Articolo

Diciamo grazie agli operatori sanitari

17 Marzo 2020 / 16:30
2
2
1769
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Diciamo grazie agli operatori sanitari

17 Marzo 2020/ 16:30
2
2
1769
Scritto da Redazione Orobie

Una mail per dire grazie ai medici, agli infermieri, agli operatori e ai volontari che sono in prima linea contro il coronavirus. Ecco come possiamo fargli sentire la nostra gratitudine. 

Una mail che vada oltre gli applausi della gente, emozionanti e carichi di significato, ma impossibilitati ad arrivare all'interno delle ambulanze e delle sale operative del 112 e del 118, dove si combatte ogni giorno. I nostri "grazie" possono essere preziosi, capaci di dare conforto a chi è oggi sfinito da una lotta che sembra non avere fine.

Per questo l'AREU, Azienda Regionale dell'Emergenza Urgenza della Lombardia, con l'appoggio della SIEMS, la Società scientifica Italiana dell'Emergenza sanitaria, lancia una proposta a tutti i cittadini. Una mail a disposizione: [email protected], per inviare una parola o una riga di ringraziamenti a tutto il personale sanitario, tecnico e ai volontari della Lombardia. Con l'impegno che saranno raccolti e inviati al personale di AREU e delle Associazioni del soccorso; così potranno essere letti, non appena ci sarà un momento per farlo. 

E formeranno un gigantesco grazie che tutti riusciranno a sentire. 

Commenti

Attilio Camozzi 7 mesi, 1 settimana

Dedico a tutti voi una frase del grande Bonatti : CHI Più IN ALTO SALE, Più LONTANO VEDE. CHI Più LONTANO VEDE, Più A LUNGO SOGNA. LE GRANDI MONTAGNE HANNO IL VALORE DEGLI UOMINI CHE LE SALGONO, ALTRIMENTI NON SAREBBERO ALTRO CHE UN CUMULO DI SASSI.

  • Daniela Pesenti 7 mesi, 1 settimana

    Questa luce , che portate ogni giorno verso gli ammalati , sìa la vostra forza per tutto quello che state facendo ogni giorno . Il Signore vi benedica . Un abbraccio e grazie di esistere ! Daniela Pesenti

  • 1
  • 0
  • Correlati

    La generosità non si ferma

    La generosità non si ferma

    L'abnegazione degli operatori della sanità, delle forze dell'ordine e della Protezione Civile. I volontari al lavoro per allestire l'ospedale da campo ...

    Articolo
    Cai Lecco, vendita solidale delle opere di Bruno Biffi

    Cai Lecco, vendita solidale delle opere ...

    Il Cai Lecco "Riccardo Cassin" mette in vendita 50 opere di Bruno Biffi per sostenere gli ospedali nella lotta al coronavirus.Si tratta di 50 ...

    Articolo
    Diciamo grazie agli operatori sanitari

    Diciamo grazie agli operatori sanitari

    Una mail per dire grazie ai medici, agli infermieri, agli operatori e ai volontari che sono in prima linea contro il coronavirus. Ecco come possiamo ...

    Articolo
    Fermiamoci, ma non fermiamo la solidarietà

    Fermiamoci, ma non fermiamo la solidarietà

    Anche dal Club alpino italiano l'appello a restare a casa. E' il momento di fermarci e di pensare al bene di tutti. Anche offrendo ...

    Articolo