Articolo

La "Sagra dei crotti" compie 60 anni

12 Agosto 2019 / 15:30
0
0
1373
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

La "Sagra dei crotti" compie 60 anni

12 Agosto 2019/ 15:30
0
0
1373
Scritto da Redazione Orobie

Importante compleanno per la "Sagra dei crotti" che festeggia i 60 anni con il taglio della torta Fioretto, il 7 settembre 2019, nel parco di Pratogiano a Chiavenna (Sondrio). Quattro giornate intense all'insegna della tradizione, della storia e delle eccellenze enogastronomiche, domenica 1 settembre e poi il weekend successivo, dal 6 all’8.

Un anniversario che la colloca tra le manifestazioni più longeve dell’intera provincia di Sondrio. L'intento è quello di accompagnare i visitatori alla scoperta dei crotti, valorizzando una delle peculiarità che caratterizza il territorio della val Chiavenna. La proposta esalta, oltre ai crotti, le eccellenze enogastronomiche e il patrimonio storico-artistico.

Le proposte, tra cucina della tradizione e percorsi

Otto crotti convenzionati e sei percorsi “Andèm a Cròt” per tre proposte diverse, che si possono programmare nelle varie giornate. A unire tutto è la magia del crotto con i “sorei”, le correnti d’aria a temperatura costante che garantiscono sapori unici ai prodotti tipici, e le tante storie che si raccontano. Inoltre l’opportunità di scoprire il territorio attraverso i piatti della tradizione cucinati “a la piota” o nei “lavécc”. 

Tre dei percorsi di “Andèm a Crot”, quelli di Chiavenna, Prata Camportaccio e Piuro, sono facili e accessibili a tutti, quelli di Mese, Pianazzola e Villa di Chiavenna riservati a chi è abituato a camminare lungo i sentieri di montagna o a pedalare. Domenica 1 settembre i crotti sono aperti dalle 10.30 alle 22, venerdì 6 dalle 18 alle 24, sabato 7 dalle 10.30 all’1 del mattino e domenica 8 dalle 10.30 alle 24. Le prenotazioni sono già aperte sul sito internet: www.sagradeicrotti.it.

Confermata anche la “Casa delle eccellenze imprenditoriali, commerciali e produttive”, lanciata per la prima volta due anni fa. La tensostruttura allestita in Pratogiano sabato 7 e domenica 8 settembre ospita una rassegna delle produzioni locali, artigianali ed enogastronomiche, con dimostrazioni e lavorazioni in diretta. Il programma prevede anche il raduno delle auto storiche Fiat domenica 1, “Tüt de corsa”, gioco per bambini e famiglie nelle vie del centro storico di Chiavenna sabato 7 e la sfilata della fanfara dei bersaglieri domenica 8 settembre.

Correlati

Degustazione di formaggi, ecco i premiati

Degustazione di formaggi, ecco i premiati

Assegnati i riconoscimenti agli abbonati alla rivista Orobie messi in palio in collaborazione con la Latteria sociale Valtellina di Delebio (Sondrio). I fortunati sono di ...

Articolo
Orobie Extra. In bici sulla Presolana con Franco Zanetti

Orobie Extra. In bici sulla Presolana co...

In Presolana con la bici: un anello che tocca tre valli e i rifugi Rino Olmo e Carlo medici. Ne parliamo sul numero di ...

Articolo
Santa Caterina, la strada riaprirà a dicembre

Santa Caterina, la strada riaprirà a dic...

La Provincia di Sondrio ha annunciato la riapertura della strada di Santa Caterina Valfurva a metà dicembre. «Troppo tardi» per gli operatori turistici che ...

Corse da record a Chiavenna

Corse da record a Chiavenna

E' l'edizione del ventennale quella che si corre domenica del Km Verticale Chiavenna-Lagunc, ancora più storico, con i suoi 34 anni, il trofeo Amici ...

Evento