Articolo

Orobie di marzo annuncia la primavera

26 Febbraio 2021 / 13:15
0
3
1814
Scritto da Redazione Orobie
Articolo

Orobie di marzo annuncia la primavera

26 Febbraio 2021/ 13:15
0
3
1814
Scritto da Redazione Orobie

Un tappeto di crochi per guardare con speranza all'arrivo della nuova stagione. L'immagine di Roberto Ganassa, scattata a Madesimo, in Valle Spluga, condensa nella copertina del numero di marzo di Orobie, il nostro augurio per la primavera in arrivo.  

"Utilizziamo questa immagine - scrive il direttore di Orobie Paolo Confalonieri, nel saluto ai lettori - come metafora di fronte a quanto ci stiamo portando dietro da più di un anno. Che le nostre viste possano, come i piccoli e delicati fiori dei crochi, oltrepassare la fredda coltre del Covid-19, lasciarsi alle spalle l'inverno e ammirare, dai monti, la bella stagione che avanza".

La copertina è tratta dal servizio di Roberto Ganassa che ci porta alla scoperta dei luoghi dove trovare e immortalare questi splendidi prati fioriti. Per sapere dove trovarli cliccate su: Crocus in fiore.

Guarda il videoracconto, clicca su: Tappeti di crocus colorano i pascoli 

Neve e sport in sicurezza

Nel numero di marzo andiamo poi a Livigno per una sciata in snowboard con la campionessa olimpica Michela Moioli e il direttore della Nazionale della specialità Cesare Pisoni. Anche in questa splendida giornata vissuta sulle nevi del Piccolo Tibet poniamo l'attenzione sulla sicurezza, un elemento da non trascurare mai quando si parte per un'attività in montagna. Ci aiuta in questo un vero esperto: Fabio Monti, che si occupa della gestione della sicurezza sulle piste. Il servizio è firmato da Cesare Pisoni con le fotografie di Giacomo Meneghello.

Tutto quello che c'è da sapere sull'itinerario. Clicca su: Monte delle Rezze.

Il consorzio Cascina Clarabella

Le Sentinelle del gusto Silvia Tropea Montagnosi e Marco Mazzoleni approfondiscono un'interessante esperienza in atto in Franciacorta. E' il consorzio Cascina Clarabella che ha l'obiettivo di valorizzare le risorse dei più deboli, coordinando l'attività di alcune cooperative sociali. Fa parte del progetto anche il ristorante Centottanta di Corte Franca.

Ol gir di giassér

Nell'ambito del ciclo dedicato ai "Cammini", compiamo l'itinerario tra i ghiacciai della memoria, lungo il crinale tra la Bergamasca e la Valtellina, insieme a Maurzio Panseri e Marco Cardullo.  Era un'escursione classica di fine stagione per gli appassionati di scialpinismo, che permette di attraversare un ambiente drammaticamente segnato negli ultimi decenni dai cambiamenti climatici.

La prima giornata. Clicca su: Ol gir di giassér.

A Cantù non solo merletti

Una visita tra i tesori di Cantù,  famosa per i preziosi merletti, ma che riserva tante altre sorprese: un cuore monumentale ancora non abbastanza conosciuto, dal complesso di Galliano all'oratorio della Beata Vergine. E il Museo prepositurale che raccoglie numerose testimonianze storiche della città brianzola. I testi  del servizio sono di Rosanna Moscatelli, le fotografie di Luca Merisio

La ferrata Maurizio sul monte Alben

Con Massimo Sonzogni e il fotografo Paolo Ortelli andiamo invece sul monte Alben a conoscere la via ferrata intitolata all'alpinista Pierangelo Maurizio, scomparso sull'Everest nel 2007. Ci accompagna la guida alpina e sua amica Nadia Tiraboschi. Clicca qui per vedere le interviste di Orobie Extra.

Tutto quello che occorre sapere sull'itinerario. Clicca su: Ferrata Maurizio.

I dieci anni di Piazza Vecchia in "green"

Un volume fotografico per celebrare gli allestimenti che dal 2011 trasformano Piazza Verde, a Bergamo Alta, in un giardino, nell'ambito del Landscape Festival "I maestri del paesaggio". Scatti dalle diverse edizioni, firmate da alcuni dei più celebri architetti e paesaggisti del mondo.


Correlati

Segni e sogni d'alpe in mostra ad Averara

"Segni e sogni d'alpe" in mostra ad Averara

"Segni e sogni d’alpe: passione, orgoglio e resilienza": è il titolo della mostra fotografica di Marco Mazzoleni riproposta in valle Averara su iniziativa dell ...

Articolo
L'agosto sorprendente di Orobie

L'agosto sorprendente di Orobie

Al monte Tonale tra splendidi paesaggi, ricchi di legami con il passato. Qui, lungo il sentiero degli Austriaci Cristian Riva ha scattato la foto che ...

Articolo
Orobie Extra. Super eroe delle pareti

Orobie Extra. Super eroe delle pareti

Il nome che gli hanno dato gli amici è da super eroe; e in effetti per gli appassionati di arrampicata lo è: Delfix, alias Delfino ...

Articolo
Stambecco Orobie, il libro

Stambecco Orobie, il libro

Un libro a conclusione del progetto "Stambecco Orobie" a cura della Sezione Cai Bergamo, del Comitato scientifico centrale Cai e del Parco delle Orobie ...

Articolo