Articolo

Quanti eventi nell'uovo di Pasqua di Orobie!

19 Aprile 2019 / 14:00
0
0
889
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Quanti eventi nell'uovo di Pasqua di Orobie!

19 Aprile 2019/ 14:00
0
0
889
Scritto da Redazione Orobie

Nel comprensorio Ponte di Legno-Tonale grande festa di fine stagione con il concerto di Luca Carboni, The Kolors, Piero Pelù e Noemi al Ghiacciaio del Presena. Appuntamento il giorno di Pasquetta alle 12 al rifugio Capanna Presena con il dj-set di Luca Viscardi e Laura Basile di Radio Number One. Alle 14 il via al concerto. I biglietti sono acquistabili nelle biglietterie oppure sul sito www.pontedilegnotonale.com

Intanto al Tonale si scia ancora fino al 5 maggio, a Ponte di Legno fino al 28 aprile e sul ghiacciaio fino al 19 maggio. A Livigno sci ai piedi sino al primo maggio e a Santa Caterina Valfurva sino al 28 aprile. A Bormio impianti aperti fino a Pasquetta e skipass a prezzo promozionale, anche a Madesimo la stagione bianca si conclude il lunedì dell'Angelo.

In montagna per le feste, anche senza sci

Pasquetta 25 aprile tra gli stambecchi con due escursioni a Maslana. Si parte alle 9 dal palazzetto dello sport di Valbondione. Durante il percorso si incontrano l'Aral, dove si produceva il carbone; le vecchie baite e l'orrido del Goi del Cà. Sopra il borgo di Maslana è possibile incontrare gli stambecchi. Il programma prevede il pranzo al sacco, in ambiente riscaldato, la proiezione di diapositive e filmati. Per informazioni e iscrizioni: 338/9999974 oppure www.osservatoriomaslana.com

A Pasquetta itinerario in Valle dei Messi tra ultimi scampoli di neve e prime fioriture. Il punto di ritrovo dei partecipanti è la Casa del Parco dell'Adamello, in via Nazionale a Vezza d'Oglio alle 10. Si compirà un breve tratto in auto prima di imboccare una facile mulattiera, adatta anche ai bambini. E' previsto il pranzo al sacco. Per informazioni e iscrizioni:0364/76165 oppure [email protected]

Lunedì escursione nel Parco regionale della Spina Verde a Como con ritrovo alle 14.45 al piazzale Giotto, in località Prestino. Durante la passeggiata, adatta anche alle famiglie, si parlerà della storia della città e degli aspetti naturalistici legati a quest'importante polmone verde, insieme ad un archeologo e guida del Parco. Iscrizioni entro le 18 di sabato. Per informazioni consultate la pagina Facebook dell'iniziativa

E a Pasquetta torna la Caccia al tesoro botanico nei Grandi Giardini Italiani, il network dei più bei giardini visitabili d’Italia (www.grandigiardini.it).L’evento è dedicato alle famigliein particolar modo con bambini dai 6 ai 12 anni, che potranno scoprire i tesori botanici custoditi nei giardini attraverso differenti attività pensate apposta per loro. In Lombardia iniziative a Villa Olmo, Villa Melzi d'Eril, Villa Carlotta, Parco della Fondazione Minoprio, Villa Monastero, Rossini Art Site, Giardino Botanico A. Heller, il Vittoriale degli Italiani, Isola del Garda, Rocca di Lonato, Parco Botanico Angelo e Lina Nocivelli, Giardino di Palazzo Arese Borromeo, Villa Visconti Borromeo Litta, Orto Botanico di Brera e Villa della Porta Bozzolo.

In questi giorni di festa sarà possibile anche visitare i castelli e i palazzi della media pianura lombarda. Speciali apertura a Pasquetta, il 25 aprile e l'1 maggio19 realtà fra castelli, palazzi e borghi medievali da scoprire con visite guidate e con eventi speciali di volta in volta diversi. Per consultare il programma completo: http://bassabergamascaorientale.it/giornate-dei-castelli-aperti

Alla vigilia di Pasqua si corre la prima edizione del Valle Imagna Ultra Trail, su un tracciato di 47 chilometri e 3.700 metri di dislivello. Il percorso è quello del sentiero Cai 571che descrive il periplo della Valle Imagna e ha il suo punto più alto sulla cima del Resegone. Il format della corsa consiste in un trail autogestito da compiere in un tempo massimo di 10 ore e 30 minuti. Gli atleti saranno costantemente monitorati attraverso il gps. La partenza sarà sabato alle 7 dalla Cascina Belvedì nel comune di Ubiale ClanezzoInfo su: www.picosport.net

