Articolo

Domenica la prima Giornata regionale delle montagne

03 Luglio 2020 / 09:45
0
0
989
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Domenica la prima Giornata regionale delle montagne

03 Luglio 2020/ 09:45
0
0
989
Scritto da Redazione Orobie

Domenica 5 luglio si celebra la prima Giornata regionale delle montagne lombarde.

La Giornata è stata istituita lo scorso febbraio dal Pirellone. L’obiettivo è promuovere e valorizzare i territori montani e sostenere la gente che in montagna vive e lavora. Si celebrerà ogni anno la prima domenica di luglioche rappresenta simbolicamente l’apertura della stagione turistica ed escursionistica su tutti i rifugi.

Primo firmatario della legge che l'ha istituita - che è stata votata all'unanimità dal Consiglio regionale - è stato il Presidente Alessandro Fermi, che così spiega il significato dell'iniziativa: «È nostro obiettivo e dovere garantire un futuro alle "sentinelle" montane, a cominciare da alpeggiatori e rifugisti. E' una grande opportunità per la Lombardia soprattutto in questa fase di ripartenza dopo l'emergenza legata al Covid-19».

La prima Giornata regionale delle montagne avrebbe dovuto avere una serie di appuntamenti con il coinvolgimento del Cai, dell’Ufficio scolastico regionale, delle università e degli istituti di ricerca; ma l’emergenza sanitaria ha ostacolato l’organizzazione di eventi, incontri e approfondimenti, anche se le segnalazioni non mancano in tutta la Lombardia. 

Il momento centrale della Giornata sarà la Messa che alle 12 il vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi, celebrerà ai 2.085 metri della cappella Savina, in Presolana, alla testata di quella Valle Seriana così drammaticamente segnata dal Covid-19. Da lassù, alle 12, si eleverà la preghiera per tutti coloro che in questi terribili mesi hanno perso la vita per il coronavirus

Dopo la fase acuta dell’emergenza ora le attività escursionistiche sono consentite, ma anche negli spazi aperti permangono le misure di prevenzione. Quindi pure per gli escursionisti sono vietati gli assembramenti. Pur trovandosi in spazi molto ampi e all’aperto, l’invito è a non recarsi, domenica mattina, alla cappella Savina per poter partecipare personalmente alla celebrazione del vescovo, ma di seguirla nella diretta che verrà trasmessa da Bergamo Tv

 Dalle 11.30 il direttore di Orobie, Paolo Confalonieri, sarà in onda con uno speciale di Orobie Extra, per  parlare della Giornata regionale delle montagne e commentare i momenti più significativi della Messa in Presolana.

La diretta sarà sul canale 17 del digitale terrestre, mentre lo streaming potrà essere seguito su www.bergamotv.it




Correlati

Nelle valli bergamasche si torna in sella

Nelle valli bergamasche si torna in sella

Due manifestazioni che rappresentano un segnale importante di ripartenza per gli appassionati di bicicletta.Dopo lo stop a causa del Covid, a giugno tornerà l ...

Evento
Weekend in montagna e tra i rifugi

Weekend in montagna e tra i rifugi

Al via la stagione per il rifugio Omio in Val Masino. I gestori raccomandano di salire dal sentiero tradizionale con partenza da Bagni di ...

Evento
Ai Forni un piccolo rifugio di libri

Ai Forni un "piccolo rifugio di libri"

Una piccola biblioteca nei rifugi della Valfurva. Sabato l'inaugurazione della prima al rifugio Forni."Piccolo rifugio di libri – The little book hut" è il ...

Evento
Il risveglio della cultura. Le aperture del weekend

Il risveglio della cultura. Le aperture ...

E' il primo weekend di apertura, seppur ridotta, di cinema, musei e teatri e di tanti luoghi della cultura e dell'arte.  Torna "Castelli ...

Articolo