Articolo

Ascolando il bramito dei cervi e le altre escursioni del weekend

17 Settembre 2020 / 13:00
0
2
855
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Ascolando il bramito dei cervi e le altre escursioni del weekend

17 Settembre 2020/ 13:00
0
2
855
Scritto da Redazione Orobie

Escursioni sulle tracce dei cervi nel Parco nazionale dello Stelvio

lnizia la stagione degli amori per i cervi e nelle prossime settimane sono in programma numerose escursioni per andare ad ascoltare il loro bramito.Pro Loco di Valdidentro, Parco nazionale dello Stelvio e Rent a Bike Cancano, organizzano gite in mountain bike a pedalata assistita, tutti i giorni fino al 18 ottobre. Il ritrovo è previsto alle 14 al noleggio. Il percorso si sviluppa  lungo la sponda dei laghi di Cancano e San Giacomo per poi addentrarsi nella Valle del Gallo, dove il bosco si anima e il silenzio è rotto dal  richiamo d’amore dei cervi. Per informazioni e prenotazioni: 0342/985331, [email protected]

Anche a Vezza d'Oglio, tutti i fine settimana fino al 18 ottobre, si va sulle tracce dei cervi in Val Grande. Partenza alle 8 dalla Casa del Parco di via Nazionale 132. Da qui, con mezzi propri si raggiungerà l'inizio dell'itinerario di 7 chilometri. Iscrizione obbligatoria telefonando 0364/76165 o scrivendo ad [email protected]

Tutte le escursioni del weekend

Con le Guide del Lario e delle Grigne si va tra le guglie della Grignetta. Domenica percorso ad anello dai Piani Resinelli che raggiunge il Bivacco Ferrario e tocca il rifugio Rosalba in fase di discesa. L'itinerario è per escursionisti esperti. Ritrovo alle 9 ai Piani dei Resinelli. Per partecipare telefonate al 335/5945329 o scrivete a [email protected]

Ammirare il tramonto dalla Rocca dell'Innominato: sabato una suggestiva escursione porterà al monte Mudarga, allo sperone di roccia, dove la tradizione colloca la dimora di Bernardino Visconti, il signore di Brignano, che ispirò Alessandro Manzoni per il personaggio dell'Innominato. Ritrovo alle 14:45 a Vercurago, il rientro è previsto alle 21.30, dopo la cena al sacco. Tutte le informazioni sulla pagina Facebook dell'evento

Domenica passeggiata al lago del Segrino. Alle 14 fuori dal lido ritrovo e partenza per l'anello di 5 chilometri attorno al lago, accompagnati da una Guida Gev, che rispercorrerà anche le vicende storiche e le leggende di questi luoghi. L'iniziativa è del gruppo "In Lombardia non c'è il mare ma..."

Pronti per sudare?

Domenica si corre la prima edizione della "Murlansì Vertical Run Race", lungo l'omonimo sentiero tra Casazza e i Colli di San Fermo, con scorci imperdibili sulla Val Cavallina e il lago di Endine. Il tracciato di gara è di 3,7 chilometri e 930 metri di dislivello. Info e iscrizioni su: https://amivalley.it

Sabato va in scena la terza edizione di "Ardesio Si Blocca". L'evento di street boulder,  si svolgerà su massi appositamente trasportati in piazza del paese, con emozionante finale sul campanile del Santuario della Madonna delle Grazie. Le iscrizioni si ricevono in piazza Monte Grappa a partire dalle 10. Quattro le categorie: uomini, donne, bambini fino a 13 anni e bambine fino a 13 anni. I concorrenti dovranno completare i blocchi entro le  17, mentre la finale si svolgerà dalle 18 a eliminazione con quarti, semifinali e finali.

Per gli amanti della bicicletta domenica a Gazzaniga c'è la BERGHEM#molamia. Molti campioni e personaggi famosi del mondo del ciclismo saranno presenti alla randonnée, che vuole essere simbolo di ripartenza dell'intera Valle Seriana, dopo la tragredia del coronavirus. Due i percorsi di 37 e 74 chilometri, entrambi con partenza da Gazzaniga. Info e iscrizioni su www.berghemmolamia.eu

Canzoni e poesie in quota

Domenica al Giardino alpino di Valcava, sull'altipiano degli Andossi a Madesimo, si terrà un concerto per celebrare l'equinozio d'autunno con canzoni della tradizione celtica e legate al lavoro agricolo; e poesie di Antonia Pozzi. Inizio alle 10.30.

A Gerola Alta si celebra il re dei formaggi valtellinesi

A Gerola Alta non può mancare, nemmeno in questo anno difficile, la Sagra del Bitto. La 52° edizione avrà ovviamente un programma diverso dal solito,ma ci saranno comunque tante le occasione per degustare il re dei formaggi valtellinesi. Gli eventi sono a prenotazione obbligatoria: degustazioni guidate sabato e domenica dalle 11 alle 16.30,  visite al centro storico di Gerola, delle frazioni di Fienile e di Castello, percorso Ecomusensi per i bambini e spettacoli folcloristici.


Correlati

Un weekend open air

Un weekend open air

Giornate Fai d'autunno, appuntamento con il secondo weekendSabato e domenica ancora tanti luoghi visitabili grazie al Fondo ambiente italiano: circa 80 tra ...

Articolo
Il mattino ha il Lario in bocca

Il mattino ha il Lario in bocca

Escursioni al lunedì mattina attorno al lago di Como. Che bel modo di iniziare la settimana!Organizza Lake Como Trekking che ha predisposto il calendario ...

Articolo
Orobie Extra tra le acque e le cime del Lario

Orobie Extra tra le acque e le cime del ...

Battello, funicolare e poi mountain bike. Attraversiamo il lago di Como per poi ammirarlo dall'alto, in questa escursione al monte Galbiga.Nella decima puntata ...

Articolo
A Monte Isola un mese di cucina e incontri

A Monte Isola un mese di cucina e incontri

A Monte Isola debutta venerdì 16 ottobre la rassegna "Olio, pesce e Franciacorta". Sull'isola si celebrano le specialità eno-gastronomiche locali. Da venerdì 16 ottobre ...