Articolo

Franciacorta e salmone per la cantina da export

26 Novembre 2019 / 12:06
0
0
121
Articolo

Franciacorta e salmone per la cantina da export

26 Novembre 2019/ 12:06
0
0
121

Un binomio non certo inedito, anzi è un classico dell’enogastronomia sempre apprezzato quello tra bollicine e salmone. Ma perché funzioni nel modo ideale, bisogna saper selezionare bene le etichette di “bolle” (in questo caso di Franciacorta) con le tipologie di salmone. Ed è quello che hanno fatto due esperti dei rispettivi settori: Loris Biatta, patron dell’azienda Le Marchesine di Passirano, e Gianpaolo Ghilardotti, chef e amministratore della Food Lab di Polesine Zibello (nella foto).

L'abbinata ha voluto in qualche modo festeggiare la notizia che l’azienda franciacortina – oltre 450 mila bottiglie prodotte l’anno e fra le regine dell’export – ha dato il via ai lavori per la realizzazione della nuova grande cantina, vicina all’attuale. Un investimento non di poco conto (5 milioni di euro): un passo giudicato necessario da anni ma intralciato e ritardato dalle solite lungaggini burocratiche. Ora però fondamenta e pilastri sono visibili e dunque la cantina dovrebbe essere pronta per la vendemmia 2020. L’azienda del resto, è in espansione, e il patron riesce a guadagnare quote di export (oggi è attorno al 20-25%) grazie alla presenza in prima persona sui mercati esteri. “Il Giappone – spiega – è in testa, dove riusciamo a collocare 30 mila bottiglie annue. E’ un Paese eccezionale che ama il nostro Paese, i nostri vini e il nostro cibo. Ma ci sono anche Stati Uniti, Brasile e Canada, oltre all’Europa”.

Tornando all’abbinata “salmone&bollicine” – è stato spiegato alla conferenza-stampa - ci sono varietà e tipologie di salmone più adatte ad essere esaltate nell'accostamento alle bollicine. Ma quali bollicine scegliere per il salmone?. Dipende dal sapore, dall'affumicatura e marinatura e da altri ingredienti che compongono il piatto. Il percorso pensato da Ghilardotti e Biatta ha messo a confronto due grandi famiglie del salmone:l’Oncorhynchus (gli splendidi esemplari selvaggi dell’Alaska) e quello Scozzese Salmo Salar dell’Atlantico, ormai quasi totalmente allevato, dai sapori unici e inconfondibili. Tre i Franciacorta Le Marchesine giudicati ideali per gli abbinamenti con i salmoni. Il Brut Blanc de Blancs Docg millesimato 2001 e 2004 (primo “Tre bicchieri” del Gambero Rosso per l’azienda): due annate che nascono da selezioni clonali di uve Chardonnay, ancora fresche, nonostante gli anni; Il Brut Secolo Novo Docg millesimato 2004 e annata 2006: altri due notevoli vini fatti con Chardonnay in purezza. E il Franciacorta Dosage Zero Secolo Novo Riserva 2008, Chardonnay in purezza. Ma Biatta non ha mancato di ricordare i riconoscimenti conquistati quest’anno: il Secolo Novo Dosaggio zero Riserva 2011 e il Secolo Novo Brut 2011 hanno ottenuto rispettivamente i “Tre bicchieri” Gambero rosso e i “5 grappoli” Bibenda.

Correlati

Franciacorta, non solo bollicine: grandi rossi per lo spiedo

Franciacorta, non solo bollicine: grandi...

Non solo bollicine nella Franciacorta, area tradizionalmente dedicata alla produzione di spumante metodo classico. Le bollicine sono infatti affiancate da vini bianchi fermi e rossi ...

Articolo
Franciacorta e salmone per la cantina da export

Franciacorta e salmone per la cantina da...

Un binomio non certo inedito, anzi è un classico dell’enogastronomia sempre apprezzato quello tra bollicine e salmone. Ma perché funzioni nel modo ideale, bisogna ...

Articolo
Franciacorta in fiore

Franciacorta in fiore

Sfida il maltempo, anche "Franciacorta in fiore". Tanti motivi per visitare la celebre rassegna, anche se la primavera si fa desiderare.A Cazzago San Martino ...

Evento
Valcalepio, Franciacorta, Valtènesi: le novità dal Vinitaly

Valcalepio, Franciacorta, Valtènesi: le ...

Vendite in crescita all’estero (+3,3% nel 2018 sull’anno precedente) ma non mancano alcune incognite all’orizzonte per il vino italiano. Aumentano le ...

Articolo