Articolo

Il Cai di Lecco piange Beppe Ferrario

30 Maggio 2019 / 15:30
0
0
476
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Il Cai di Lecco piange Beppe Ferrario

30 Maggio 2019/ 15:30
0
0
476
Scritto da Redazione Orobie

Il Cai di Lecco, sezione Riccardo Cassin, ha perso il suo vicepresidente. Il Club alpino lecchese è in lutto per la morte di Beppe Ferrario. Uomo dal carattere forte, determinato, dal cuore grande e dalle infinite risorse. Iscritto al Cai dal 1989, attivo nella commissione Gite sociali, nella commissione Culturale e per quanto riguarda la realizzazione e la gestione del Museo della montagna, oltre ai contributi forniti quale segretario sezionale e in occasione delle mostre allestite dalla Sezione.

Il presidente del Cai di Lecco Alberto Pirovano lo ricorda così: "Sempre pronto al confronto, era bello trattare con lui, anche nelle trasferte come delegato sezionale, argomenti di qualsiasi natura. Era capace di analisi approfondite e commenti mai banali. Non si sottraeva alla critica, sempre costruttiva, a cui affiancava l'impegno fattivo nel realizzare gli obiettivi che si era proposto. L'approssimarsi dell'apertura del Polo della montagna lo aveva nuovamente riempito di entusiasmo e di voglia di partecipare; tanto da renderlo orgoglioso della carica di vicepresidente sezionale e del riconoscimento a lui rivolto dai soci. La malattia lo ha preso proprio durante il rush finale nell'allestimento del Polo e in tanti, in occasione della recente inaugurazione, lo hanno ricordato come indefesso promotore della cultura di montagna nell'ambito della nostra città. Anche in sua memoria, dobbiamo continuare lungo la strada che ha saputo tracciare e, per un lungo tratto, percorrere. Ne sentiremo, noi soci e l'intera città, la mancanza".

I funerali verranno celebrati venerdì 31 maggio 2019, alle 15,30, nella chiesa dei Cappuccini a Lecco. Giovedì 30 maggio, alle 20,30, una veglia di preghiera.

Correlati

Più sostegno ai giovani imprenditori di montagna

Più sostegno ai giovani imprenditori di ...

Il bando promosso dal Cai di Bergamo, a favore dei giovani imprenditori, raddoppia le risorse in questo periodo difficile.L'iniziativa rientra nel progetto "Save ...

Articolo
A Orobie Extra un concentrato di bellezza

A Orobie Extra un concentrato di bellezza

Una passeggiata d'autunno al monte di Brianza, un volo sopra le bellezze della Bergamasca e un tuffo nelle tradizioni e nelle eccellenze agroalimentari del ...

Articolo
Sentieri digitali, come aiutare il progetto

Sentieri digitali, come aiutare il progetto

Prosegue il progetto Sentieri digitali, che consente di vivere gli itinerari in modo diverso; e ai giovani insegna nuove competenze tecnologiche e grafiche.L'iniziativa ...

Articolo
Locali invernali aperti, ma serve cautela

Locali invernali aperti, ma serve cautela

Anche quest'anno la Sezione di Bergamo del Club Alpino Italiano terrà aperti, nel periodo inverale, i locali incustoditi come punto d’appoggio e sicurezza ...

Articolo