Articolo

Crocevia, Monza applaude Irene Borgna

17 Settembre 2019 / 13:00
0
1
858
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Crocevia, Monza applaude Irene Borgna

17 Settembre 2019/ 13:00
0
1
858
Scritto da Redazione Orobie

Successo al teatro Binario 7 per il terzo incontro della rassegna con gli autori promossa da Orobie. L’autrice de «Il pastore di stambecchi» ha aperto la 15ª edizione del festival «Monza montagna» raccontando la vita del bracconiere, guardiaparco e guardiacaccia Louis Oreiller.

Con la serata promossa da Orobie con la scrittrice Irene Borgna, nell’ambito della rassegna «Crocevia», è partita nel migliore dei modi, lunedì 16 settembre al teatro Binario 7 di Monza, la 15ª edizione di «Monza montagna», il festival ideato dalle nove organizzazioni locali che si occupano di alpinismo ed escursionismo. Si tratta di Amici della montagna, Gruppo alpini Monza centro, Sezione Cai, Penna azzurra, Sottosezione Cai San Fruttuoso, Società alpinisti monzesi, Fior di montagna, Uoei Pell & Oss e Giovani escursionisti monzesi, il cui programma per il 2019 entrerà nel vivo da ottobre a dicembre.

La vicenda di Louis Oreiller

Irene Borgna, autrice de «Il pastore di stambecchi» (Ponte alle Grazie, 2018), ha ripercorso insieme a Ruggero Meles, moderatore della rassegna «Crocevia - Sentieri e autori che si incontrano», il suo rapporto con Louis Oreiller, la cui «storia di una vita fuori traccia» è raccontata nel libro. Oreiller, valdostano ma «anche» italiano, trascorre i suoi 84 anni a Rhêmes-Notre-Dame e conosce tutto della sua valle, dalle rocce agli animali, alle persone. «È la sua casa di terra e di cielo, un orizzonte a cui appartenere».

Da ragazzo, armato dalla fame, Louis è cacciatore, contrabbandiere e manovale. Poi guardiaparco e, dopo ancora, guardiacaccia. E il suo sguardo cambia: diventa il signore delle cenge, segue il volo delle aquile e sperimenta qualcosa di molto simile all’amore. «Quello di Oreiller – ha raccontato Irene Borgna al pubblico monzese – è un mondo ormai perduto, travolto da una modernità senza pazienza, da un fiume di gente che torna ma non resta. Eppure, nei suoi occhi, nelle sue mani nodose e forti, tutto ha ancora memoria e lui ha memoria di tutto».

Guarda l'intervista a Irene Borgna

«Monza montagna» e «Crocevia»

Alla serata di esordio di «Monza montagna» ha portato il suo saluto Enrico Dell’Orto, presidente della Società alpinisti monzesi, in rappresentanza di tutte le realtà che da quindici anni uniscono le forze per proporre un calendario rivolto a tutti gli appassionati, sia dal punto di vista culturale che sportivo. Il direttore di Orobie, Paolo Confalonieri, ha ricordato che la rassegna «Crocevia» si tiene grazie alla collaborazione di Italcementi-HeidelbergCement Group, inLombardia e Regione Lombardia, oltre che di «Monza montagna» e Binario 7 per l’appuntamento con Irene Borgna.

Clicca qui per la gallery con le immagini di Pio Rota

Iniziata a Bergamo a giugno con Enrico Camanni, «Crocevia» si è poi spostata a Lecco con Nives Meroi e Romano Benet, e dopo la tappa brianzola concluderà la prima edizione venerdì 20 settembre a Morbegno (Sondrio) con l’intervento di Paolo Cognetti. Quest’ultimo, peraltro, ha scritto de «Il pastore di stambecchi»: «È il più bel libro di montagna che io abbia letto nell’ultimo anno». L’ingresso è libero su prenotazione a [email protected], telefonando allo 035.240.666 o registrandosi a questo link.


Correlati

Ciao Cesarino, il papà di Orobie

Ciao Cesarino, il "papà" di Orobie

È morto Cesare Ferrari, 83 anni, l'editore di Clusone (Bergamo) che nel 1990 ha fondato Orobie. Ecco il nostro ricordo e il nostro grazie ...

Articolo
Crocevia con Solinas e i Luf, applausi a Cantù

Crocevia con Solinas e i Luf, applausi a...

Tappa nel Comasco per la rassegna di incontri con gli autori promossa da Orobie in collaborazione con la Regione Lombardia. Protagonisti l’autore del romanzo ...

Articolo
Max Solinas e I Luf, un assaggio della serata di Cantù

Max Solinas e I Luf, un assaggio della s...

Giovedì l'ultimo appuntamento dell'anno di Crocevia con Max Solinas e la band dei Luf. C'è ancora la possibilità di prenotarsi. L ...

Articolo
Crocevia, con Max Solinas e I Luf l'ultimo appuntamento dell'anno

"Crocevia", con Max Solinas e I Luf l'ul...

Lo scultore e scrittore veneto sarà con noi giovedì 12 dicembre a Cantù nell'ultimo appuntamento dell'anno con "Crocevia. Sentieri e autori che si ...

Evento