Articolo

Weekend di primavera e all'improvviso la neve

05 Aprile 2019 / 15:00
0
1
1340
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Weekend di primavera e all'improvviso la neve

05 Aprile 2019/ 15:00
0
1
1340
Scritto da Redazione Orobie

I gatti delle nevi  non hanno fatto a tempo a riposarsi: dopo la abbondante nevicata d'aprile sono tornati al lavoro per battere le piste.

 Molte località sciistiche riaprono per il weekend proprio quando la stagione sembrava finita. A Foppolo saranno in funzione i tapis roulant Baby e si farà festa alla terrazza Salomon e al rifugio Mirtillo. Al monte Pora impianti aperti a prezzo speciale e divertimento con il raduno di telemark La bastunada. Colere riapre sabato e si potrà sciare anche la prossima settimana, anche ai Piani di Bobbio impianti in funzione e domenica Closing Party. Si sta lavorando anche per l'apertura dei 4 tapis roulant ai Piani di ArtavaggioContinua come previsto la stagione a Livigno, Bormio, Santa Caterina, Madesimo, Pontedilegno-Tonale.

Accanto alla grande soddisfazione per la nevicata, c'è però da sottolineare l'elevato pericolo valanghe. Il manto fresco non è consolidato e gli sbalzi di temperatura rendono veramente pericoloso lo sci fuoripista

Tutto pronto per la settima edizione dell’Adamello Ski Raid, che domenica vedrà ai nastri di partenza 359 coppie di skialper provenienti da 15 nazioni. La gara è inserita nel circuito La Grande Course, alla presenza di tutti i campioni della specialità, sia al maschile che al femminile. Tanta neve fresca sul tracciato: gli atleti delle categorie maschili affronteranno 43 chilometri e 4000 metri di dislivello, con partenza alle 5.30 da località Tonalina e arrivo a Ponte di Legno. Le donne, invece, partiranno alle 6.10 da una quota più elevata e seguiranno poi il medesimo percorsoL'Adamello Ski Raid è un evento emozionante anche per gli spettatori, che potranno salire in quota con le telecabine Paradiso e Presena dalle 5 alle 7. Per i primi 2.000 è previsto un gadget omaggio. 

Un'infarinata di neve anche sul percorso tutto in salita della Valtellina Vertical Tube Race, ma sabato sarà tutto perfetto per la gara. Un chilometro di corsa sui 2.713 gradini della condotta dell'Enel a Montagna in Valtellina. Appuntamento alle 11 alla zona partenza in via Panoramica. Alle 13 iniziano le partenze a cronometro; alle 16.30 Elite femminile e alle 17 Elite maschile. 

Da domenica 4 trekking lungo altrettante tappe del Sentiero del Viandante. L'iniziativa è di "Montagne del lago di Como" e a condurre i partecipanti saranno le Guide alpine del Lario e delle Grigne. Si comincia con il tratto da Lecco ad Abbadia, il 14 aprile da Abbadia a Lierna, il 22 da Lierna a Bellano e il 28 da Bellano a Colico. Domenica 7 il ritrovo sarà alle 8.30 in piazza della stazione di Lecco. Dopo un trasferimento in pullman prenderà il via il trekking in val Calolden fino ai Piani dei Resinelli, dove è previsto il pranzo al sacco. Il rientro avverrà invece attraverso la Val Monastero. Informazioni e iscrizioni su www.montagnelagodicomo.it

In Valcamonica domenica si inaugura il Bosco di Quercus. Nel bosco del Cerreto è stato realizzato un sentiero tematico contraddistinto da presenze in legno, ferro e altri materiali sapientemente intrecciati da artisti. Figure che raccontano una storia per grandi e piccoli. Il programma prevede il ritrovo alle 10 al municipio di Bienno e alle 10.15 la partenza dalla chiesetta di San Pietro in Vincoli per nuovo percorso con diverse soste e la possibilità di praticare esercizi di stone-balancing presso il Quercus. E' possibile portare il pranzo al sacco per condividere un momento conviviale nella natura; e poi proseguire fino al gufo gigante inaugurato di recente. Tutte le informazioni sulla pagina Facebook del Borgo degli artisti Bienno

Ad Ardesio si rinnova la tradizione del Taglio del Mas. Domenica di buon mattino (appuntamento alle 7.15) si salirà nei boschi per tagliare la pianta per la "Festa del Mas" (festa del Mazzo ovvero dell'albero di maggio. Il primo maggio l'albero sarà trasportato in cima al Pizzo Falò, dove resterà fino al primo giugno, vigilia della festa della Madonna delle Lacrimequando sarà bruciato.

