Articolo

Alpini a Milano per l'Adunata del centenario

10 Maggio 2019 / 15:45
0
1
425
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Alpini a Milano per l'Adunata del centenario

10 Maggio 2019/ 15:45
0
1
425
Scritto da Redazione Orobie

Venerdì 10 maggio 2019, con l'alzabandiera, si è aperta ufficialmente la 92.a Adunata nazionale degli alpini, che ricade nel centenario dalla fondazione dell’Associazione nazionale alpini, avvenuta proprio nel capoluogo lombardo nel 1919. C'è grande attesa per la sfilata di domenica che, tra "penne nere", amici e familiari, si stima porterà in città, in un clima di festa e solidarietà, ben mezzo milione di persone. Grazie all'instancabile lavoro del comitato organizzatore, degli insostituibili volontari e dei partner dell’evento, tutto è pronto per la tre giorni che vuole essere solenne e festosa allo stesso tempo. Da ricordare che Milano, città che ha dato i natali all’Ana, ospita la sede nazionale delle "penne nere".

 

La cittadella degli alpini

Dal pomeriggio di venerdì 10 maggio è possibile visitare la "cittadella degli alpini". Allestita grazie al lavoro dei volontari della Protezione civile Ana, dagli uomini delle Truppe alpine (Brigata alpina Taurinense) e dal personale dell'ospedale da campo Ana, si sviluppa su un'area di 24.000 metri quadri attorno a piazza del Cannone al parco Sempione.

E' aperta a tutti, un invito particolare è rivolto alle famiglie, per condividere l'impegno degli alpini, in Italia e nel mondo. Si tratta di una vetrina dell'equipaggiamento di ultima generazione a disposizione della Protezione civile dell'Ana e delle Truppe alpine dell'Esercito a servizio delle popolazioni in caso di emergenza. Sono esposti nella cittadella: cingolati, blindati, mezzi di soccorso, accampamenti, mostre a tema e l'ospedale da campo dell'associazione, utilizzato in particolare nelle missioni di soccorso e di pace sugli scenari di crisi internazionali. Tra le altre cose non mancheranno simulazioni di intervento, dalla gestione di ordigni allo spegnimento di incendi, fino al soccorso alle persone.

Omaggio a don Gnocchi e al generale Perrucchetti

L'Adunata milanese è inoltre l'occasione per rendere omaggio alle spoglie del Beato don Carlo Gnocchi e al monumento funebre del generale Giuseppe Perrucchetti. Don Gnocchi, amato cappellano alpino e fondatore dell'Opera a servizio dei mutilati di guerra, in particolare dei bambini, con la Fondazione pro infanzia mutilata e la Fondazione pro juventute; il generale Giuseppe Perrucchetti ideatore delle Truppe alpine.

Correlati

Non abbiate paura di sognare, Tondini ha presentato il suo docufilm

"Non abbiate paura di sognare", Tondini ...

Arrampicata di alto livello, panorami mozzafiato e un profondo excursus sull’etica delle salite hanno caratterizzato la serata organizzata a Bevera di Sirtori (Lecco) da ...

Articolo
Corenno Plinio, borgo storico affacciato sul lago di Como

Corenno Plinio, borgo storico affacciato...

Sul numero nelle edicole a settembre 2019 della rivista Orobie si va alla scoperta del suggestivo borgo di Corenno Plinio, affacciato sul lago di Como ...

Articolo
Fondazione Minoprio, un Centro formazione all'avanguardia

Fondazione Minoprio, un Centro formazion...

Formazione e innovazione, dai ragazzi agli adulti, sono la mission del Centro di formazione della Fondazione Minoprio di cui si parla, in un articolo di ...

Articolo
Il parco smart dove piante e fiori si raccontano

Il parco smart dove piante e fiori si ra...

Il parco della fondazione Minoprio, a Vertemate con Minoprio (Como), è smart e, grazie a un'applicazione scaricabile sul telefono, unisce le bellezze naturalistiche alle ...

Articolo