Articolo

Un regalo in ricordo di Matteo Bernasconi

26 Maggio 2020 / 12:08
0
0
1025
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Un regalo in ricordo di Matteo Bernasconi

26 Maggio 2020/ 12:08
0
0
1025
Scritto da Redazione Orobie

Il regalo degli amici di Matteo Bernasconi per portare avanti il suo progetto di vita.

L'iniziativa è partita da alcuni amici di Matteo Bernasconi, il "Berna" come tutti lo chiamavano per ricordare il bravo alpinista dei Ragni di Lecco e Guida alpina, morto lo scorso 12 maggio travolto da una valanga sul Pizzo del Diavolo. Una raccolta di fondi a cui, un domani, la figlia Kate potrà attingere. 

Matteo aveva amici ed era molto conosciuto in tutta Italia e non soltanto. A causa dell'emergenza sanitaria, non è stato possibile per loro partecipare al funerale e neppure organizzare un incontro in sua memoria. Attraverso "Una birra con il Berna" in centinaia lo hanno ricordato attraverso i social. Ma c'è il desiderio di fare qualcosa di concreto per far sentire la vicinanza dei tanti amici e sostenitori, alla famiglia e in particolare a Marta e alla loro bambina.  

«Per chi ritenesse opportuno - scrivono i promotori dell'iniziativa -  ecco unconto corrente bancario attraverso il quale poter continuare il progetto che tu Berna avevi incominciato». Per contribuire, l’Iban è IT47H032960160100006729 5826, la causale "un pensiero per Berna da...". Il conto è intestato a Marta Lualdi.»

Lo stop forzato legato al lockdown, aveva permesso a Matteo Bernasconi di riflettere a lungo sulle sue priorità. E aveva condiviso sui social il desiderio di riservare più tempo a : «arrampicare di più con gli amici; arrampicare di più con la mia bambina; ricordarmi anche della mamma. -  E aveva concluso - Vediamo di fare in modo che non torni tutto come prima altrimenti non abbiamo capito proprio niente.»

Correlati

Premio Cala Cimenti a Della Bordella

Premio Cala Cimenti a Della Bordella

Il «maglione rosso» dei Ragni di Lecco Matteo Della Bordella è il vincitore della seconda edizione del premio Cala Cimenti, istituito alla memoria dell’alpinista ...

Articolo
Una nuova via sulla nord della Presolana

Una nuova via sulla nord della Presolana

Impresa di Nicole Duci, Luca Masarati e dei Ragni di Lecco Matteo Motta e Maurizio Tasca."L'ultima luna" è il nome dato alla via ...

Articolo
Dopo il Broad Peak, Urubko in vetta al G II

Dopo il Broad Peak, Urubko in vetta al G II

Sabato 23 luglio la nuova impresa in velocità di Denis Urubko sul Gasherbrum II.Partito alle 3 dal campo base ha raggiunto la vetta alle ...

Articolo
Confortola: La sicurezza prima di tutto

Confortola: "La sicurezza prima di tutto"

Dopo la decisione di rinunciare alla vetta del Nanga Parbat, l'alpinista di Valfurva ha scritto una lettera al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontata ...

Articolo