Più soft la Marcia dei Coertì in programma lunedì a Leffe. La marcia non competitiva ripercorre i luoghi cari agli ambulanti del paese attraverso quattro percorsi di 6, 12, 16 e 19 chilometricon partenza libera dalle 7.30 alle 9 da piazzetta Servalli. I partecipanti toccheranno a Gandino luoghi come la Ciodera Torri inserita tra i Luoghi del cuore del Fai e l'antica Tintoria degli Scarlatti, dove venne tinta la stoffa della camicie dei Mille di Garibaldi. A Peia si toccherà il punto di partenza della Via della Lana che portava i mercanti gandinesi verso la Mitteleuropa e si passerà dalla chiesa di San Rocco, protettore dei Coertì. Info e iscrizioni: www.leffegiovani.org

Tradizioni pasquali

Nella sera del Venerdì Santo a Saviore dell'Adamello, si tiene una cerimonia antichissima, di origine precristiana. "Maridà le pùte"-maritare le nubili"Si svolge con l'uso di corni tra due gruppi collocati rispettivamente sul Dosso Merlino e nella parte alta del paese storico. Il primo rappresenta la comunità nel suo luogo più sacro, il secondo, collegato al bosco, la parte selvatica, combinano matrimoni improbabili con le ragazze del paese, svelando anche segreti e vicende che potrebbero turbare la comunità. Una tradizione più carnevalesca, che qui è collocata da tempi remoti proprio nel giorno in cui si ricorda la morte di Cristo in croce. L'inizio è per le 20.

A Bormio richiamano sempre tantissima gente i Pasquali, portantine allegoriche a significato religioso che vengono trasportate in sfilata per le vie del centro storico il giorno di Pasqua.I Pasquali vengono portati a spalla dai pasqualisti, generalmente i giovani del paese; e accompagnati dalla gente del posto in costumi tradizionali. La sfilata partirà domenica alle 10.15 da piazza V alpini e raggiungerà piazza Cavour dove, alle 11.45, saranno benedetti gli agnelli e i Pasquali. Le portantine, splendidamente decorate resteranno in piazza fino al 25 aprile per essere ammirate.

A Selvino rivive la tradizione di "Pica Pica i off!", una sfida a colpi di uova sode. L'appuntamento è per il giorno di Pasquetta alle 14.30 in piazza del comune. Porta il tuo uovo sodo, decorato a piacere, oppure lo puoi acquistare sul posto.

E per Pasqua non può mancare il cioccolato e a Gerosa Alta ce ne saranno a montagne. Lunedì dalle 14 alle 17.30. è in programma infatti la quarta edizione di "Montagne di cioccolate", con un percorso gastronomico in sei tappe, ospitate in ambienti e locali storici del paese, dove si troveranno dolcezze e tipicità, tisane speziate, passito e soprattutto cioccolata in ogni forma.


Correlati

Open Days dei Maestri di sci, tornano le lezioni  gratuite

Open Days dei Maestri di sci, tornano le...

Il prossimo fine settimana i Professionisti della neve della Lombardia saranno a disposizione per lezioni collettive gratuite per grandi e piccoli. Sabato 14 e ...

Articolo
Passi nel bianco, 5 escursioni con la Guida

"Passi nel bianco", 5 escursioni con la ...

Facili ciaspolate con la Guida alla scoperta del paesaggio invernale innevato. 5 appuntamenti a dicembre.Ciaspolate di mezza giornata oppure di un'intera giornata, in ...

Evento
I rifugi del Resegone ti aspettano

I rifugi del Resegone ti aspettano

Siamo saliti sul Resegone in una spettacolare domenica di fine ottobre. Temperature miti, cielo azzurro e colori autunnali al top. Condizioni così sarà difficile ...

Articolo
Sant'Ambrogio, il debutto dell'inverno

Sant'Ambrogio, il debutto dell'inverno

Con Sant'Ambrogio prende ufficialmente il via la stagione sciistica, anche dove gli impianti sono già stati avviati nelle scorse settimane. Sabato a Ponte di ...

Articolo