Articolo

Orobie "coccola" i suoi abbonati, online
la versione digitale di giugno 2019

17 Maggio 2019 / 14:30
0
1
702
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Orobie "coccola" i suoi abbonati, online
la versione digitale di giugno 2019

17 Maggio 2019/ 14:30
0
1
702
Scritto da Redazione Orobie

Per i nostri abbonati alcune iniziative speciali. A cominciare dall’anteprima digitale della rivista di giugno 2019 che sarà nelle edicole da venerdì 24 maggio. Ingressi gratis a Castelli aperti di Martinengo e Romano di Lombardia, visita guidata e sconti al Museo della fotografia Sestini di Bergamo. Continuano le iniziative che Orobie riserva ai propri amici, in particolare agli abbonati alla rivista. Piccole attenzioni, per ringraziare le tante persone che seguono fedelmente le proposte che ogni mese, da quasi trent’anni, il nostro magazine presenta.

Da lunedì 20 maggio la versione digitale di giugno

La prima iniziativa è per tutti gli abbonati che, al momento della sottoscrizione o del rinnovo, hanno attivato la versione digitale della rivista Orobie. Un’operazione semplice: basta ricordarsi di richiederlo al servizio abbonamenti, completando poi la registrazione sul nostro sito www.orobie.it. Da lunedì 20 maggio 2019 sarà disponibile la versione digitale del numero di giugno 2019 della rivista, di cui è già iniziata la consegna delle copie cartacee attraverso il servizio di distribuzione. Il nuovo numero sarà a disposizione nelle edicole da venerdì 24 maggio 2019.

Gratis il 2 giugno ai Castelli aperti

Tra le iniziative riservate agli abbonati di Orobie vi ricordiamo la possibilità di seguire gratuitamente la visita guidata al borgo medievale di Martinengo e alla rocca viscontea di Romano di Lombardia (Bergamo) domenica 2 giugno 2019, in occasione dell’ultima giornata dei Castelli aperti nella media pianura lombarda. È una iniziativa di Orobie in collaborazione con l’Infopoint Pro loco Martinengo. A disposizione ci sono dieci ingressi gratuiti (uno per abbonato), basta prenotarsi via mail a [email protected]

Al Museo della fotografia di Bergamo

Ci sono poi ancora posti disponibili alla visita guidata di sabato 8 giugno 2019 alla mostra «Guardami» del fotografo Pepi Merisio al Museo della fotografia Sestini di Bergamo. Sarà alle ore 16 e costerà 5 euro. A guidare i partecipanti sarà il figlio di Pepi, il fotografo Luca Merisio. Scrivendo una mail a [email protected] è possibile prenotare il biglietto al Museo e alla mostra al prezzo ridotto di 5 euro.

Correlati

Non abbiate paura di sognare, Tondini ha presentato il suo docufilm

"Non abbiate paura di sognare", Tondini ...

Arrampicata di alto livello, panorami mozzafiato e un profondo excursus sull’etica delle salite hanno caratterizzato la serata organizzata a Bevera di Sirtori (Lecco) da ...

Articolo
Corenno Plinio, borgo storico affacciato sul lago di Como

Corenno Plinio, borgo storico affacciato...

Sul numero nelle edicole a settembre 2019 della rivista Orobie si va alla scoperta del suggestivo borgo di Corenno Plinio, affacciato sul lago di Como ...

Articolo
Fondazione Minoprio, un Centro formazione all'avanguardia

Fondazione Minoprio, un Centro formazion...

Formazione e innovazione, dai ragazzi agli adulti, sono la mission del Centro di formazione della Fondazione Minoprio di cui si parla, in un articolo di ...

Articolo
Il parco smart dove piante e fiori si raccontano

Il parco smart dove piante e fiori si ra...

Il parco della fondazione Minoprio, a Vertemate con Minoprio (Como), è smart e, grazie a un'applicazione scaricabile sul telefono, unisce le bellezze naturalistiche alle ...

Articolo