Nuova edizione di Camelie del Lario. Questo è senz'altro uno dei momenti più belli per visitare i giardini delle ville storiche che si affacciano sul lago di Como, a partire da Villa Carlotta a Tremezzo. L'iniziativa, che prende il via questo fine settimana, coinvolge anche Villa Melzi a Bellagio, Villa Cipressi e Villa Monastero a Varenna e Palazzo Gallio a Gravedona e UnitiE a Villa Carlotta, in seguito ai danni provocati dalla caduta di un grande tiglio, abbattuto dai forti venti di fine ottobre, si è messo mano a un'aiuola, piantando nuovi esemplari di camelia cultivar, selezionati in armonia con il patrimonio botanico esistente. Qui si potrà partecipare anche a un laboratorio di bio-cosmesi; mentre sabato viene organizzata anche una gita in battello tra Villa Carlotta e Villa Melzi. Sempre sabato a Villa Monastero si terrà un laboratorio espressivo sensoriale interattivo dedicato alle camelie.

Una nuovo appuntamento con la Giornata dei castelli in arrivo. Domenica visite guidate ed eventi organizzati in 19 tra castelli, palazzi e borghi della pianura bergamascaLa prima data 2019 ha visto la presenza di 4.000 persone. Tra le tante novità di questa domenica, l’eccezionale possibilità di visitare il parco di Villa Allegreni a Martinengo, con una precoce fioritura di tulipani e le rarità fra piante e aiuole, spiegate direttamente dal proprietario della Villa; e la visita tematica riguardante la nobiltà del XV secolo al Castello di Solza. A Treviglio, oltre al Museo Verticale, possibilità di visite guidate per il centro storico; mentre a Calcio possibilità di visitare anche l'antica Pieve,accanto al castello Silvestri.

Una domenica alla Corte del Capitano di Ventura. A Marne, frazione di Filago , il castello si tuffa in un'atmosfera quattrocentesca con cortei in costume d'epoca, tornei di tiri con la lancia, sbandieratori, spettacoli di volo e danze. Un pomeriggio alla corte di Bartolomeo Colleoni con inizio alle 14 e la possibilità di cimentarsi in prove e giochi medievali e in laboratori per i più piccoli. In programma anche visite guidate al castello, alla parrocchiale di San Bartolomeo e alla Forra del BremboLa manifestazione è organizzata dal comune di Filago con la collaborazione dell'associazione La Compagnia del Re Gnocco. Per consultare il programma completo: www.lacompagniadelregnocco.it


Correlati

Sole e pioggia, chiaro e scur e ... neve nel weekend di Orobie

Sole e pioggia, chiaro e "scur" e ... ne...

Energy2Run, domenica la corsa nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. A fil di cielo e a fil di lago con percorsi per tutti i ...

Articolo
Orobie Extra. La Via Mercatorum

Orobie Extra. La Via Mercatorum

La Guida alla Via Mercatorum ci aiuta a riscoprire l'antica strada che collegava le valli Seriana e Brembana, nella Bergamasca. L'ha realizzata ...

Articolo
Tramonto in alpeggio al Pian delle Betulle

Tramonto in alpeggio al Pian delle Betulle

Venerdì passeggiata naturalistica per osservare la lavorazione del latte al Pian delle Betulle.Venerdì 23 agosto sarà possibile ammirare un bel tramonto dal Pian delle ...

Evento
Un sabato per famiglie al rifugio Cristina

Un sabato per famiglie al rifugio Cristina

Una camminata pensata in particolare per le famiglie: "Ape vola", sabato porta gli escursionisti al rifugio Cristina e all'Alpe Prabello. L'Ape, Associazione ...

Evento