anno precedente) ma non mancano alcune incognite all’orizzonte per il vino italiano. Aumentano le ...

Articolo
In Franciacorta il 1° Festival italiano del Potatore

In Franciacorta il 1° Festival italiano ...

Sabato a Erbusco, in Franciacorta, sarà una giornata di festa dedicata al saper fare in vigna su iniziativa degli esperti preparatori d'uva Simonit&Sirch.  ...

Evento
Spiedo alla bresciana: sfida tra bollicine e rosso per l'abbinamento

Spiedo alla bresciana: sfida tra bollici...

Emilio Zanola, della Trattoria Castello di Serle (Bs), è famoso per essere uno dei migliori interpreti dello Spiedo alla bresciana, proposto secondo tradizione, seguendo il ...

Articolo