Articolo

Tanta neve e altra in arrivo, ma attenzione al pericolo valanghe e distacchi

14 Novembre 2019 / 13:00
0
0
1474
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Tanta neve e altra in arrivo, ma attenzione al pericolo valanghe e distacchi

14 Novembre 2019/ 13:00
0
0
1474
Scritto da Redazione Orobie

Tanta neve e condizioni già invernali sulle nostre montagne. La voglia di skialp è a mille, ma occorre fare attenzione.

Montagne imbiancate e le previsioni meteo indicano nuove nevicate fino a lunedì 18 novembre. Lo scenario migliore per calzare sci e ciaspole, ma occorre fare attenzione perché il manto nevoso è ancora poco consolidato.

Ecco il comunicato del Soccorso alpino e speleologico della Lombardia"Per muoversi in sicurezza in un ambiente invernale bisogna avere il giusto equipaggiamento e una preparazione adeguata, in particolare occorre avere con sé e anche sapere utilizzare i dispositivi di soccorso Artva, pala e sonda. Le nevicate recenti sono state oggetto di una rotazione dei venti da nord e questo ha favorito l'incremento di accumuli e lastroni al di sotto delle creste e dorsali, nonché in canali e avvallamenti. Il manto nevoso risulta discontinuo e poco consolidato; pertanto, accumuli e lastroni di nuova formazione, presenti a tutte le esposizioni, si possono staccare spontaneamente o cedere al passaggio di un singolo sciatore o escursionista. Il Cnsas raccomanda a tutti di andare in montagna sempre con prudenza e buon senso."

Condizioni critiche confermate dal Bollettino Neve e Valanghe dell'Arpa Lombardia, che mette in guardia da possibili distacchi di lastroni superficiali anche con debole sovraccarico.Da venerdì 15 viene segnalata anche la possibilità di valanghe spontanee

Massima attenzione nella scelta dell'itinerario quindi e non partite senza le adeguate informazioni su condizioni meteo e neve!


Correlati

Da Como a Brescia, weekend di incidenti in montagna

Da Como a Brescia, weekend di incidenti ...

Numerosi gli interventi del Soccorso alpino sulle montagne lombarde.L'incidente più grave è avvenuto domenica mattina sui Corni di Canzo. Samuele Papini, agente 58enne ...

Articolo
Luca Vitali presidente del Cnsas Lombardia

Luca Vitali presidente del Cnsas Lombardia

Il Soccorso alpino e speleologico lombardo ha un nuovo presidente: è il lecchese Luca Vitali.Il neo presidente ha già ricoperto cariche di rilievo all ...

Articolo
Orobie Extra nel cuore di uno strano inverno

Orobie Extra nel cuore di uno strano inverno

Sicurezza in montagna e la vita nei rifugi in questo strano inverno in questa puntata di Orobie Extra. In collegamento Marco Astori, responsabile della ...

Articolo
Weekend sulla neve al Poieto

Weekend sulla neve al Poieto

E' tornata la neve sulle nostre montagne!!! Rifugio aperto venerdi sabato domenica sia pranzo che cena con possibilità di pernottamento. Maggiori info [email protected] ...

Articolo