Articolo

Luoghi del Cuore del Fai. Quarto il Santuario della Cornabusa

06 Febbraio 2019 / 14:00
0
2
1470
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Luoghi del Cuore del Fai. Quarto il Santuario della Cornabusa

06 Febbraio 2019/ 14:00
0
2
1470
Scritto da Redazione Orobie

Primo il monte Pisano, mentre a guidare i Luoghi del Cuore della Lombardia è il Santuario della Cornabusa che manca il podio di un soffio.

114.670 voti al monte Pisano a Calci e Vitopisano, 83.138 al fiume Oreto di Palermo e 75.740 all'antico stabilimento termale di Porretta in provincia di Bologna.

Appena sotto il podio il Santuario della Madonna della Cornabusa di Sant'Omobono Terme, che ha ottenuto 47.936 voti. E' primo tra i candidati lombardi e ottiene un ottimo risultato, ma purtroppo manca di un soffio i contributi (di 50, 40 e 30 mila euro) che il Fondo italiano per l'Ambiente prevede per i primi tre classificati. 

Tutti i Luoghi che hanno ottenuto almeno 2.000 voti possono comunque presentare la richiesta di restauro e valorizzazione al FaiE sono in molti i beni della nostra regione che possono continuare a crederci. In alto  - al 13° posto  - troviamo la Basilica di Santa Giulia a Bonate Sotto, più in basso (40°) il Castelletto di Branduzzo a Pavia, (50°) la cascina Ganassina di Treviglio, (51°) Castello Visconteo di Binasco, in provincia di Milano; (60°) il Santuario della Via Crucis a Cerveno in provincia di Brescia; (67°) la chiesa di Santa Maria Bressanoro a Castelleone in provincia di Cremona; (73°) San Siro alla Baraggia in provincia di Varese, (82°) il complesso di Santa Perpetua Tirano in provincia di Sondrio, (83°) il Lazzaretto di Marnate, (89°) il Monastero del Carmine a Bergamo; e (92°) il Tempio dell'Incoronata a Lodi. Questi per citare i Luoghi del Cuore che si sono piazzati nei primi 100. 

2.227.847 il totale dei voti andati soprattutto a Luoghi di Puglia, Toscana, Sicilia e Lombardia.


L'assessore regionale Lara Magoni: "sono orgogliosa"

"Come bergamasca sono orgogliosa dell'ottimo risultato ottenuto dal Santuario della Cornabusa di Sant'Omobono Terme. Arrivare nella top ten di un concorso così selettivo mi riempie di gioia e voglio ringraziare il gran cuore di tutti i bergamaschi e del resto degli italiani che hanno votato un luogo unico, che merita di diventare un polo attrattivo delle nostre valli bergamasche".

Con queste parole Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda ha commentato i risultati del censimento 2018 de "I luoghi del cuore" del Fai"Sono doppiamente felice - ha aggiunto l'assessore regionale - perché nei primi cento vi sono ben quattro siti bergamaschi. Un exploit eccezionale, che dimostra ancora una volta l'alto valore storico, culturale e artistico dei luoghi della nostra terra, all'insegna di un turismo che merita di essere rivalutato e sostenuto con decisione".


Correlati

Weekend da Viandanti tra paesaggi, tartufi e castagne

Weekend da "Viandanti" tra paesaggi, tar...

Domenica a Bianzano, in occasione della Sagra del Tartufo bergamasco, ci sarà anche L’Eco café.Dalle 9 alle 18 la redazione mobile de L ...

Articolo
Le Giornate Fai d'Autunno. Scopri tutti i luoghi

Le Giornate Fai d'Autunno. Scopri tutti ...

Appuntamento il 16 e 17 ottobre in centinaia di luoghi poco noti o solitamente poco accessibili.Dai complessi religiosi ai palazzi, dai castelli alle aree ...

Articolo
Uomo e natura, un ciclo di conferenze del Fai

Uomo e natura, un ciclo di conferenze de...

Prende il via sabato 2 ottobre l'iniziativa "Con i piedi per terra" della delegazione Fai di Sondrio.I momenti di riflessione promossi dal Fai ...

Evento
Palazzo Moroni, riapre al pubblico il piano nobile

Palazzo Moroni, riapre al pubblico il pi...

Al termine dei lavori di restauro, sarà di nuovo possibile visitare gli splendidi interni di Palazzo Moroni a Bergamo Alta.Dopo l'acquisizione da parte ...

Articolo