Articolo

Lola Delnevo è un Ragno di Lecco

05 Dicembre 2018 / 16:15
0
2
3348
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Lola Delnevo è un Ragno di Lecco

05 Dicembre 2018/ 16:15
0
2
3348
Scritto da Redazione Orobie

Lo storico gruppo ha inserito l’alpinista paraplegica bergamasca tra i propri soci onorari: «Esempio di forza di volontà e coraggio, da seguire non soltanto tra gli appassionati di montagna».

Eleonora Lola Delnevo, alpinista di 37 anni di Albino (Bergamo), paraplegica dopo un incidente durante una scalata nel 2015, dal 3 dicembre 2018 fa parte dei Ragni di Lecco. Dopo l’impresa dell’ottobre scorso, quando con la forza delle braccia ha ripetuto la via Zodiac su El Capitan, nella Yosemite Valley, tempio dell’arrampicata in California, ora un’altra grande soddisfazione per Lola. L’assemblea dei soci dello storico gruppo alpinistico lecchese ha deciso all’unanimità (con due astenuti su 45 votanti) la sua iscrizione tra i soci onorari, un gruppo molto ristretto di persone alle quali vengono riconosciuti grandi meriti nell’alpinismo e nell’arrampicata.

Eleonora Delnevo è la seconda donna a indossare il mitico maglione rosso dei Ragni, dopo Giovanna Pozzoli, «La Giò», mentre tra i bergamaschi ricordiamo lo scomparso Mario Merelli, oltre ad Agostino Da Polenza, Maurizio Tasca e Matteo «Pota» Piccardi.

Grande l’entusiasmo di Lola Delnevo dopo aver ricevuto la notizia: «Ho sempre guardato ai Ragni della Grignetta con grandissima ammirazione, a cominciare dai componenti storici. Li seguo con attenzione e ancora non credo di essere stata inserita in questo mitico gruppo. Sono felicissima e ringrazio tutte le persone che sono state e sono al mio fianco. Sono emozionatissima».

Anche l’annuncio dei Ragni è pieno di entusiasmo nei confronti di Lola Delnevo: «Benvenuta! Alpinista con la A maiuscola, Donna con la D maiuscola, e PERSONA con davvero tutte le possibili lettere maiuscole». E poi le parole del presidente Matteo Della Bordella: «Eleonora Lola Delnevo rappresenta un esempio grandissimo di forza di volontà, coraggio e determinazione. Ha saputo reagire a quello che le è successo in una maniera ammirevole e non da tutti. Come Ragni la consideriamo un esempio da seguire non soltanto nel mondo dell’alpinismo e dell’arrampicata. Ci auguriamo che, insieme a lei, i “maglioni rossi” di Lecco possano diffondere sempre più i valori positivi che Lola rappresenta». Per altro, Eleonora Delnevo è impegnata anche in progetti legati alla disabilità e alla montagna, come la mappatura degli itinerari per tutti e all’impiego di carrozzine e altri strumenti per facilitare gli spostamenti su sentieri e fondi dissestati.

foto di Marin Forcella

L’entusiasmo e l’energia dell’alpinista di Albino sono alla base della scelta dei Ragni di inserirla tra i propri soci onorari, non soltanto per i meriti conseguiti nel suo settore, a cominciare dalla recente salita di El Capitan. La consegna del mitico maglione rosso avverrà venerdì 14 dicembre nel corso dell’incontro natalizio dei Ragni ai Piani dei Resinelli (Lecco).

Correlati

Piolets d'Or a Denis Urubko

Piolets d'Or a Denis Urubko

Il riconoscimento gli è stato assegnato per la sua salita in solitaria al Gasherbrum II.La cerimonia di consegna dei Piolets d’Or, gli Oscar ...

Articolo
Quattro storie di alpinismo e montagna a Calco

Quattro storie di alpinismo e montagna a...

 Cai di Calco e Sherpa Mountain Store organizzano quattro incontri incentrati su esperienze di alpinismo. Il primo appuntamento è per venerdì 25 settembre.Prima ...

Evento
Arrampicata, riapre la palestra dei Ragni di Lecco

Arrampicata, riapre la palestra dei Ragn...

Dal prossimo lunedì gli appassionati di arrampicata potranno tornare ad allenarsi nella struttura gestita dai Maglioni Rossi a Lecco.Lunedì 14 settembre alle 17 si ...

Articolo
Lecco, addio a Luciano Riva

Lecco, addio a Luciano Riva

E’ morto a 93 anni  Luciano Riva, a lungo protagonista del mondo dell'alpinismo e dello sport di Lecco.Luciano Riva, per gli amici "Cianino ...

Articolo